Bastoncini di salmone con crema di funghi alle erbe

PRESENTAZIONE

Se siete sempre alla costante ricerca di nuovi modi per preparare il pesce e magari renderlo appetibile anche ai più piccoli, ecco l’idea che fa al caso vostro: i bastoncini di salmone con crema di funghi alle erbe. Per realizzarli ci siamo ispirati ai classici bastoncini di pesce con il merluzzo variando però la panatura, che qui sarà sorprendentemente croccante grazie alla presenza di un insolito ed esotico ingrediente: il panko, uno speciale pangrattato tipico della cucina giapponese dalla consistenza granulosa che rende la panatura molto più leggera. A completare il piatto una vellutata salsa ai funghi champignon dal gusto delicato, perfetta per intingere questi sfiziosi bastoncini!

INGREDIENTI

Ingredienti per 8 bastoncini
Tranci di salmone 400 g
Uova 2
Farina di riso 100 g
Panko 100 g
Scorza di limone q.b.
Olio di semi per friggere q.b.
Per la crema ai funghi
Funghi champignon 150 g
Cipollotto fresco 70 g
Panna fresca liquida 100 g
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
Finocchietto selvatico q.b.
Maggiorana q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Bastoncini di salmone con crema di funghi alle erbe

Per realizzare i bastoncini di salmone con crema di funghi alle erbe per prima cosa pulite i funghi champignon, tagliate via la base 1 ed eliminate i residui di terra con un panno; quindi affettateli sottilmente 2. Spuntate il cipollotto e tagliatelo a rondelle 3.

In un tegame versate l’olio e aggiungete l’aglio 4, rosolate per 3 minuti a fuoco moderato e poi unite i cipollotti 5 e i funghi 6

cuocete per altri 3 minuti e salate 7.Poi togliete l’aglio 8 e versate la panna 9.

Spegnete il fuoco e frullate il composto con un mixer ad immersione 10 fino a ottenere una crema omogena, aggiungete il finocchietto e la maggiorana 11 e lasciate in infusione. Una volta che la salsa si sarà raffreddata passatela attraverso un colino 12 per renderla più vellutata.

Dividere il salmone in 8 rettangoli uguali da circa 2,5 X 11 cm 13. Passate ciascun bastoncino prima nella farina di riso 14, poi nelle uova sbattute 15

e infine nel panko 16. Una volta che avrete impanato tutti i bastoncini 17, potrete passare alla frittura: ponete in un tegame l’olio di semi e scaldatelo, quando avrà raggiunto la temperatura di 170° potrete immergere i bastoncini 18, pochi pezzi per volta, per circa 2 minuti o fino a quando non saranno dorati.

A cottura ultimata, scolate i bastoncini su carta assorbente 19. Insaporite i bastoncini di salmone con la scorza di limone 20 e serviteli ben caldi con la crema di funghi 21.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito i bastoncini con crema di funghi. Potete preparare la crema in anticipo e conservarla in frigo. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Preferite una cottura più leggera? Cuoceteli in forno statico a 180° per 15 minuti, nel ripiano più basso. Il panko si può sostituire con il pangrattato e per una panatura più croccante potete utilizzare i corn flakes.

Il miglior salmone? Dalle acque norvegesi.

Sicurezza, versatilità e ricchezza dei nutrienti: queste le caratteristiche che rendono il Salmone Norvegese una materia prima d’eccellenza in cucina. L’ingrediente perfetto per le vostre ricette più gustose! Scopri di più

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • debora25121994
    lunedì 18 novembre 2019
    SUPER BUONA!!!!!!
  • Palomba84
    venerdì 25 ottobre 2019
    salve , ma se uso il pangrattato al posto posto del panko si altera il sapore ?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 25 ottobre 2019
    @Palomba84:Ciao, puoi usare anche il pangrattato senza alterare il sapore smiley
2 FATTE DA VOI
debora25121994
I miei bastoncini di salmone con crema di funghi alla erbe
Carlo107
Gustosissimo piatto, per nulla difficile da preparare e davvero soddisfacente!