Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

/5

PRESENTAZIONE

"Al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere"... ma anche con l'uva! Chiunque pensi che la frutta non abbia niente a che fare con il salato sbaglia. Ne sono testimoni non solo i proverbi ma anche le nostre ricette, tra le tante, il carrè di maiale glassato con mele oppure l'arrosto ripieno di fichi e crudo fino ad arrivare a questi bocconcini di uva al formaggio e pistacchi. Si tratta di stuzzichini autunnali semplici e un po’ insoliti, i preferiti da chiunque voglia rapire i palati dei propri ospiti con un antipasto che sia allo stesso tempo originale e gustoso grazie al contrasto tra dolce e sapido. Sarà difficile resistere a questi bocconcini di uva al formaggio e pistacchi, provate per credere!

INGREDIENTI
Uva bianca acini grossi, dolci e croccanti 16
Granella di pistacchi 80 g
Gorgonzola dolce 80 g
Formaggio fresco spalmabile 80 g
Preparazione

Come preparare i Bocconcini di uva al formaggio e pistacchi

Preparate i bocconcini di uva al formaggio e pistacchi staccando tutti gli acini d’uva dai rametti 1 scegliendo, possibilmente, quelli più grossi e croccanti, dopodiché metteteli in una colapasta e sciacquateli 2, scolateli e infine lasciateli asciugare su un tovagliolo pulito poggiato su un vassoietto 3.

Nel frattempo poggiate il gorgonzola su un tagliere e privatelo della crosta 4 dopodiché tagliatelo a pezzi 5 e versatelo in un recipiente aggiungendo il formaggio fresco spalmabile 6

lavorate per poco tempo con una spatola per ottenere una crema liscia ed omogenea 7. Cercate di non riscaldare troppo il composto poiché potreste ottenere una crema troppo liquida, in quel caso allora rimettete la crema in frigo per 10 – 15 minuti. Intanto occupatevi della granella di pistacchi che verserete in una padella antiaderente per 3-4 minuti a fiamma media, facendo attenzione che non brucino diventando così amari 8. Una volta tostati i pistacchi teneteli in un recipiente così da freddarsi; nel frattempo immergete l'uva nella crema di formaggio avendo cura che quest’ultimo ricopra per bene ogni acino 9.

Dopo aver ricoperto con il formaggio, trasferite gli acini nel recipiente con la granella e fate aderire per bene i pistacchi 10, poi adagiate su un piccolo vassoio 11 e continuate così fin quando non avrete ottenuto tutti i vostri bocconcini di uva al formaggio e pistacchi che andranno in frigorifero per un paio d’ore prima di essere serviti.

Conservazione

Potete conservare i bocconcini di uva al formaggio e pistacchi in frigorifero tenendoli coperti con della pellicola.

Consiglio

Provate nuovi e stuzzicanti mix di sapori. Per esempio con un gorgonzola piccante oppure con una granella di nocciole, di noci o di mandorle. Se poi volete veramente stupire gli ospiti provate a mescolare insieme due tipi di granella!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI40
  • Nistagmo
    mercoledì 02 settembre 2020
    Buongiorno, scusatemi, non ce un modo per eliminare i semi dall'uva senza far troppi danni all'acino? Credo sia sgradevole trovarsi i semi fra i denti mentre si gusta questo delizioso antipasto... Grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 02 settembre 2020
    @Nistagmo: Ciao, puoi provare a tagliare gli acini a metà per rimuovere i semi e poi ricomporli ricoprendoli col formaggio per tenerli insieme smiley
  • MariaCallas
    domenica 02 dicembre 2018
    Ricettina fantastica dal sapore ricercato. L’ho abbinata ai datteri con mascarpone e noci e alle prugne arrotolate al bacon. Un tris di antipasti strepitoso e raffinato. Grazie a voi non si sbaglia mai!