Baozi

/5

PRESENTAZIONE

La leggenda racconta che siano nati in Cina migliaia di anni fa, ma la loro bontà è un dato di fatto tanto che i baozi sono ora diffusi e apprezzati in tutto il mondo! Questi graziosi panini al vapore vengono consumati ad ogni ora del giorno, colazione compresa (proprio come i ravioli), e sono considerati uno degli street food asiatici più amati. L’impasto, soffice e delicato, è molto simile a quello dei mantou, mentre il ripieno può essere a base di carne, verdure, gamberi o addirittura dolce. Noi ci siamo messi d’impegno per riprodurli e dopo qualche prova siamo arrivati a un risultato pienamente soddisfacente: infatti i nostri baozi sono stati spazzolati nel giro di pochi morsi! Voi potete scegliere di seguire la nostra versione farcita con carne di maiale, verza e cipollotti, che stuzzica il palato con la sua vivace nota speziata, oppure potete personalizzare il ripieno creando altre gustose varianti… non scordatevi di accompagnarli con la salsa di soia e i vostri baozi riscuoteranno sicuramente un grande successo!

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto
Latte intero 250 g
Farina 00 550 g
Olio di semi di girasole 40 g
Bicarbonato 7 g
Sale fino 6 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 3 g
per il ripieno
Maiale macinato 400 g
Verza 40 g
Cipollotto fresco 2
Zenzero fresco 30 g
Salsa di soia 20 g
Aceto di riso ½ cucchiaino
Preparazione

Come preparare i Baozi

Per realizzare i baozi, iniziate a preparare il ripieno: tagliate finemente il cipollotto insieme alla parte verde 1 e tritate il cavolo verza 2, poi mettete la carne macinata in una ciotola e aggiungete lo zenzero fresco grattugiato 3,

il cipollotto 4 e la verza 5. Mescolate con le mani per amalgamare bene il tutto 6,

poi condite con la salsa di soia 7 e l'aceto di riso 8. Coprite la ciotola con pellicola trasparente 9 e riponete in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Passate alla preparazione dell’impasto: versate la farina, il sale, il bicarbonato 10 e il lievito istantaneo 11 in una ciotola capiente, poi iniziate a impastare aggiungendo gradualmente l’olio di semi 12

e il latte 13. Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo 14, poi trasferitelo su un piano di lavoro e continuate a impastare per renderlo liscio ed elastico 15.

A questo punto prelevate il ripieno dal frigorifero e dividete l’impasto ottenuto in 8 porzioni da circa 90-100 g l’una 16. Stendete le palline di impasto con le mani fino a un diametro di circa 10 cm facendo attenzione a non romperlo 17, poi aggiungete una generosa cucchiaiata di ripieno 18.

Sollevate i lembi di pasta 19 e portateli verso il centro 20 pizzicandoli insieme per sigillare il ripieno all’interno, creando una specie di saccottino 21.

Rivestite il fondo di una vaporiera con un foglio di carta forno e adagiate all’interno i baozi ripieni 22, poi coprite con il coperchio e cuocete per circa 20 minuti 23. I vostri baozi sono pronti per essere serviti accompagnati con la salsa di soia 24!

Conservazione

I baozi possono essere conservati in frigorifero per massimo 2 giorni. In alternativa potete congelarli prima della cottura; quando vorrete cuocerli andranno fatti scongelare in frigorifero.

Consiglio

Potete variare il ripieno a vostro piacimento aggiungendo carote tritate o peperoncino fresco per esempio, oppure potete realizzare una variante vegetariana a base di cavolo cinese, carote, cipolotti, funghi shiitake, patata lessa e coriandolo!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI26
  • Giuli.Giu
    domenica 06 settembre 2020
    Salve, se ho ben capito l'impasto non ha bisogno di un tempo di riposo, è già pronto per essere adoperato, giusto?grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 06 settembre 2020
    @Giuli.Giu: ciao, si esattamente smiley
  • eugy91
    domenica 03 maggio 2020
    Ciao, non ho la salsa di soia e la verza, so che questa posso sostituirla con l'iceberg, in alternativa alla salsa di soia posso usare altro o semplicemente ometterla?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 03 maggio 2020
    @eugy91:Ciao, puoi ometterla anche se risulterà meno saporito il ripieno.