Brownies alla Nutella

/5

PRESENTAZIONE

Chi non conosce i brownies? Questi amati dolci della tradizione americana fatti con un impasto di cioccolato e frutta secca sono ormai entrati a far parte del nostro quotidiano: noi inguaribili golosoni della redazione abbiamo provato a sostituire il cioccolato direttamente con la Nutella... il risultato è stato dei sorprendenti brownies alla nutella! Questa versione non ha nulla da invidiare all’originale: il sapore cioccolatoso viene valorizzato dal gusto avvolgente e rotondo della famosa crema spalmabile alle nocciole e la granella in superficie aggiunge un’immancabile nota croccante. I dolci alla Nutella hanno il meraviglioso potere di abbattere ogni differenza di età: servite i brownies alla nutella come merenda o al buffet di una festa e vedrete bambini, adulti e adolescenti fare a gara per accaparrarsi l’ultimo quadrotto!

INGREDIENTI

Ingredienti per una teglia rettangolare 20x30 cm
Nutella 265 g
Burro 120 g
Zucchero 55 g
Uova (circa 4) 210 g
Farina 00 90 g
Granella di nocciole 30 g
Per imburrare e infarinare
Burro 10 g
Farina 00 10 g
Preparazione

Come preparare i Brownies alla Nutella

Per preparare i brownies alla nutella, per prima cosa sciogliete il burro in un pentolino e riscaldate la nutella a bagnomaria (o nel microonde per pochi secondi). Unite il burro sciolto caldo alla nutella tiepida 1 e mescolate con una spatola per amalgamare bene 2: in questo modo otterrete una crema liscia e senza grumi. Lasciate intiepidire il composto di burro e nutella, nel frattempo versate le uova a temperatura ambiente all’interno di una planetaria dotata di frusta (in alternativa, potete usare uno sbattitore elettrico) 3.

Azionate la planetaria a velocità media, versate lo zucchero semolato 4 e montate fino a ottenere un composto chiaro e spumoso 5. Ora versate a filo il composto intiepidito di burro e nutella mentre la planetaria è in funzione 6

e continuate a montare fino a che non si sarà ben amalgamato: non vi preoccupate se il composto si sgonfierà, è normale 7. Staccate la ciotola dalla planetaria e setacciate la farina all’interno del composto 8, poi mescolate bene con una spatola, facendo dei movimenti rotatori dal basso verso l'alto 9.

Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare della misura di 20x30 cm 10 e riempitelo con il composto 11, poi cospargete la superficie con la granella di nocciole 12. A questo punto potete cuocere nella parte bassa del forno, statico preriscaldato a 170° per 20 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, estraete la teglia dal forno 13 e lasciatela intiepidire, dopodiché capovolgetela su un tagliere e tagliate i brownies a quadrotti 14; in alternativa potete tagliare i brownies direttamente nella teglia, dopo averli lasciati intiepidire. I vostri brownies alla nutella sono pronti 15 per essere addentati!

Conservazione

I brownies alla nutella possono essere conservati fuori dal frigorifero, sotto una campana di vetro o in una scatola di latta, per 3-4 giorni. Potete congelare i brownies alla nutella, una volta cotti, se avete utilizzato ingredienti freschi, non decongelati.

Consiglio

Per esaltare al massimo i sapori dolci a volte serve una punta di salato: provate a sostituire le nocciole con le arachidi salate e diteci se vi è piaciuto il contrasto!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI66
  • Claudio5
    domenica 13 giugno 2021
    Salve, dopo quattro tentativi fatti devo dire che il sapore è ottimo, ma proprio non riesco a indovinare la cottura. Uso un forno ventilato, per cui in teoria dovrebbero bastare 15 minuti a 150°, ma l'ultima volta anche dopo 20 minuti a 170° l'impasto assomigliava ancora ad una zuppa, e quando finalmente la superficie si è cotta l'interno era piuttosto gommoso. Può dipendere dal fatto che faccio a mano invece che con la planetaria? Avete altri consigli?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 14 giugno 2021
    @Claudio5:Ciao, se cuoce esternamente troppo in fretta, abbassa la temperatura e prolunga i tempi.
  • Fatto in casa Da Ginevra
    mercoledì 24 marzo 2021
    posso fare a mano invece di usare la planetaria ?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 24 marzo 2021
    @Fatto in casa Da Ginevra: ciao! meglio usare almeno uno sbattitore elettrico!