Biscotti greci pasquali

PRESENTAZIONE

La Pasqua in Grecia è una festività molto sentita e le celebrazioni seguono dei rituali antichi che assumono un grande valore per la popolazione, per la maggior parte ortodossa. Il cibo è ovviamente parte integrante di questa tradizione e i koulourakia, i biscotti greci pasquali, sono uno dei dolci più diffusi e amati. La preparazione coinvolge tutti i membri della famiglia e la parte più divertente, soprattutto per i bambini, consiste nell’attorcigliare i cordoncini di impasto per creare le tipiche forme a treccia, anello o spirale che li contraddistinguono. Fragranti e aromatici, i biscotti greci pasquali sono tanto belli da realizzare quanto da regalare, e saranno ottimi da gustare a colazione anche nei giorni a seguire!

Leggi anche: Uova alla greca

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto (per circa 17 biscotti)
Farina 00 600 g
Olio extravergine d'oliva 140 g
Zucchero 170 g
Uova (circa 2) 115 g
Scorza di limone 1
Succo di limone 55 g
Lievito in polvere per dolci 4 g
Coriandolo in polvere ¼ cucchiaino
Sale fino 1 pizzico
per spennellare e guarnire
Tuorli 1
Panna fresca liquida 15 g
Semi di sesamo q.b.
Preparazione

Come preparare i Biscotti greci pasquali

Per preparare i biscotti greci pasquali, per prima cosa versate le uova e l’olio di oliva in una ciotola capiente 1, poi cominciate a mescolare con una frusta mentre aggiungete anche lo zucchero 2. Unite la scorza di limone grattugiata 3,

il succo di limone 4, il coriandolo in polvere 5 e il sale 6. Mescolate ancora. 

In una ciotola a parte setacciate la farina con il lievito 7. Aggiungete lentamente i 2/3 delle polveri (circa 400 g) 8, mescolando con una frusta 9

Aggiungete poi le polveri rimaste (circa 200 g) 10 e lavorate con le mani 11 fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate riposare per 10 minuti 12.

Trascorso questo tempo, prelevate circa 65 g di impasto e formate un cordoncino dello spessore di un cm e lungo circa 30 cm 13: ripiegatelo a metà e attorcigliate i due filoncini 14 per ottenere una sorta di treccia, che adagerete su una leccarda foderata con carta forno 15.

Prelevate un’altra porzione di impasto e fate la stessa cosa, questa volta però congiungete le estremità della treccia per formare una ciambellina 16. In alternativa potete semplicemente arrotolare il cordoncino su se stesso per formare una spirale 17. Continuate in questo modo fino ad esaurire l’impasto dando ai biscotti le forme che preferite, poi spennellateli con il composto di tuorlo e panna 18.

Infine guarnite tutti o solo parte dei biscotti con i semi di sesamo 19. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti. Quando saranno belli dorati 20, sfornate e lasciate raffreddare, dopodiché i vostri biscotti greci pasquali sono pronti per essere gustati 21!

Conservazione

I biscotti greci pasquali si possono conservare per 5-6 giorni all’interno di una scatola di latta. 

Consiglio

Come ogni ricetta tradizionale, esistono tante varianti dei koulourakia che vale la pena provare: per esempio potete utilizzare l’arancia al posto del limone oppure potete sostituire parte del succo di limone con l'ouzo, il tipico liquore greco!

4 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Laura0000
    lunedì 15 aprile 2019
    Potrei utilizzare il burro, anzichè l'olio? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 16 aprile 2019
    @Laura0000: Ciao, non avendo provato non possiamo garantirti con precisione. Inoltre il burro potrebbe far colorare troppo i biscotti una volta cotti. Per un risultato ottimale ti consigliamo di seguire la ricetta così com'è smiley
  • annam1959
    venerdì 12 aprile 2019
    posso impastare il tutto con l’impastatrice? grazie
    Redazione Giallozafferano
    sabato 13 aprile 2019
    @annam1959: Ciao, se preferisci utilizza pure l'impastatrice!
3 FATTE DA VOI
clauclouds
boniiiiii!
la.annina
buonissimi!
Raffaella Mirco
ecco i miei biscottoni con metà farina senza glutine e metà farina normale 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo