Burrito

PRESENTAZIONE

Come la fajita, il burrito è una ricetta che si perde fra i confini di Messico e Stati Uniti. Dato l’utilizzo delle tortillas di farina, più grandi ed elastiche rispetto a quelle di mais e quindi più adatte ad avvolgere un abbondante ripieno, si pensa che il burrito sia stato inventato nella parte più settentrionale del Messico per poi diffondersi oltreconfine… qui probabilmente è avvenuto l’incontro con il chili, una specialità texana, ed è nata una delle ricette più appetitose della cucina tex-mex! Noi abbiamo realizzato la versione classica del burrito, quella farcita con manzo, fagioli e formaggio: ma questo street food non pone limiti alla fantasia e potete personalizzarlo aggiungendo insalata, pomodori, salse o addirittura riso per renderlo un piatto ancora più completo e sostanzioso!

Leggi anche: Burrito con verdure

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 burrito
Tortillas di farina medie 4
Edamer 120 g
Per il chili con carne
Manzo macinato 400 g
Fagioli neri precotti 350 g
Peperoni rossi 125 g
Passata di pomodoro 250 g
Brodo di carne 250 g
Cipolle bianche 80 g
Cipolle rosse 50 g
Aglio grande 1 spicchio
Peperoncino fresco lungo ½
Cumino in polvere ½ cucchiaio
Coriandolo in polvere ½ cucchiaio
Zucchero di canna ½ cucchiaio
Pepe nero ½ cucchiaio
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 15 g
Coriandolo fresco q.b.
Preparazione

Come preparare il Burrito

Per realizzare il burrito, per prima cosa preparate circa 250 g di brodo di carne per il chili, poi passate alla preparazione degli ingredienti: tagliate a fettine sottili gli spicchi d’aglio 1, la cipolla rossa 2 e quella bianca. Tritate il peperoncino e tagliate il peperone a tocchetti 3.

Scaldate metà dell’olio in una casseruola (possibilmente di ghisa), aggiungete la carne macinata 4 e rosolatela a fuoco medio-alto mescolando bene. Condite con il sale, sfumate con un mestolo di brodo 5 e continuate a rosolare per una decina di minuti, poi trasferite la carne in una ciotola e tenete da parte 6.

Nella stessa casseruola versate l’olio rimanente e aggiungete il peperoncino, l’aglio 7, le cipolle e i peperoni 8, poi insaporite con il sale, il pepe, lo zucchero di canna, il cumino e il coriandolo in polvere 9. Sfumate con un mestolo di brodo e cuocete a fiamma medio-alta per 10 minuti.

A questo punto, unite la carne macinata rosolata in precedenza 10, versate la passata di pomodoro 11 e quasi tutto il brodo rimanente 12.

Coprite con il coperchio 13 e cuocete a fuoco medio-basso per 60 minuti, mescolando di tanto in tanto e controllando che non si asciughi troppo; in questo caso allungate con un pochino di brodo. Trascorso questo tempo, aggiungete i fagioli col loro liquido di conservazione 14, coprite ancora con il coperchio e cuocete per altri 40 minuti, sempre a fuoco medio-basso. Una volta pronto, togliete la casseruola dal fornello, guarnite con qualche fogliolina di coriandolo e lasciate riposare il chili con carne per una decina di minuti 15.

Nel frattempo grattugiate il formaggio con una grattugia a fori larghi 16. Ora siete pronti per assemblare i vostri burrito: adagiate le tortillas sul tagliere e posizionate nel centro circa 100 g di chili con carne ciascuna 17, poi aggiungete circa 30 g di edamer grattugiato 18.

Richiudete prima i lati della tortilla 19, poi ripiegate la parte inferiore sopra al ripieno 20 e arrotolate la tortilla dal basso verso l’alto, mantenendo la chiusura verso il basso 21.

Scaldate bene una padella antiaderente, posizionate il burrito con la chiusura verso il basso 22 e cuocete per 2 minuti, in modo che si sigilli. Girate il burrito con l’aiuto di una spatola e cuocete per un minuto dall’altra parte 23, poi sollevatelo e riscaldate anche le estremità per un minuto ciascuna. Trasferite i burrito su un tagliere, divideteli a metà e gustateli ancora caldi 24!

Conservazione

Si consiglia di gustare il burrito appena pronto. Il chili con carne si può conservare in frigorifero per 2 giorni oppure si può congelare, dopo averlo fatto raffreddare completamente.

Consiglio

Per arricchire il vostro burrito potete scegliere fra vari ingredienti come lattuga, pomodori, mais e cipolla cruda. Per quanto riguarda le salse potete preparare un gustoso guacamole o il pico de gallo oppure, in alternativa, aggiungere della panna acida!

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • jorge fornazari
    sabato 14 settembre 2019
    Un ragù messicano. Farò con papardeli
  • massimot
    giovedì 11 luglio 2019
    Buon giorno a tutti a me i peperoni non piacciono molto, come posso sostituirli? grazie e complimenti per le ricette
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 11 luglio 2019
    @massimot: Ciao, omettili pure se non li preferisci.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo