Bulgur con ciliegie e caprino

PRESENTAZIONE

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta del favoloso mondo dei cereali alternativi e pseudocereali: dopo aver assaporato gustose ricette a base di quinoa, miglio e amaranto, ecco un’altra idea sfiziosa, oltre che facile e veloce, per fare il pieno di benessere e fibre… bulgur con ciliegie e caprino! Il bulgur arriva dal Medio Oriente ed è semplicemente un prodotto derivato dalla lavorazione del frumento integrale di cui mantiene tutte le qualità, fra cui si distingue l’elevato potere saziante. Si tratta di un alimento versatile che ricorda un po’ il cous cous, con cui si possono realizzare piatti freddi, polpette o anche ripieni, come nei pomodorini gratinati ripieni di bulgur. Il bulgur con ciliegie e caprino è un delizioso piatto unico che vi sorprenderà per la sapiente combinazione di elementi freschi, speziati, croccanti, aciduli, amarognoli… ma non vi vogliamo svelare altro: avventuratevi nel mondo della cucina creativa e scoprite, forchettata dopo forchettata, gli ingredienti di questo insolito bulgur con ciliegie e caprino!

Leggi anche: Zuppa di pomodoro e ceci con bulgur

INGREDIENTI
375
CALORIE PER PORZIONE
Bulgur precotto 200 g
Ciliegie 150 g
Caprino 80 g
Acqua 600 g
Sedano 130 g
Nocciole intere 70 g
Rucola circa 20 g
Scorza di lime 1
Zenzero fresco 3 g
Menta q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Bulgur con ciliegie e caprino

Per preparare il bulgur con ciliegie e caprino, per prima cosa mettete l’acqua in una pentola capiente, poi aggiungete il bulgur 1 e un pizzico di sale e fatelo cuocere per 4-5 minuti dall’ebollizione. Una volta cotto, scolate il bulgur 2 e trasferitelo in una ciotola; condite con un filo d’olio 3, mescolate bene e lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo, lavate le ciliegie, tagliatele a metà e rimuovete il nocciolo 4. Pelate lo zenzero e tagliatelo a rondelle sottili 5. Tritate grossolanamente le nocciole con un coltello 6.

Infine lavate le coste di sedano, eliminate le estremità, rimuovete i filamenti esterni con un pelaverdure 7 e tagliatele a losanghe sottili 8. Ora mettete le ciliegie denocciolate in una ciotola e unite il sedano 9,

lo zenzero 10, le foglioline di menta spezzettate 11, le nocciole tritate 12,

la scorza grattugiata di un lime 13 e il bulgur ormai freddo 14. Condite con un filo d’olio 15, sale e pepe,

poi unite la rucola che avrete precedentemente lavato e asciugato 16, mescolate bene e in ultimo aggiungete dei tocchetti di caprino in superficie 17: il vostro bulgur con ciliegie e caprino è pronto per essere gustato 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il bulgur con ciliegie e caprino oppure di conservarla in frigorifero al massimo per un giorno. Non è possibile congelarla.

Consiglio

Se la stagione delle ciliegie è passata troppo velocemente e non avete fatto in tempo a realizzare questa ricetta, potete provare a sostituirle con delle nespole o delle mele verdi. Se invece preferite una versione senza frutta, preparate il bulgur con pesto di erbe fresche e noci: un piatto salutare, genuino e molto saporito!

RICETTE CORRELATE