Biscotti rustici alle mele

/5

PRESENTAZIONE

Ci sono aromi e sapori che non rimangono indifferenti alla mente e al cuore. Al primo assaggio viene da chiudere gli occhi e si è trasportati nei luoghi d'infanzia, tra le mura della casa dei nonni, in campagna o accanto al camino. Accade così assaporando i biscotti rustici alle mele, dolcezze di friabile frolla al miele d'acacia che racchiudono un ripieno goloso di dolcissime mele, nocciole intere e cannella. Un piccolo momento di piacere da concedersi con il caffè o con un buon tè. I biscotti rustici alle mele sapranno deliziarvi anche a colazione.

INGREDIENTI

Ingredienti per 9 biscotti
Farina integrale 300 g
Zucchero di canna 100 g
Burro freddo 100 g
Albumi 70 g
Miele di acacia 20 g
Baccello di vaniglia ½
Lievito in polvere per dolci 3 g
Sale fino 3 g
per farcire
Mele Royal Gala 2
Farina di nocciole 30 g
Farina di mandorle 30 g
Nocciole 30 g
Succo d'arancia 50 g
Zucchero di canna 30 g
Cannella in polvere ½ cucchiaino
per spennellare e guarnire
Uova 1
Zucchero di canna q.b.
Preparazione

Come preparare i Biscotti rustici alle mele

Per preparare i biscotti rustici alle mele, iniziate dalla frolla: in una planetaria versate lo zucchero di canna e il burro a pezzetti freddo 1. Aggiungete anche il pizzico di sale 2 e il miele d'acacia 3

e lavorate con la foglia della planetaria sino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Unite gli albumi 4, i semi di mezza bacca di vaniglia 5 e lavorate nuovamente per circa 1-2 minuti. Infine unite la farina e il lievito 6

e lavorate sino ad ottenere un impasto uniforme e compatto 7. Trasferitelo su una spianatoia, compattatelo e avvolgetelo in pellicola per alimenti (8-9). Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Preparate la farcitura: lavate e tagliate le mele prima a metà 10 e poi a spicchi, quindi togliete torsolo e semini e riducetele a fettine 11. Mettete le mele in padella con lo zucchero e la cannella 12,

versate anche il succo d'arancia 13 e cuocete con il coperchio per circa 5 minuti. Una volta pronte trasferitele nel mixer insieme alla farina di nocciole 14 e alla farina di mandorle 15

e frullate per qualche secondo per creare un composto omogeneo 16. Tritate grossolanamente le nocciole e unitele al composto ottenuto in una ciotola 17, mescolate 18 e trasferite il ripieno in un sac-à-poche.

Riprendete la frolla, togliete la pellicola, spolverizzate leggermente il piano di lavoro e stendete l'impasto con un mattarello 19 per formare un quadrato di 30x30 cm. Rifinite i bordi per dare la giusta dimensione, quindi tagliate il quadrato in 3 strisce da 10 cm di larghezza 20. Con il sac-à-poche realizzate una striscia di ripieno lungo il lato lungo di ciascuna striscia di frolla 21.

Arrotolate la frolla per ricoprire la farcia fino a completa chiusura formando 3 rotoli 22. Lasciateli riposare in frigorifero per 5 minuti. Tagliate poi ogni rotolo in 3 pezzi da 10 cm di lunghezza ciascuno 23 e posizionateli su una leccarda con carta da forno 24.

Spennellate ciascun biscotto con l’uovo sbattuto 25 e spolverizzate con zucchero di canna 26. Cuocete i biscotti rustici alle mele in forno ventilato preriscaldato a 180° nel ripiano medio del forno per circa 20 minuti. Una volta pronti, sfornate  27 e lasciate intiepidire i vostri biscotti rustici alle mele prima di servirli!

Conservazione

Si conservano per 3 giorni in frigorifero. È possibile congelarli prima o dopo la cottura.

Consiglio

È possibile aromatizzare ulteriormente le mele del ripieno aggiungendo altre spezie in polvere o 15 g di liquore a scelta.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI7
  • crissy81
    martedì 29 settembre 2020
    buongiorno a quante uova corrispondono 70 g di albume? grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 settembre 2020
    @crissy81: ciao! Circa 2, ma per essere precisi ti consigliamo di pesarli!
  • LauRaPoretti
    sabato 18 aprile 2020
    È possibile sostituire la farina integrale con la farina di grano saraceno?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 18 aprile 2020
    @LauRaPoretti: Ciao, ogni farina ha un diverso grado di assorbimento dei liquidi. Per darti un'indicazione precisa dovremmo provare. Quindi possiamo solo dirti di testare e di controllare la consistenza dell'impasto.