Burek con spinaci e ricotta

PRESENTAZIONE

Il burek o byrek è una particolare torta salata che fa parte della tradizione culinaria turca e balcanica che si prepara con la pasta fillo, la tipica sfoglia sottile mediorientale che è alla base di moltissime ricette sia dolci che salate, farcita con carne o verdura, a seconda del paese di provenienza. Del burek abbiamo già provato la sua variante con il formaggio skuta, molto simile alla ricotta, e ora vogliamo riproporre in una delle sue versioni più popolari con una farcia semplice ma appetitosa di ricotta e spinaci. Per l’occasione abbiamo realizzato la pasta fillo in casa, stendendola pazientemente, per ottenere una sfoglia sottilissima che in cottura avvolgerà la farcia, strato dopo strato, garantendo un ripieno morbido e un friabile guscio esterno.

Leggi anche: Burek al formaggio

INGREDIENTI

Ingredienti per una teglia da 33 cm
Farina 00 500 g
Acqua tiepida 260 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino q.b.
Aceto di vino bianco 10 g
per il ripieno
Spinaci 700 g
Cipollotto fresco da pulire 160 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Uova 2
Ricotta vaccina 300 g
Burro fuso 270 g
Amido di mais (maizena) q.b.
Preparazione

Come preparare il Burek con spinaci e ricotta

Per preparare il burek iniziate dall’impasto della pasta fillo: in una ciotola versate la farina, il sale 1, l’aceto 2 e l’olio 3.

Impastate con le mani aggiungendo l’acqua a filo 4, una volta raccolti tutti gli ingredienti, trasferite l’impasto sulla spianatoia 5 e formate un panetto omogeneo. Coprite con pellicola 6 e lasciate riposare a temperatura ambiente mentre proseguite con la preparazione.

Affettate il cipollotto 7, lavate e tagliate anche gli spinaci 8. In un tegame ampio scaldate l’olio 9 e fate rosolare il cipollotto qualche stante.

Aggiungete per ultimi gli spinaci 11 e fateli appassire per 5 minuti con il coperchio finché non saranno morbidi. Quindi salate 12 e pepate.

Trasferite gli spinaci cotti in una ciotola e fate raffreddare 13. Unite al ripieno la ricotta, le uova 14 e mescolate per amalgamare 15.

Riprendete ora la pasta fillo e stendetela con le mani per formare un salsicciotto 16, dividetelo con un tarocco in 14 pezzetti uguali 17 e arrotolateli per formare delle palline 18.

Conservate le palline in un canovaccio per non farle seccare 19 e lavoratele una alla volta. Stendete la palline con poca maizena utilizzando un mattarello sottile 20, la pasta deve risultare molto sottile, quasi trasparente 21.

Spennellate una teglia da forno da 33 cm con il burro fuso 22 e stendete una prima sfoglia arrotolandola prima sul mattarello e poi srotolandola sulla teglia 23, lasciate cadere sul bordo la pasta in eccesso. Spennellate anche la sfoglia con il burro fuso 24.

Proseguite stendendo in totale 8 sfoglie 25 26, ungendole sempre con il burro. Ora farcite con il ripieno, distribuendolo con un cucchiaio 27.

Proseguite stendendo le restanti sfoglie, spennellando sempre con il burro fuso la superficie 28. Stendete l’ultima sfoglia 29 e ripiegate i bordi per sigillare bene 30.

Spennellate ancora la superficie 31 e praticate dei tagli con il coltello per far uscire l’aria ed evitare che la pasta si gonfi in cottura 32. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 50 minuti. A cottura ultimata, sfornate il burek e lasciatelo intiepidire prima di servirlo 33.

Conservazione

Il burek si conserva in frigo per 2-3 giorni, consigliamo di scaldarlo prima di servirlo. Potete congelare anche il burek crudo e cuocerlo direttamente da congelato, avendo cura di prolungare i tempi di cottura.

Consiglio

E’ possibile utilizzare la pasta fillo già pronta mantenendo invariato il procedimento. Non è necessario scolare gli spinaci, è corretto che rimangano un po’ acquosi così la pasta rimarrà morbida in cottura e non si seccherà.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo