Banana bread light

/5

PRESENTAZIONE

Il banana bread è perfetto per iniziare la giornata con un carica di energia, ma grazie alla ricetta del banana bread light la colazione sarà ancora più piacevole! Una variante senza zucchero e senza lattosio del famoso plumcake alla banana, più leggera ma altrettanto soffice e golosa. Per addolcire l’impasto abbiamo utilizzato lo sciroppo d’acero, mentre latte di riso e olio di cocco vanno a sostituire i grassi presenti nei dolci più tradizionali. La presenza della frutta inoltre lo rende particolarmente nutriente, oltre che un ottimo modo per utilizzare le banane troppo mature!

Provate anche la variante del banana bread al cocco e altri deliziosi dolci con le banane:

INGREDIENTI

Ingredienti (per uno stampo da 17x8 cm alla base e 20x11 cm in superficie)
Banane (la polpa matura) 300 g
Farina 0 250 g
Sciroppo di acero 85 g
Olio di cocco a temperatura ambiente 85 g
Latte di riso (senza zucchero) 80 g
Tuorli (circa 2) 30 g
Lievito in polvere per dolci 9 g
Per ungere e infarinare
Olio di cocco q.b.
Farina 0 q.b.
Per guarnire
Noci pecan 20 g
Preparazione

Come preparare il Banana bread light

Per realizzare il banana bread light schiacciate la polpa delle banane mature con una forchetta 1. Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete lo sciroppo d’acero 2 e i tuorli 3 e mescolate bene con una frusta a mano.

Versate l’olio di cocco 4 e amalgamate ancora, poi unite la farina 5 e il lievito 6.

Incorporate le polveri con la frusta e infine aggiungete il latte di riso 7. Mescolate ancora finché non risulterà completamente assorbito e avrete ottenuto un impasto liscio e omogeneo 8. Tritate grossolanamente le noci pecan 9.

Versate l’impasto in uno stampo da plumcake svasato che misura 17x8 cm alla base e 20x11 cm in superficie, con un’altezza di 7 cm 10. Praticate un taglio in superficie per il verso della lunghezza con un coltello oliato 11 e guarnite con le noci pecan tritate 12.

Cuocete in forno statico a 180° per 50-55 minuti 13. Verificate la cottura con uno stecchino, poi sfornate e lasciate intiepidire nello stampo prima di sformare 14. Il vostro banana bread light è pronto per essere gustato 15!

Conservazione

Il banana bread light si può conservare a temperatura ambiente per 2 giorni, coperto con una campana.

Potete congelarlo dopo la cottura.

Consiglio

Potete sostituire l’olio di cocco con la stessa dose di olio di nocciola per un sapore più deciso! In alternativa potete utilizzare un olio di semi.

Lo sciroppo d'acero può essere sostituito con lo sciroppo di agave ma il risultato sarà un po' diverso sia in termini di dolcezza che di gusto.

Se preferite potete utilizzare il latte vaccino o un altro latte vegetale al posto del latte di riso.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • immapersano83
    martedì 26 aprile 2022
    Salve, con cosa posso sostituire lo sciroppo d'acero? In quali dosi?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 27 aprile 2022
    @immapersano83: Ciao, sciproppo d'agave oppure miele d'acacia.
  • isa.m.c.
    martedì 26 aprile 2022
    si può usare la farina tipo 1 per una versione integrale?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 27 aprile 2022
    @isa.m.c.: Ciao, certamente solo che dovrai verificare se serviranno altri liquidi in quanto la farina tipo 1 ha un comportamento diverso: ogni farina infatti ha gradi di assorbimento dei liquidi diverso.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.