Bignè senza glutine

PRESENTAZIONE

I bignè senza glutine sono una base perfetta per realizzare un dessert adatto anche ai celiaci. Utilizzando un mix di farine siamo riusciti ad ottenere una consistenza molto simile all'originale: i bignè risulteranno vuoti all'interno e saranno pronti ad accogliere il vostro ripieno preferito! Potrete farcirli con una crema pasticcera classica o al cioccolato, sempre realizzata con l'amido di mais, o utilizzarli per comporre uno dei dolci più classici: i profiteroles! Questa pasta choux ha un gusto molto neutro, quindi omettendo la granella di zucchero in superficie potrete utilizzare i bignè anche per una versione salata! Insomma gli usi sono davvero tanti, non vi resta che preparare i bignè senza glutine e scegliere la vostra variante preferita! 

Leggi anche: Zeppole senza glutine

INGREDIENTI

Ingredienti per 32 bignè
Farina di riso senza glutine 45 g
Farina di lupini 30 g
Amido di mais (maizena) senza glutine 30 g
Uova a temperatura ambiente (circa 2) 110 g
Tuorli (circa 1 medio) 15 g
Acqua 150 g
Burro 40 g
Sale fino 1 pizzico
per guarnire
Granella di zucchero q.b.
Preparazione

Come preparare i Bignè senza glutine

Per preparare i bignè senza glutine come prima cosa realizzate la pasta choux. Versate in un pentolino l'acqua, il burro 1 e un pizzico di sale 2. Portate il tutto a bollore, poi togliete dal fuoco e versate la farina di riso 3.

Aggiungete anche l'amido di mais 4 e la farina di lupini 5. Mescolate bene con un cucchiaio di legno 6 sino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Riportate sul fuoco e, sempre mescolando, cuocete il composto per circa 1 minuto 7. Trasferitelo nella ciotola di una planetaria dotata di foglia e azionate la macchina. Versate un uovo 8 e aspettate che sia ben assorbito prima di aggiungere il secondo 9

Quando anche questo sarà ben assorbito unite il tuorlo 10. Continuate a lavorare sino ad ottenere un impasto elastico e morbido, quindi trasferitelo in un sac-à-poche con bocchetta liscia da 10 mm 11. Formate i bignè su una leccarda foderata con carta forno; dovrete fare dei ciuffetti da 3-4 cm, distanziandoli tra loro. 

Cospargete la superficie con la granella di zucchero 13 e cuocete in forno ventilato a 200° per circa 25-30 minuti. Poi sfornate i bignè senza glutine 14 e lasciateli raffreddare prima di farcirli 15

Conservazione

La pasta choux cruda va utilizzata subito; non è possibile prepararla in anticipo. I bignè cotti si possono conservare per circa 1 settimana in una scatola di latta, meglio se forata. In alternativa è possibile congelarli per circa 1 mese.

Consiglio

Al posto della granella di zucchero potete decorare i bignè con della granella di frutta secca. Con questo impasto potrete realizzare eclair, zeppole o altre forme. 

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ali86ce
    giovedì 13 febbraio 2020
    ciao, non ho la planetaria x impastare il tutto...impasto a mano o con una frusta? viene bene comunque? grazie mille in anticipo
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 13 febbraio 2020
    @ali86ce: ciao! puoi mescolare il composto con un mestolo di legno! 
  • monika bronisz
    giovedì 13 febbraio 2020
    La farina di lupini lo sostituita con il mix per il pane e al impasto ho aggiunto un po’ di zucchero.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo