Biscotti della nonna

PRESENTAZIONE

Se è vero che la colazione è un pasto importante della giornata vale la pena dedicare a questo momento il giusto spazio, prendendosi il tempo che serve per assaporare al meglio le prelibatezze che più preferite. Nella colazione all’italiana non possono mancare i dolci come i friabili croissant e i soffici ciambelloni. Accanto a queste delizie troviamo i biscotti del mattino da inzuppare nel latte caldo, caffelatte oppure nel tè per iniziare la giornata con una dolce coccola. Questi frollini saranno ancora più buoni se fatti in casa con la nostra ricetta dei biscotti della nonna! Con la loro consistenza un po’ rustica e il loro gusto semplice sono perfetti da intingere nelle vostre bevande calde per renderli morbidi e ancor più saporiti. Dopo il primo morso non potrete più farne a meno e un biscotto tirerà l’altro in un goloso vortice di dolcezza!

Leggi anche: Biscotti all'olio d'oliva

INGREDIENTI

225
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per circa 20 biscotti
Farina 00 550 g
Zucchero di canna 180 g
Olio di semi di girasole 150 g
Latte intero 120 g
Uova (circa 3) 165 g
Ammoniaca per dolci 10 g
Baccello di vaniglia ½
per guarnire
Zucchero q.b.
Preparazione

Come preparare i Biscotti della nonna

Per realizzare i biscotti della nonna per prima cosa incidete per il lungo il baccello di vaniglia ed estraete i semini con un coltellino 1. Miscelate l’ammoniaca nel latte 2, poi versate le uova intere in una planetaria munita di foglia 3.

Azionate la planetaria e aggiungete lo zucchero di canna in 3 volte 4. Quando l’impasto risulterà spumoso, unite i semi del baccello di vaniglia 5, l’olio a filo 6

e la miscela di latte e ammoniaca 7, mantenendo sempre le fruste in azione. In ultimo aggiungete la farina precedentemente setacciata 8 e incorporatela con una spatola 9.

Trasferite il composto in un sac-à-poche con bocchetta a stella da 15 mm 10. Rivestite una leccarda con carta da forno 11 avendo l’accortezza di imburrare leggermente il fondo della teglia per far aderire bene il foglio. Spremete l’impasto trascinandolo per 10 cm così da formare i biscotti 12.

Una volta che avrete riempito una teglia 13 potrete spolverizzare la superficie con zucchero semolato 14. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti sul ripiano medio. A cottura ultimata sfornate i biscotti 15 e lasciateli intiepidire prima di servirli.

Conservazione

I biscotti della nonna si conservano per una settimana in una scatola di latta. E’ possibile congelare l’impasto crudo; prima di utilizzarlo lasciatelo scongelare in frigorifero.

Consiglio

È possibile aromatizzare i biscotti anche con scorza di limone o renderli ancora più golosi ricoprendoli con delle strisce di cioccolato fondente fuso dopo la cottura.

41 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Laura gz
    sabato 11 gennaio 2020
    Buongiorno, potrei sostituire l'olio di semi con olio extravergine d'oliva? se si in che proporzione?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 11 gennaio 2020
    @Laura gz: Ciao, se preferisci puoi provare ma tieni conto che l'olio di olive è molto più gustoso! Le quantità restano invariate
  • lindaculella
    giovedì 19 dicembre 2019
    Posso sostituire l'olio con il burro, mantenendo la stessa consistenza dei biscotti? Se si, quanto burro devo mettere al posto dell'olio? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 19 dicembre 2019
    @lindaculella: Ciao, bisogna considerare che le sostituzioni non sempre restituiscono lo stesso risultato; in ogni caso in generale si può provare a sostituire il burro con olio di semi tenendo presente che 100 g di burro si possono sostituire con 80-85 g massimo di olio.
12 FATTE DA VOI
fscianna
ecco i miei biscotti della nonna... fatti dalla zia 😉
gardarosa
sofficissimi e buonissimi
salvinaDang
Croccanti e buoni nel latte
sara81gennaio
inzupposi.....😁
Sbotty
Biscotti delka nonna con granella di zucchero
Superbocconcino
Io con cioccolato fondente....”double-face”....slurp!!!😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo