Bombette pugliesi

/5

PRESENTAZIONE

Bombette pugliesi

Fra le ricette più amate della cucina pugliese, accanto a una teglia di riso patate e cozze e a un piatto di fave e cicoria, troviamo senz’altro le bombette! Questi succulenti involtini di carne e pancetta dal cuore filante sono originari della Valle d’Itria, in particolare di Martina Franca, e vengono tradizionalmente cotti alla brace e gustati come street food, infilzati su lunghi spiedi. Noi vi proponiamo la variante al forno per ottenere delle ottime bombette pugliesi casalinghe! Il taglio di carne ideale è il capocollo perché rimane umido e succoso grazie alla presenza di numerose venature di grasso. Come formaggio invece abbiamo scelto un caciocavallo semi-stagionato in sostituzione del classico canestrato. Aggiungete al ripieno pancetta, prezzemolo e aglio e l’origine del nome delle bombette vi sarà subito chiara… un concentrato di sapore che esploderà in bocca al primo morso!

Scoprite anche queste varianti di involtini di carne, regionali e non:

 

INGREDIENTI
Per 16 bombette
Capocollo fettine sottili 8
Pancetta fettine sottili 100 g
Caciocavallo semi-stagionato 100 g
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 1 mazzetto
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Bombette pugliesi

Bombette pugliesi - 1 Bombette pugliesi - 2 Bombette pugliesi - 3

Per realizzare le bombette pugliesi per prima cosa battete le fette di capocollo su un tagliere per renderle ancora più sottili 1, poi dividetele a metà per il lungo 2 e tenetele momentaneamente da parte 3.

Bombette pugliesi - 4 Bombette pugliesi - 5 Bombette pugliesi - 6

Passate al ripieno: tagliate il caciocavallo prima a fettine 4 e poi a dadini 5. Tritate finemente il prezzemolo insieme allo spicchio di aglio 6.

Bombette pugliesi - 7 Bombette pugliesi - 8 Bombette pugliesi - 9

Adagiate una fettina di carne davanti a voi e posizionate al centro una fettina di pancetta 7, poi aggiungete qualche dadino di formaggio 8 e un po’ del trito aromatico 9.

Bombette pugliesi - 10 Bombette pugliesi - 11 Bombette pugliesi - 12

Ripiegate i lati della fettina di carne verso il centro 10, poi arrotolate dal basso verso l’alto avendo cura di stringere bene per sigillare il ripieno all’interno 11. Fermate le estremità con uno stecchino 12 e procedete in questo modo per formare tutti gli altri involtini.

Bombette pugliesi - 13 Bombette pugliesi - 14 Bombette pugliesi - 15

Trasferite man mano le bombette su una leccarda foderata con carta forno, poi condite con sale 13, pepe e un filo d’olio. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti, dopodiché accendete il grill per qualche minuto per renderli belli dorati. Sfornate 14 e servite subito le vostre bombette pugliesi 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare le bombette pugliesi appena pronte. Se necessario potete conservarle in frigorifero per 2 giorni, in un contenitore ermetico.

Se desiderate potete preparare gli involtini in anticipo di qualche ora conservandoli in frigorifero oppure congelarli da crudi.

Consiglio

Se preferite un’alternativa al forno potete cuocere le bombette in padella con un giro d’olio a fuoco dolce per circa 20 minuti, girandole a metà cottura.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI111
  • sren98
    mercoledì 12 giugno 2024
    Ciao! Come posso battere se non ho il batticarne? Grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 12 giugno 2024
    @sren98: ciao! puoi chiedere al tuo macellaio di fiducia delle fettine già battute!
  • paolol6806
    venerdì 12 gennaio 2024
    Vitello? nelle bombette pugliesi? serve capocollo di maiale; per l’interno del capocollo (salume) e caciocavallo.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.