Per noi
la tua opinione
è importante!
Partecipa al
sondaggio

Bavette con polpo e gamberi

/5

PRESENTAZIONE

Nella ricetta che vi proponiamo oggi polpo e gamberi si uniscono insieme per dar luogo ad un primo raffinato, che racchiude in sé tutti i sapori del mare. Le bavette con polpo e gamberi sono perfette da servire per un pranzo in famiglia, o per una cena informale. Questo formato di pasta è reso estremamente gustoso, grazie alla particolare cottura “risottata”… cuocendo direttamente all’interno della bisque (il fumetto di crostacei), le bavette ne assorbono tutti i profumi, una tecnica che abbiamo utilizzato anche per la ricetta della pasta con gamberoni. La morbidezza del polpo è l’ingrediente che predomina nel piatto e i graziosi riccioli dei tentacoli lo rendono non solo buono da mangiare, ma anche visivamente bello. Servite anche voi queste bavette con polpo e gamberi, accompagnandole con un fresco calice di vino bianco, e conquisterete il palato dei vostri ospiti.

INGREDIENTI

Linguine 320 g
Gamberi (da pulire) 400 g
Pomodorini ciliegino 350 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 1 ciuffo
Olio extravergine d'oliva 40 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Fumetto di crostacei (preparato con gli scarti dei gamberi) 500 g
per il polpo
Polpo 600 g
Alloro 2 foglie
Bacche di ginepro 4
Aglio 1 spicchio
Pepe rosa 5 bacche
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare le Bavette con polpo e gamberi

Per prepara le bavette con polpo e gamberi, per prima cosa mettete a cuocere il polpo. Ponete sul fuoco, una pentola capiente colma di acqua, salata e portatela a bollore. Nel frattempo pulite il polpo, rivoltando e svuotando la testa, togliendo il dente posto al centro dei tentacoli con un coltellino 1 ed eliminando gli occhi 2; sciacquatelo molto bene sotto l’acqua fredda corrente 3.

Non appena l’acqua comincerà a bollire, immergete ed estraete i tentacoli per alcune volte fino a che non si arricceranno (4-5) (saranno molto più belli da vedere una volta impiattati) e poi immergete finalmente tutto il polpo. Aggiungete all’acqua anche gli aromi: l'alloro, le bacche di ginepro, lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato e il pepe rosa in grani 6. Coprite la pentola con il coperchio, abbassate il fuoco al minimo (l’acqua dovrà appena sobbollire) e lasciate cuocere così per 40 minuti.

Nel frattempo eliminate le teste e i carapaci dei gamberi 7 e tenete da parte la carne. Preparate un fumetto con il quale cuocerete le bavette rendendole estremamente saporite. Mettete in una pentola il burro e fatelo sciogliere, quindi aggiungete l’aglio, la cipolla e il porro tagliati sottilmente, lasciate rosolare e unite gli scarti dei crostacei, ricordandovi di schiacciare bene le teste per far fuoriuscire la parte saporita dei gamberi. Sfumate con il vino bianco 8 (oppure con il brandy o il cognac) e poi unite i pomodorini (facoltativi), l’acqua bollente, il prezzemolo, l’erba cipollina, il pepe e il sale, e versate 500 g di acqua 9.

Lasciate cuocere a fuoco basso fino a ridurre il liquido della metà, poi frullate il tutto 10 e filtrate con un colino a maglie strette 11. Avete ottenuto il vostro fumetto di crostacei 12.

Una volta cotto, lasciate intiepidire il polpo all’interno della sua acqua di cottura, quindi scolatelo (13-14) e tagliatelo a pezzetti 15.

Quindi tagliate anche i pomodorini in 4 16. In una padella fate rosolare l’aglio, e il peperoncino privato dei semi e tagliato a listarelle, con l’olio extravergine di oliva 17, poi aggiungete i pomodorini e il sale 18;

lasciate cuocere per circa 10 minuti, quindi spegnete il fuoco, eliminate l’aglio 19 , unite il polpo 20 e il prezzemolo tritato finemente 21.

Nel frattempo mettete a scaldare in un tegame capiente una parte della bisque (22-23), unite le bavette 24 (che dovranno stare comodamente sdraiate e dovete riuscire a mescolarle agevolmente).

Coprite a filo con il fumetto bollente 25. Mescolate continuamente per non farle attaccare, aggiungete poco a poco il fumetto caldo fino a portarle a 3 minuti dalla cottura 26 (se finiste il fumetto prima della fine della cottura della pasta, potreste utilizzare dell’acqua calda o del brodo vegetale leggero). Nel frattempo tagliate a metà i gamberi nel senso della lunghezza 27 (se sono più piccoli potete anche lasciarli interi).

Una volta che le vostre bavette saranno quasi arrivate a cottura, unite il sugo di pomodorini e polpo 28, i gamberi 29 (se sono più piccoli potete anche lasciarli interi), il prezzemolo tritato e il pepe macinato. Terminate la cottura e servite le vostre bavette con polpo e gamberi ancora calde 30.

Conservazione

Conservate le vostre bavette con polpo e gamberi per 1 giorno al massimo in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico. 

Consiglio

Per dare una nota più decisa al piatto, provate ad aggiungere una manciata di capperi e del peperoncino! 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI10
  • batigabriel
    sabato 23 aprile 2022
    Ma frullate cosa?? Per.come leggo nel fumetto ci sono i carapaci dei gamberi!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 26 aprile 2022
    @batigabriel: Ciao, esatto... si frullano i carapaci con il resto degli ingredienti e poi si filtra il liquido ottenuto smiley
  • Carmen
    domenica 30 luglio 2017
    I gamberi vengono messi solo alla fine, quindi non vanno cotti prima?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 30 luglio 2017
    @Carmen: Ciao Carmen, i gamberi vanno aggiunti crudi e si cuociono nel tempo in cui la pasta finisce di cuocere in padella... bastano pochissimi minuti!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter