Bruschetta con fichi e crudo dolce

PRESENTAZIONE

Questa intrigante bruschetta con fichi e crudo dolce è un perfetto aperitivo da servire con un buon calice di vino. L'abbinamento frutta e salumi è sempre più in voga e in questa ricetta viene arricchito ancora di più! Croccanti fette di pane sono la base perfetta per accogliere il formaggio cremoso e l'abbraccio tra i dolcissimi fichi e le tenere fette di prosciutto crudo: un insieme di sapori tutto da mordere! La bruschetta di fichi e crudo dolce è la prova che quando il tempo gioca a sfavore si possono preparare ugualmente piatti davvero appetitosi! Provate anche il crostino ai fichi per una gustosa versione vegetariana oppure il panino ai fichi, per un pranzo veloce ma incredibilmente stuzzicante.

Leggi anche: Fichi ripieni

INGREDIENTI
417
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 bruschette
Pane pugliese 200 g
Fichi 200 g
Prosciutto crudo dolce (8 fette) 100 g
Robiola 200 g
Erba cipollina 5 fili
Miele di acacia 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Bruschetta con fichi e crudo dolce

Per preparare la bruschetta con fichi e crudo dolce tagliate la pagnotta di pane ottenendone quattro fette di eguale spessore 1. Scaldate una griglia e tostate il pane alcuni minuti per ciascun lato (2-3). Tenete le bruschette da parte.

Ora dedicatevi alla crema di formaggio. Sciacquate l’erba cipollina e tritatela finemente 4. Unitela in una ciotola alla robiola 5 ed amalgamate bene gli ingredienti 6.

Regolate di sale e pepe 7 e tenete da parte. Procedete con la preparazione dei fichi: sciacquateli, tagliateli a metà ed ogni metà in tre parti 8. Spennellateli con del miele su tutta la superficie 9.

Disponeteli sulla griglia ben calda 10: cuoceteli alcuni secondi per lato avendo cura di girarli con delle pinze da cucina 11. Ora tutto è pronto per comporre le bruschette. Prendete una fetta di pane, spalmatevi sopra della crema di robiola ed erba cipollina 12.

Adagiate due fettine di prosciutto crudo al centro della fetta di pane 13 ed intorno delle fettine di fico 14. Ripetete l’operazione per le altre fette di pane. La vostra bruschetta con fichi e crudo dolce è ora pronta per essere servita 15!

Conservazione

E’ preferibile consumare le bruschette con fichi e crudo dolce appena pronte perché potranno essere assaporate ancora croccanti. Tuttavia è possibile preparare il pane e la crema di robiola ed erba cipollina con anticipo e comporre appena prima di servire.

Potete conservare la crema di robiola ed erba cipollina in frigorifero, chiusa in contenitore ermetico o in ciotola con pellicola alimentare a contatto per al massimo 2 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Personalizzate la vostra bruschetta! Al posto della robiola, usate il formaggio cremoso che preferite come ad esempio il caprino dal gusto più intenso ed acidulo. Al posto del prosciutto crudo dolce del classico prosciutto crudo. Un’ulteriore variante: non grigliate i fichi ed adagiateli crudi sopra alla bruschetta!

Curiosità

Bruschetta è un termine che deriva da “bruscato”, cioè pane rustico abbrustolito! Questo termine vanta origini laziali e abruzzesi anche se poi si è diffuso in tutta Italia.

31 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Guajiro
    martedì 19 settembre 2017
    molto buona ma consigliamo di sostituire la robiola con lo chevre. Provare per credere. Che ne dite?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 20 settembre 2017
    @Guajiro:Ciao Guajiro, è un'ottima variante smiley
  • emilia
    venerdì 09 settembre 2016
    Fantastica io ho sostituito la robiola con la Filadelfia ed è da provare
2 FATTE DA VOI
laberrets
Seguita la ricetta passo passo... hanno avuto un gran successo !
supersimo1985
bruschette crudo fichi robiola e miele
RICETTE CORRELATE