Bomboloni

/5

PRESENTAZIONE

Bomboloni

I bomboloni sono delle irresistibili bontà tonde e morbide, dei dolci fritti da gustare a colazione con un buon cappuccino, in alternativa ai croissant o ai krapfen, oppure da assaporare a merenda o semplicemente quando si desidera una dolce pausa. Soffici come una nuvola e con un cuore cremoso che conquista da sempre grandi e piccini, i bomboloni sono delle delizie evergreen che non conoscono né mode né stagioni, immancabili sui banconi delle pasticcerie e delle caffetterie. Realizzarli a casa con la nostra ricetta richiederà un po' di tempo, ma volete mettere la soddisfazione di servire queste prelibatezze realizzate con le vostre mani? Farcite i bomboloni con le creme che più amate, qui noi abbiamo scelto la più classica ovvero la crema pasticcera. Provateli anche nella versione più leggera, i bomboloni al forno!

E non dimenticate di includerli nel buffet dei dolci di Carnevale, sia fritti che al forno!

INGREDIENTI

per 10 bomboloni
Farina 00 250 g
Farina Manitoba 250 g
Acqua 140 g
Uova (2 medie) 120 g
Zucchero 40 g
Burro morbido 40 g
Lievito di birra fresco 15 g
Sale fino 6 g
per friggere
Olio di semi 1 l
per farcire e spolverizzare
Crema pasticcera 500 g
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare i Bomboloni

Bomboloni - 1 Bomboloni - 2 Bomboloni - 3

Per preparare l’impasto dei bomboloni versate in una planetaria munita di gancio la farina 00 e la manitoba 1, lo zucchero 2 e il lievito di birra fresco sbriciolato 3

Bomboloni - 4 Bomboloni - 5 Bomboloni - 6

Avviate la planetaria e versate l'acqua a filo 4, poi aggiungete le uova sbattute poco per volta 5. Quando l’impasto sarà incordato unite il sale 6. Lasciate andare la planetaria a velocita media per circa 3-4 minuti.

Bomboloni - 7 Bomboloni - 8 Bomboloni - 9

Quando l'impasto si sarà staccato dai bordi della ciotola incorporate il burro ammorbidito, un pezzetto alla volta 7, aspettando che si assorba ogni pezzetto prima di aggiungerne un altro. Una volta che tutto il burro sarà stato assorbito lavorate l’impasto ancora per 10 minuti circa, fino a ottenere una consistenza liscia e compatta 8. Trafserite l’impasto su un piano da lavoro, date un paio di pieghe e formate una palla 9

Bomboloni - 10 Bomboloni - 11 Bomboloni - 12

Adagiate l'impasto all’interno di una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare a una temperatura di 26°-28° per circa 3 ore e mezza 10 o finché non avrà triplicato il suo volume 11. Trascorso il tempo di lievitazione riprendete l'impasto e trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata 12

Bomboloni - 13 Bomboloni - 14 Bomboloni - 15

Stendetelo leggermente con un mattarello fino a formare un rettangolo spesso circa 2 cm 13. Ripiegate verso l'interno uno dei lati più corti 14, quello sinistro, portandolo verso il centro in modo tale che ripiegando anche l'altro lato questo risulti a filo con la prima piegatura 15

Bomboloni - 16 Bomboloni - 17 Bomboloni - 18

Coprite con pellicola 16 e un canovaccio 17 e lasciate riposare per 10 minuti. Trascorsi i 10 minuti, ruotate e stendete nuovamente l’impasto con il mattarello dandogli sempre una forma rettangolare 18.

Bomboloni - 19 Bomboloni - 20 Bomboloni - 21

Procedete con altre 2 pieghe iniziando dal lembo destro 19 e poi quello sinistro 20. Fate riposare il panetto ottenuto 21 per altri 10 minuti avendo cura di coprirlo con della pellicola e con un canovaccio, ripetete ancora una volta le 2 pieghe e il riposo di 10 minuti (per un totale di 3 volte).

Bomboloni - 22 Bomboloni - 23 Bomboloni - 24

Trascorso il tempo del riposo, stendete sulla spianatoia il panetto con il mattarello fino ad uno spessore di circa 0,8 mm 22. Coprite con pellicola e lasciate riposare per 10 minuti prima di coppare l’impasto perché se si ritaglia subito tende a ritirarsi 23. Utilizzando un coppapasta del diametro di 10 cm ritagliate dei dischi di pasta 24 (in alternativa potete usare il bordo di un bicchiere per il ritaglio). 

Bomboloni - 25 Bomboloni - 26 Bomboloni - 27

Man mano trasferiteli su di un vassoio rivestito con carta forno 25. Una volta pronti coprite con della pellicola trasparente. Fate lievitare i bomboloni in un luogo asciutto per un’ora e mezza 26. Nel frattempo preparate anche la crema pasticcera. Trascorso il tempo necessario, noterete che lo spessore dei bomboloni sarà aumentato. Ritagliate il foglio di carta forno intorno al bombolone 27, vi aiuterà ad immergerli nell'olio.

Bomboloni - 28 Bomboloni - 29 Bomboloni - 30

Versate l’olio di semi nel pentolino, riscaldatelo e, quando avrà raggiunto la temperatura ottimale per la frittura di 160°, immergete i bomboloni uno o due alla volta, in base alla capienza della pentola, così da non abbassare la temperatura dell’olio. Fateli scivolare dalla carta forno direttamente nel pentolino 28. Con un cucchiaio versate sopra al bombolone dell'olio caldo per una cottura omogenea. Friggete i bomboloni per circa 4 minuti, girandoli delicatamente a metà cottura con l’aiuto di una schiumarola .Quando i bomboloni saranno ben dorati, scolateli con la schiumarola 29 su un vassoio rivestito con carta assorbente 30

Bomboloni - 31 Bomboloni - 32 Bomboloni - 33

Lasciate intiepidire i bomboloni, quindi  farciteli con crema pasticcera utilizzando un sac-à-poche con bocchetta liscia e stretta 31. Spolverizzate la superficie con zucchero a velo a piacere 32. I vostri golosi bomboloni sono pronti per essere gustati 33!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i bomboloni. Se necessario  potete conservarli non farciti fuori dal frigorifero coperti con pellicola o in un sacchetto di carta per un paio di giorni al massimo. Se farciti si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

Sconsigliamo la congelazione dell’impasto crudo in quanto, una volta scongelato, non gonfierà in cottura.

Consiglio

Non buttate via gli scarti dell'impasto ma lasciateli lievitare ancora qualche minuto e poi tuffateli nell'olio per ottenere dei bocconcini di pasta fritta da rotolare nello zucchero e gustare come snack sfizioso!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI409
  • mamaafrica
    martedì 13 aprile 2021
    è possibile farli senza planetaria?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 13 aprile 2021
    @mamaafrica:ciao! bisogna impastare a lungo e con un po' di pazienza otterrai un buon impasto. 
  • Giorgia.Fedrigo
    sabato 13 marzo 2021
    ho visto le vostre ricette, ma non capisco la differenza tra bomboloni e krapfen... così decido quale fare, grazie mille!
    Redazione Giallozafferano
    domenica 14 marzo 2021
    @Giorgia.Fedrigo: Ciao, l'impasto dei krapfen è molto più ricco (latte, burro, miele, tuorli e uova) mentre questo risulta più leggero smiley
  • Annarita14
    venerdì 12 febbraio 2021
    salve volendo usare la farina Manitoba come posso utilizzarla?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 13 febbraio 2021
    @Annarita14: Ciao! Tutte le farine assorbono in diversa maniera, quindi cambiare il mix proposto o usare farine diverse implica dover regolarsi diversamente con i liquidi della ricetta, inoltre varierà necessariamente il risultato finale. Se desideri quindi fare delle modifiche alla ricetta, l'unica soluzione è: provare, per trovare il mix vincente smiley
  • alessandrafeoli
    domenica 24 gennaio 2021
    Salve. la cottura al forno è consigliata?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 24 gennaio 2021
    @alessandrafeoli: Ciao, cerca sull'app la nostra ricetta dei bomboloni al forno!
  • PaolaVNC86
    mercoledì 22 aprile 2020
    salve, vorrei usare il lievito madre solido, quanto ne dovrei mettere in base a questa ricetta?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 aprile 2020
    @PaolaVNC86: Ciao, si consiglia solitamente il 30% sul totale di ingredienti secchi e liqiudi della ricetta. Ma bisogna provare per trovare il giusto equilibrio.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.