Burger di salmone con maionese senza uova e patate saltate

PRESENTAZIONE

Trovare una ricetta gustosa che sia sana e leggera sembra un miraggio? Provate i burger di salmone con maionese senza uova e patate saltate, un secondo piatto saporito e ricco preparato con salmone affumicato aromatizzato con erbe aromatiche e cotto alla piastra, accompagnato con patate saltate in padella e profumate al rosmarino, il tutto condito con un maionese senza uova decisamente light! Portate in tavola il gusto e la leggerezza e metterete tutti d’accordo!

Leggi anche: Hamburger di salmone

INGREDIENTI

Ingredienti per 2 burger
Salmone affumicato norvegese 400 g
Timo 1 rametto
Maggiorana 1 rametto
Aneto 1 rametto
Olio extravergine d'oliva 10 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per la maionese
Latte di soia 50 g
Olio di semi di girasole 100 g
Sale fino 1 pizzico
Aceto di mele 20 g
per le patate
Patate 200 g
Rosmarino 1 rametto
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Burger di salmone con maionese senza uova e patate saltate

Per realizzare il burger di salmone con maionese senza uova e patate saltate, tagliate a cubetti il filetto di salmone 1, poi tritatelo finemente al coltello per sminuzzarlo 2. Tritate finemente anche le erbe aromatiche: la maggiorana, l’aneto e il timo 3.

Ponete tutto all’interno di una ciotola, salate, pepate e versate l’olio di oliva 4, mescolate con un cucchiaio per insaporire il trito poi prendete metà del composto e versatelo all’interno di un coppapasta del diametro di 8 cm 5, pressate bene il composto per compattare meglio il burger così che mantenga la sua forma una volta sfilato il coppapasta 6 otterrete due burger da 200 gr ciascuno. Ponete i burger su un vassoio e conservateli in frigorifero.

Intanto preparate la maionese senza uova: In una caraffa, versate l’olio, il sale 7 l’aceto di mele 8 e cominciate a frullare con il frullatore ad immersione. Aggiungete a filo il latte di soia 9 e continuate ad emulsionare fino ad ottenere una crema densa e spumosa,

trasferitela in una ciotolina 10. Occupatevi delle patate: sbucciatele 11 e tagliatele a piccoli cubetti di 1 cm 12, per non farle annerire ponetele in una ciotola con acqua fredda,

poi tuffatele in acqua bollente salata 13 e cuocetele per 4-5 minuti. Scolate le patate tenendo da parte l’acqua di cottura e versatele direttamente in una padella dove avete scaldato l’olio 14, aggiungete il rosmarino salate, pepate, fate rosolare leggermente le patate e aggiungete 100 gr di acqua di cottura 15.

Continuate la cottura a fuoco vivo, finchè l’acqua non si sarà asciugata e le patate risulteranno cotte. Tenetele in caldo e cuocete i burger: oleate una piastra in ghisa 16 e scaldatela, quando sarà ben calda adagiate i burger 17 e cuoceteli due minuti per ciascun lato. A cottura ultimata servite i burger ben caldi con le patate saltate e accompagnate il piatto con la maionese senza uova 18.

Conservazione

I burger di salmone, una volta conditi e formati, si possono conservare al massimo per 1 giorno in frigorifero, oppure si possono congelare se avete utilizzato prodotti freschi.

Consiglio

Potete servire i burger di salmone con i tipici panini dolci morbidi (burger buns) e l’insalata. In questo caso tagliate patate a fettine di 2 mm.

30 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Barroni
    venerdì 11 novembre 2016
    Ma cuocete il salmone quello affumicato gia confezionato?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 11 novembre 2016
    @Barroni: Ciao, si si tratta proprio del salmone affumicato che noi andiamo ad insaporire ulteriormente con pochissimi minuti di cottura (servono più che altro a fargli fare la crosticina e ad aumentare il sentore affumicato).
  • Andrea
    sabato 19 marzo 2016
    Stasera mi sono preparato questo splendido 2*. Conclusioni, piatto perfetto.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo