Bucatini con zampone croccante e carciofi

PRESENTAZIONE

I bucatini con zampone e carciofi sono un primo piatto ricco e sostanzioso, ideale da proporre nel menu natalizio proprio perché preparato con lo zampone, uno dei più prestigiosi bolliti di suino che rappresenta la specialità natalizia per eccellenza.
La ricetta prevede bocconcini di zampone saltati in padella per renderlo croccante, e listarelle di carciofi cotti e aromatizzati con il prezzemolo che con il loro gusto spiccato si abbinano perfettamente alla carne tenera e saporita.
Per accompagnare questo condimento invitante abbiamo scelto i bucatini: un formato di pasta tipico laziale, simile a grossi spaghetti forati, che ben si accompagna a sughi dal sapore deciso. Se volete realizzare un piatto originale rispettando la tradizione, i bucatini con zampone croccante e carciofi sono la pietanza perfetta per voi!

Leggi anche: Carciofi in padella

INGREDIENTI
1120
CALORIE PER PORZIONE
Bucatini 320 g
Zampone 1 kg
Carciofi 5
Acqua 200 ml
Limoni 1
Prezzemolo 4 rametti
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Bucatini con zampone croccante e carciofi

Per realizzare i bucatini con zampone croccante e carciofi iniziate dalla pulizia dei carciofi (per tutti i dettagli consultate la nostra scuola di cucina come pulire i carciofi): tagliate il gambo del carciofo alla base. Con l’aiuto di un coltellino eliminate le foglie esterne più dure 1. Tagliate a metà il carciofo ed eliminate quindi la barba del carciofo: con un cucchiaino incidete tutto il perimetro interno del carciofo 2. A questo punto tagliate a listarelle i carciofi 3 e

poneteli in una ciotola piena di acqua dove avete spremuto il succo di limone 4 in modo da non farli annerire, lasciate nell’acqua anche il limone spremuto per un miglior risultato. Ponete sul fuoco una pentola capiente colma di acqua e fate cuocere lo zampone nel suo involucro per circa 20 minuti 5. A cottura ultimata scolate lo zampone, estraetelo dalla busta termica 6

e lasciatelo scolare in un colino 7. Eliminate la pelle 8 e tagliate lo zampone a fette 9

che andrete a tritare grossolanamente 10. Tenete da parte il trito di zampone e ponete una padella sul fuoco, versate un filo di olio 11, aggiungete uno spicchio di aglio 12 e

il prezzemolo tritato 13. Scolate i carciofi dall’acqua di conservazione, eliminate il limone con una pinza da cucina 14 e versate le listarelle di carciofi nella padella 15.

Fate saltare in padella i carciofi a fuoco vivace per circa 10 minuti fino a farli ammorbidire, unendo 200 ml di acqua 16 per non farli asciugare in cottura. Salate 17, pepate a piacere ed eliminate lo spicchio di aglio 18

In un altro tegame versate il trito di zampone 19 e cuocetelo a fuoco vivace per qualche minuto, il tempo necessario per renderlo croccante, unite poi i carciofi saltati nella stessa padella 20 e cuocete per pochi minuti per insaporire. Intanto ponete sul fuoco una pentola dai bordi alti piena di acqua salata, portate al bollore e versate i bucatini 21.

Cuoceteli in modo che risultino al dente, scolatela avendo cura di conservare parte dell’acqua di cottura 22. Unite la pasta al sugo di carciofi e zampone, mescolate per insaporire gli ingredienti e unite un mestolo di acqua di cottura 23. Fate saltare i bucatini con zampone e carciofi in padella un minuto e poi serviteli ben caldi 24.

Conservazione

Si consiglia di consumare i bucatini con zampone croccante e carciofi al momento, se dovessero avanzare, conservateli in frigorifero in un contenitore ermetico al massimo per un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

In alternativa ai carciofi potete utilizzare la verdura di stagione: funghi, zucchine o peperoni andranno benissimo. Se non gradite i bucatini potete usare altri formati di pasta come le linguine o spaghettoni.

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Giampiero Longo
    lunedì 22 febbraio 2016
    E possibile utilizzare uno zampone aromatizzato al tartufo con i peperoni verdi? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 23 febbraio 2016
    @Giampiero Longo:Certo Giampiero, se vuoi puoi utilizzare uno zampone aromatizzato al tartufo, sarà una delizia ancora più raffinata!
  • Domenico DeBernardis
    mercoledì 04 novembre 2015
    si vede buonissima,aprofitto per salutarvi
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo