Banoffee pie

/5
Banoffee pie
76
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 120 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di rassodamento in frigorifero

Presentazione

La banoffee pie è un dolce tipico anglosassone, il cui particolare nome deriva dall’unione della parola banana e toffee, ingredienti principe di questa torta. La sua invenzione risale agli anni '70 ed è attribuita a Nigel Mackanzie e Ian Dowding, l’uno titolare e l’altro chef di un ristorante in Inghilterra nell’East Sussex. In questo dessert strati golosi si susseguono in un'esplosione di sapori: una gustosa base di biscotti croccanti avvolge un ripieno di banana, dulce de leche e panna montata, il tutto decorato con freschi e colorati lamponi. Esistono anche diverse versioni di questa squisita torta, alcune delle quali prevedono l’utilizzo del caffè, del cioccolato oppure di entrambi. La banoffee pie è un dolce molto bello a vedersi e altrettanto irresistibile: non vi resta che provarlo e farvi conquistare dalla sua bontà!

Ingredienti per la base (per una tortiera di 24 cm di diametro)

Biscotti Digestive 280 g
Burro 140 g
Zucchero di canna 30 g

Per il dulce de leche

Latte intero 1 l
Zucchero 300 g
Baccello di vaniglia ½
Bicarbonato ½ cucchiaino

Per farcire

Banane 2
Succo di limone 1

Per guarnire

Panna fresca liquida 250 g
Lamponi 125 g
Preparazione

Come preparare la Banoffee pie

Banoffee pie

Per preparare la banoffee pie incominciate dalla base; iniziate facendo fondere il burro (a microonde o a bagnomaria), poi ponete in un mixer dotato di lame i biscotti Digestive (o altri biscotti secchi) con lo zucchero di canna (1). Tritate il tutto finemente (2), quindi trasferite il composto sabbioso in una ciotola e aggiungete il burro fuso (3).

Banoffee pie

Mescolate bene e trasferite la base ottenuta in una tortiera di 24 cm di diametro foderata con carta da forno (a cerchio apribile se possibile per sfornare la cheesecake più facilmente, ma anche una tortiera normale andrà bene): con il dorso di un cucchaio, pressate bene sia sulla base (4) che sui bordi della tortiera. Ponete la base a rassodare in frigorifero per almeno 1 ora. Nel frattempo preparate il dulche de leche; incidete nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia e con un coltellino estraete i semi interni raschiandola (5). Mettete un pentolino sul fuoco con il fondo piuttosto spesso oppure antiaderente, versateci il latte e unite lo zucchero (6), scaldate a fuoco dolce e rimestate con un cucchiaio di legno.

Banoffee pie

Unite la bacca di vaniglia e i suoi semi (7) e il bicarbonato (8), rimestate ancora. Proseguite la cottura fino a quando il latte avrà raggiunto il bollore (9),

Banoffee pie

quindi mescolate ancora fino a quando la crema ottenuta non si sarà scurita (10). A questo punto eliminate la bacca di vaniglia con una pinza da cucina (11) e continuate a far cuocere il dulce de leche a fuoco medio fino a ottenere una consistenza vischiosa simile a quella della salsa mou: ci vorranno circa 2 ore (12). Spegnete il fuoco e fate intiepiedire.

Banoffee pie

Tagliate le banana a fettine (13), spremete il succo di un limone (14) e ponete le fettine in una ciotola con il succo per evitare che si anneriscano (15).

Banoffee pie

Trascorso il tempo necessario, togliete la base dal frigorifero e collocate le fettine di banana una accanto all’altra in senso circolare (16), tenendone da parte qualcuna per la decorazione finale. Una volta terminato (17), con un cucchiaino distribuite il dulce de leche tipiedo sulle fettine di banana (18),

Banoffee pie

livellando bene la superficie con il dorso del cucchiaio (19). Trasferite la torta in frigorifero per altri 20 minuti. Successivamente montate la panna (20) che andrete a porre in una sac-à-poche con bocchetta stellata (21).

Banoffee pie

Decorate la torta con l’aiuto della sac-à-poche facendo dei ciuffetti di panna montata (22) in modo da coprire interamente il dulce de leche (23). Tagliate a metà le fettine di banana che avete conservato (24) e

Banoffee pie

andate a distribuirle a piacere sulla torta come decorazione (25); terminate aggiungendo i lamponi sui lati e al centro, alternandoli alle fettine di banana (26): la vostra banoffee pie è pronta per essere servita (27)!

Conservazione

Potete conservare la banoffee pie in frigorifero per 2 giorni al massimo in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Volete rendere la vostra banoffe pie ancora più colorata e gustosa? Semplice! Vi basterà aggiungere dei golosi riccioli di cioccolato oppure della granella di nocciole o pistacchi sulla panna montata: il risultato sarà strepitoso!

Leggi tutti i commenti ( 76 ) Le vostre versioni ( 5 )

Altre ricette

I commenti (76)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Sofia38 ha scritto: venerdì 24 agosto 2018

    Salve! Sto facendo il dulce de leche ma ci sta mettendo molto tempo e non so se mi sta venendo giusto

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    @Sofia38: ciao Sofia! Com'è andata?

  • amore&psiche ha scritto: domenica 19 agosto 2018

    Ciao a tutti! Dovrei preparare la torta per domani sera, ma il dulce de leche è già pronto... Invece di metterlo già sulla base, pensavo di conservarlo in un contenitore a temperatura ambiente e di usarlo direttamente domani pomeriggio. Faccio bene o avrò difficoltà a spalmarlo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 20 agosto 2018

    @amore&psiche: Ciao, il dulce de leche si può conservare in frigo e tirar fuori una mezzora-un'ora prima dell'uso!

Leggi tutti i commenti ( 76 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • Gusto Agosti
    gli strati non si integrano per niente. ho seguito la versione di sonia peronaci. prossima volta farò dei bocconcini piccoli
  • amore&psiche
    Gusto particolare, ma equilibrato...
  • Gaia Trevisan
    Piccola modifica: cosparsa con cocca rapè e ricotta. Ai miei amici e alla mia famiglia è piaciuta tanto

Ultime ricette

Dolci

Gli american muffin sono i famosissimi dolcetti americani a forma di fungo e cupola dorata. Perfetti per la colazione o una soffice merenda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min

Primi piatti

La fregola con scampi e gamberi è la ricetta perfetta per chi adora questo formato di pasta sardo da risottare con un saporito e prezioso condimento!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Lievitati

Le ciambelle pizza sono degli sfizi ghiotti e appetitosi, facili e veloci da realizzare, conditi con pomodoro e mozzarella filante!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni