/5

Caffè padovano

PRESENTAZIONE

Il caffè padovano è un delizioso dolce al cucchiaio realizzato con ingredienti semplici ma di qualità, primo fra tutti il caffè, che viene preparato espresso utilizzando una caffettiera tradizionale.
Nella nostra ricetta, una rivisitazione di quella originale, il caffè viene insaporito da una cucchiaiata di ganache al cioccolato bianco e menta e guarnito con una spolverizzata di cacao in polvere.

Leggi anche: Cremoso al caffè con biscotto alle mandorle

Preparazione

Come preparare il Caffè padovano

Per preparare il caffè padovano iniziate dalla realizzazione della ganache al cioccolato bianco e menta (consigliamo di prepararla la sera prima): in un pentolino scaldate la panna, a fuoco basso, senza raggiungere il bollore 1, quindi fatevi sciogliere il cioccolato bianco ridotto in pezzi, mescolando spesso 2. Quando tutto il cioccolato si sarà sciolto, aggiungete lo sciroppo di menta bianca e mescolate bene 3.

Trasferite il composto ottenuto in una ciotola e ponetelo in frigorifero a raffreddare per 24 ore 4; trascorso il tempo indicato, estraetelo dal frigorifero e montatelo utilizzando le fruste elettriche 5. Prelevate ora una cucchiaiata di ganache e spatolatela sul fianco di un bicchiere medio in vetro 6.

Preparate ora il caffè utilizzando una caffettiera. Per ottenere un ottimo caffè riempite la caldaia della vostra caffettiera con acqua fredda e possibilmente povera di calcare, facendo ben attenzione a non superare la valvola di sicurezza 7 (altrimenti otterrete un caffè più lungo). Riempite il filtro con il caffè macinato formando una “montagnetta “ 8, che livellerete battendo il filtro sul tavolo con movimenti decisi 9. Non pressate con il cucchiaino, nè operate fori sulla superficie.

Avvitate bene la caffettiera 10 (per evitare che il caffè fuoriesca dai lati mentre sale), quindi ponetela su una fiamma bassa e costante, per ottenere un caffè corposo. Man mano che il caffè sale si formerà una schiumetta densa 11; vi consigliamo di non lasciar gorgogliare troppo a lungo il caffè, per mantenerne intatti aroma e dolcezza. Il vostro caffè è pronto: prima di versarlo mescolatelo direttamente nella moka con un cucchiaino, per renderlo più omogeneo 12.

Versate ora nel bicchiere il caffè, circa 40 ml (quantitativo corrispondente ad una tazzina) 13 e decorate con una leggera spolverizzata di cacao amaro (14-15).

Conservazione

Consigliamo di consumare il caffè padovano al momento.
Una volta montata, è possibile conservare la ganache in frigorifero, coperta da pellicola, per tre giorni al massimo.

1 COMMENTO
Commenta o chiedici un consiglio
  • Paola
    mercoledì 02 gennaio 2013
    Buongiorno e buon anno vorrei sapere gentilmente dove posso trovare lo sciroppo di menta bianca. Resto in attesa e vi auguro una buona giornata
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo