Caipiroska all’anguria

PRESENTAZIONE

Caipiroska all’anguria

Quanti frutti mette a disposizione l’estate! Ognuno ha il suo preferito, ma pare che ne esista uno in particolare in grado di mettere tutti d’accordo: l’anguria! Sinonimo di convivialità e di allegria, l’anguria è la protagonista dell’estate ed è fonte di ispirazione di questo cocktail che abbiamo pensato di proporvi: caipiroska all’anguria. Rivisitazione della ben nota caipiroska alla fragola, questa versione, fresca e dissetante, saprà conquistarvi! Quindi che siate su una spiaggia intorno ad un falò mentre qualcuno strimpella alla chitarra qualche motivo o che siate nella veranda di casa vostra, la caipiroska all’anguria è il cocktail perfetto da servire... soprattutto direttamente dall'anguria!

Leggi anche: Insalata di anguria

INGREDIENTI
CALORIE PER PORZIONE
Kcal 245
Ingredienti per 4 bicchieri da 300 ml
Cocomero (anguria) polpa frullata 200 g
Vodka liscia 200 g
Zucchero di canna 120 g
Lime 80 g
Succo di limone 140 g
Ghiaccio cubetti 24
Preparazione

Come preparare la Caipiroska all’anguria

Per preparare la caipiroska all’anguria cominciate eliminando le due estremità del frutto. Fate attenzione poiché una delle due sarà la base del contenitore, quindi fate un taglio molto stretto e ben preciso 1. Poi eliminate anche l’altra parte, effettuate un taglio più grande e conservate l’estremità 2. Aiutandovi con un cucchiaio scavate l’interno dell’anguria raccogliendo tutti i pezzi di polpa in un recipiente 3.

Scavate accuratamente l’interno eliminando tutti i semi ed eventuali filamenti di polpa, se preferite aiutatevi con un panno leggermente bagnato, e levigate le superfici all’interno 4, poi coprite il recipiente con pellicola trasparente e riponete in frigorifero 5. Nella centrifuga versate la polpa scavata dell’anguria 6

e azionate la macchina ponendo un recipiente al di sotto, in modo da poter raccogliere il succo estratto 7 pesate il composto e aggiungete uguale quantità di vodka 8. Riprendete l’anguria e incidetela in un punto ben preciso con un utensile appuntito, come uno scavino o una lama 9.

Sarà il foro d’entrata del piccolo rubinetto che inserirete, quindi il foro dovrà essere fatto piuttosto in basso 10. Inserite il rubinetto, o spillatore, all’interno dell’anguria facendo attenzione che all’interno del beccuccio non si sia incastrata delle polpa, che eventualmente eliminerete 11. A questo punto versate il succo d’anguria mescolato con la vodka all’interno del vostro contenitore con rubinetto 12.

Preparate la base pestata del cocktail, quindi tagliate i lime a metà. Utilizzate mezzo lime per ogni bicchiere che preparerete: tagliate ulteriormente le metà in 2 spicchi 13 e versate all’interno dei tumbler 14. Aggiungete lo zucchero di canna e pestate aiutandovi con un pestello 15.

Versate il succo di limone nel bicchiere 16 e sistemate il bicchiere al di sotto dell’anguria con succo di anguria e vodka e lasciatela scorrere all’interno del tumbler 17 e poi mescolate il tutto 18.

Per decorare i bicchieri scavate l’interno dell’estremità che avete eliminato inizialmente e ricavate 3 piccole sfere per ogni bicchiere 19, e su un bastoncino di legno sistemate prima una fettina di lime e poi le sfere d’anguria 20. Infine decorate la vostra caipiroska all’anguria con 6 cubetti di ghiaccio per ogni bicchiere e la decorazione con lime e sfere d’anguria 21!

Conservazione

Potete preparare la base della caipiroska all’anguria in anticipo, ottenendo il succo e addizionandolo con la vodka, basterà conservarlo in frigorifero; l’anguria spolpata invece andrà coperta con pellicola trasparente. Il resto sarà necessario prepararlo al momento.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (17)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Nicoletta
    sabato 24 giugno 2017
    Grazie mille
  • Nicoletta
    sabato 24 giugno 2017
    ciao, vorrei sapere se al posto della vodka posso mettere la cachaca, la vorrei fare sabato sera x amici come aperitivo prima della Paella, mi sembra buono e molto bello da presentare smiley
    Redazione Giallozafferano
    sabato 24 giugno 2017
    @Nicoletta: ciao! Nessun problema smiley
FATTE DA VOI (1)
AmArell@
ottimo cocktail. Suggerisco, se si usa la centrifuga, di eliminare i semi prima di passare la polpa altrimenti verranno tritati nel succo e si sentiranno in bocca.