Baccalà con i ceci

/5

PRESENTAZIONE

Fin da quando iniziò ad essere importato in Italia a metà del XV secolo, il baccalà ha avuto grande fortuna nella nostra cucina tradizionale e regionale: in primo luogo per la versatilità delle sue carni, che ben si prestano a preparazioni in umido, fritte o al forno e con verdure estive o primaverili ma soprattutto perché è economico e si conserva nel tempo. E’ proprio pensando a queste sue qualità che abbiamo voluto realizzare una ricetta povera e sostanziosa, volta a valorizzare il gusto genuino di questo particolare alimento: baccalà con i ceci! Un secondo di mare dai sapori rustici, che viene cotto immerso in un abbondante sugo a base di pomodoro e legumi che stempera la sapidità del pesce senza però sovrastarla. Il baccalà con i ceci, gustato così com’è oppure accompagnato con fragranti crostoni di pane, è la dimostrazione che con ingredienti poveri si può ottenere una pietanza incredibilmente ricca e appetitosa!

Scopri anche la bontà di un piatto di pasta con baccalà!

INGREDIENTI

Baccalà dissalato 540 g
Ceci precotti 400 g
Pomodori pelati 400 g
Acqua 180 g
Cipolle rosse 70 g
Peperoncino fresco piccolo 1
Rosmarino q.b.
Salvia q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per guarnire
Timo q.b.
Preparazione

Come preparare il Baccalà con i ceci

Per realizzare il baccalà con i ceci, iniziate a preparare tutti gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta: dividete il baccalà (noi abbiamo utilizzato un baccalà già dissalato) in 6 tranci di uguale spessore 1, mondate e affettate sottilmente la cipolla 2, poi tritate il peperoncino fresco 3,

gli aghi di rosmarino 4 e le foglie di salvia 5. Scaldate un filo d’olio in una casseruola capiente, aggiungete la cipolla, il peperoncino, il rosmarino e la salvia 6 e soffriggete per un paio di minuti.

Ora unite i pomodori pelati 7 e i ceci precotti scolati dal liquido di conservazione 8, allungate il sugo con l’acqua 9

e regolate di sale 10 e di pepe. Coprite con il coperchio 11 e cuocete per circa 10 minuti a fiamma vivace. Trascorso questo tempo, adagiate i tranci di baccalà all’interno della casseruola 12,

richiudete con il coperchio 13 e cuocete per altri 10 minuti a fuoco medio. A questo punto, prelevate circa 180 g di sughetto e trasferiteli in un contenitore alto e stretto 14, dopodiché frullate con un frullatore a immersione 15

e versate nuovamente la crema ottenuta nella casseruola 16. Proseguite la cottura per altri 10 minuti a fuoco vivace, questa volta senza coperchio, smuovendo la casseruola di tanto in tanto 17. Servite il vostro baccalà con i ceci ben caldo e guarnito con foglioline di timo fresco 18!

Conservazione

Il baccalà con i ceci può essere conservato in frigorifero per massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate, potete sfumare il soffritto con 20 g di vino rosso. Il baccalà con i ceci sarà ancora più buono se lo accompagnate con fette di pane croccante profumate all’aglio!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI16
  • Ellis3
    martedì 29 settembre 2020
    ciao! Al posto del baccalà posso usare il filetto di merluzzo? grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 settembre 2020
    @Ellis3: ciao! puoi utilizzarlo, ma dovrai regolarti sui tempi di cottura! 
  • Sarayeah
    martedì 16 giugno 2020
    Fantastico! seguito alla lettera ed è BUONISSIMO!!!