Arrosto di maiale con prugne

/5

PRESENTAZIONE

Con la ricetta dell’arrosto di maiale alle prugne il pranzo della domenica si tinge dei colori caldi dell’autunno e dei suoi sapori intensi. Accanto ai più tradizionali polpettoni, arrosti e brasati, oggi vogliamo proporvi un’alternativa appetitosa e insolita che ha come protagoniste le prugne secche, immancabili complici dei piatti dai sapori agrodolci come i nostri sorprendenti bocconcini di prugne e bacon. Qualche profumata erba aromatica che avvolge la carne e un vino rosato dalle note fruttate e dal gusto fresco con il quale creare un sughetto cremoso, perfetto per accompagnare l’arrosto, sono i segreti per rendere ancora più saporita questa pietanza. Il cuore morbido della prugna secca sarà una dolce sorpresa da scoprire al taglio della prima fetta.

Preparazione

Come preparare l'Arrosto di maiale con prugne

Per realizzare l’arrosto di maiale con prugne per prima cosa tritate le erbe aromatiche finemente 1. Con un coltello lungo e ben affilato applicate un taglio centrale in mezzo alla lonza percorrendone tutta la lunghezza da un capo all’altro (2-3) in modo da creare un foro interno.

Allargate delicatamente le due incisioni alle estremità e inserite le prugne una ad una 4 fino a farcire completamente l’interno della carne. Cospargete la carne con dell’olio 5 e conditela con il mix di salvia e rosmarino 6 che avrete finemente tritato.

Dovrete ricoprire interamente la superficie della carne 7. In una padella abbastanza larga versate l’olio, fate rosolare due spicchi d’aglio in camicia 8, le bacche di ginepro 9

e adagiate la carne 10, rosolatela ad alta temperatura girandola da tutti i lati 11. Trasferite la carne in una teglia, salate 12, pepate e tenete da parte.

Aggiungete il vino rosato nella padella in cui l’avrete fatta rosolare 13 e scaldatelo per eliminare la parte alcolica 14. Aggiungete al sughetto altra salvia e altro rosmarino 15, questa volta interi.

Trasferite il sughetto nella teglia con la carne (16-17) e infornate a forno statico preriscaldato a 180° cuocendo per un’ora e mezza circa o comunque finché la carne non avrà raggiunto una temperatura pari a 69/70° al cuore (controllate con un'apposita sonda). Una volta che la carne sarà cotta, sfornatela 18

e filtratene il sughetto attraverso un colino 19, trasferitelo in un pentolino 20 e aggiungete la maizena 21

avendo cura di rimestare con una frusta a mano 22 per non formare grumi. Fate addensare la salsa a fuoco dolce 23. Servite l’arrosto di maiale con le progne a fette accompagnato con il sughetto al vino 24.

Conservazione

L’arrosto di maiale con prugne si conserva in frigorifero per 2 giorni. E’ possibile congelarlo se avete utilizzato ingredienti freschi.

Consiglio

Per ottenere una carne tenera e non troppo asciutta consigliamo di monitorare la cottura con un termometro a sonda che permette di rilevare la temperatura nella parte più interna della carne. A una temperatura di circa 69-70° il vostro arrosto sarà cotto a puntino!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • vale_c1981
    giovedì 10 settembre 2020
    Con quale contorno posso accompagnare?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 10 settembre 2020
    @vale_c1981: ciao! le patate al forno vanno benissimo smiley 
  • Donatella1983
    lunedì 30 marzo 2020
    Fatto,buonissimo! Io però ho usato gli aromi che avevo a casa:trito di origano,alloro e timo e la riduzione finale di vino l'ho resa più densa unendo alcune delle prugne cotte e miniperizzando il tutto,senza usare amido di mais!😋