Caipirinha

PRESENTAZIONE

Caipirinha

La Caipirinha è un cocktail originario del Brasile, preparato con lime, zucchero di canna, Cachaca
(distillato della canna da zucchero), e molto ghiaccio tritato.
Il suo nome deriva dal diminutivo della parola portoghese caipira (semplice, umile) con la quale vengono chiamati gli abitanti delle campagne remote del Brasile, paese in cui la Caipirinha è servita un po’ in tutti i locali in quanto molto rappresentativa del luogo.
La sua semplicità e la sua dolcezza ne hanno fatto uno dei 50 drink migliori al mondo.

Leggi anche: Caipiroska alla fragola

INGREDIENTI
CALORIE PER PORZIONE
Kcal 232
Lime mezzo
Zucchero di canna circa 3 cucchiaini
Cachaca 50 ml circa
Ghiaccio tritato q.b.
Preparazione

Come preparare la Caipirinha

Tagliate il lime a quadretti, e ponetelo in un bicchiere tipo old fashioned, abbastanza capiente. Aggiungete lo zucchero di canna e con un pestello schiacciate e ruotate, per spremere il lime e amalgamarlo allo zucchero. Tritate grossolanamente del ghiaccio e riempite il bicchiere, poi versatevi sopra la Cachaca e con un cucchiaino dal gambo lungo mescolate; aggiungete due cannucce corte e larghe e la Caipirinha è pronta!

Consiglio

Come spesso succede, molti reinterpretano o personalizzano i cocktail, e la Caipirinha è uno dei più pesonalizzati: c’è chi la vuole molto dolce, chi molto più alcolica, chi con più lime o con meno ghiaccio….insomma provate la versione ufficiale e poi date libero sfogo alla fantasia e ai vostri gusti .

Curiosita'

Si dice che nei bar di Salvador e di Rio preparino la Caipirinha, mettendo nel frullatore i limoni tagliati a spicchi con tutta la buccia, lo zucchero di canna e ghiaccio in abbondanza, poi facciano frullare intensamente per qualche secondo  finché il tutto si trasforma in una bella granita, che poi viene versata nei bicchieri, e rabboccata con  altra Cachaça ….e il cocktail è pronto da sorseggiare lentamente facendo 4 chiacchiere tra amici !!!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (30)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Paula
    lunedì 07 agosto 2017
    Da brasiliana che vive in Brasile, vorrei precisare che non è vero che i brasiliani non bevano la caipirinha come afferma Fabio. Viene bevuta come aperitivo prima del churrasco, di una feijoada e anche al bar. Lo zucchero è quello di canna, ma in Brasile si trova lo zucchero di canna raffinato (bianco) per cui, di solito non si usa lo zucchero grezzo. Un'opinione il ghiaccio non lo triterei come è stato fatto nel video, così sembra più una granita, il giaccio si può lasciarlo a cubetti. Per quanto riguarda il lime, si può tagliarlo con o senza la buccia. Con la buccia effettivamente si sente più l'amarognolo della frutta.
  • Raf
    sabato 27 agosto 2016
    Concordo ... non frullare il lime. Il 'sumo' della buccia renderebbe tutto amarissimo. Zucchero raffinato : lo zucchero di canna cambierebbe gusto e coltre al cocktail. Un po' d acqua non guasta. Raffreddare i bicchieri prima della preparazione. Tanto ghiaccio. E ovviamente una buona 'pinga' ou cachaça. Tudo de bom.