Caffè napoletano

Dolci Piccola pasticceria Contenuto sponsorizzato
/5
Caffè napoletano
7
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Molti bar di Napoli offrono, oltre al profumato e corposo caffè tradizionale, anche un gustoso caffè alla nocciola. Ecco la nostra ricetta per fare in casa questo goloso caffè napoletano alla nocciola!
Per preparare il caffè napoletano basterà realizzare una crema alla nocciola con panna e pasta di nocciole, che una volta fredda va montata per ottenere una consistenza come una mousse.
Il caffè, rigorosamente con la caffettiera, viene quindi servito in bicchieri di vetro e sormontato da questa soffice e spumosa crema alla nocciola.
Il caffè napoletano è una coccola golosa da concedersi in qualsiasi momento della giornata!

Preparazione

Come preparare il Caffè napoletano

Caffè napoletano

Per preparare il caffè napoletano, iniziate a realizzare la crema alla nocciola: riscaldate la panna in un pentolino e aggiungete la pasta di nocciola (1), che dovrà sciogliersi. Unite anche lo sciroppo di zucchero (2), mescolate con una frusta per amalgamare, quindi trasferite il composto in una ciotola e fate raffreddare a temperatura ambiente (3).

Caffè napoletano

Una volta fredda, coprite la crema con un foglio di pellicola (4) e lasciatela riposare in frigorifero anche per una notte. Quando sarà ben fredda, aggiungete 20 ml di caffè freddo (5) e montate la crema alla nocciola con uno sbattitore elettrico (6). Riponetela in frigo a riposare.

Caffè napoletano

Preparate intanto il caffè con la caffettiera: per ottenere un ottimo caffè, riempite la caldaia della vostra caffettiera con l’acqua fredda e possibilmente povera di calcare facendo ben attenzione a non superare la valvola di sicurezza (7) (altrimenti otterrete un caffè più lungo). Riempite il filtro con il caffè macinato formando una montagnetta che livellerete battendo il filtro sul tavolo con movimenti decisi (8-9). Non pressate con il cucchiaino, nè operate fori sulla superficie.

Caffè napoletano

Chiudete la caffettiera molto stretta (10), così che il caffè non fuoriesca dai lati mentre sale, e ponetala su una fiamma bassa e costante per ottenere un caffè corposo. Man mano che il caffè sale si formerà una schiumetta densa (11): vi consigliamo di non lasciar gorgogliare troppo a lungo il caffè per mantenere intatta la sua dolcezza e il suo aroma. Il vostro caffè è pronto: prima di utilizzarlo mescolatelo direttamente nella moka con un cucchiaino per rendere il caffè più omogeneo (12).

Caffè napoletano

Una volta pronto, versate 40 ml di caffè in ogni bicchierino di vetro (13) e aggiungete 30 ml di crema alla nocciola (14). Infine decorate il bicchiere con un pizzico di caffè in polvere (15): ecco pronto il vostro caffè napoletano!

Conservazione

Consumate il caffè napoletano al momento.
La crema di nocciole può essere conservata per tre giorni in frigorifero, coperta con della pellicola: quando ne avrete bisogno basterà rimontarla con le fruste.

Consiglio

Solitamente la pasta di nocciole in commercio presenta una parte molto oleosa e un'altra più compatta. Per questa ricetta vi consigliamo di utilizzare solo la parte compatta, fate così: scolate l'olio in una ciotola, prelevate la quantità di pasta di nocciole che vi serve e rimettete dentro l'olio.

Potete preparare lo sciroppo di zucchero anche a casa, se non lo trovate già fatto, facendo sciogliere insieme la stessa quantità di acqua e zucchero.

Leggi tutti i commenti ( 7 )

I commenti (7)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Flavias94 ha scritto: lunedì 17 settembre 2018

    Posso conservare la crema di nocciole in freezer e utilizzarla al momento?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 18 settembre 2018

    @Flavias94: Ciao, sarebbe preferibile solo la conservazione in frigo come indicato.

  • Fulvio ha scritto: venerdì 11 settembre 2015

    Se io al posto della pasta di nocciola utilizzo la crema di nocciola, i risultati sono gli stessi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 15 settembre 2015

    @Fulvio: Ciao Fulvio! Potresti dover dosare diversamente gli altri ingredienti a causa della diversa consistenza dei due prodotti smiley

Leggi tutti i commenti ( 7 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

Gli american muffin sono i famosissimi dolcetti americani a forma di fungo e cupola dorata. Perfetti per la colazione o una soffice merenda!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min

Secondi piatti

Il salmone al forno è un secondo piatto semplice e raffinato, con una copertura di patate croccanti che mantiene il pesce tenero e succoso.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 25 min

Primi piatti

Il Borsch di seitan è la rivisitazione vegetariana di una zuppa ucraina molto ricca e saporita, qui realizzata con barbabietole, verdure e seitan.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 70 min

Caffè napoletano
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte