Cake pops di Halloween

PRESENTAZIONE

Il 31 ottobre si avvicina e deliziosi dolcetti a tema coloreranno le feste dei vostri bambini ad Halloween! Oggi vi invitiamo a preparare i cake pops di Halloween al latte condensato! Una ricetta perfetta per coinvolgere i più piccoli in una divertente preparazione: dalla base di una torta sbriciolata magicamente realizzerete morbide palline da infilare su un bastoncino, come fossero un lecca lecca. Saranno perfette da tuffare in una sgargiante glassa al cioccolato colorata di arancione. E poi la parte più divertente: decorare i cake pops di Halloween al latte condensato con ragnatele, fantasmini o irriverenti pipistrelli... e voi come li decorerete?

Leggi anche: Cake pops

INGREDIENTI

Ingredienti per l'impasto (per 20 cake pops)
Burro a temperatura ambiente 95 g
Zucchero 50 g
Farina 00 200 g
Lievito in polvere per dolci 8 g
Uova 90 g
Latte condensato 230 g
Per la glassa al cioccolato e la decorazione
Cioccolato bianco 200 g
Panna fresca liquida 60 g
Coloranti alimentari arancione in gel q.b.
Cioccolato fondente 60 g
Matite alimentari 19 g
Preparazione

Come preparare i Cake pops di Halloween

Per preparare i cake pops di Halloween al latte condensato iniziate dalla preparazione dell’impasto per la base. In una ciotola capiente con le fruste a mano lavorate a velocità media il burro a temperatura ambiente con lo zucchero 1. Mentre continuate a frustare unite le uova una alla volta 2 e 90 g di latte condensato 3.

Setacciate nella ciotola anche la farina e il lievito poco alla volta 4: aiutandovi con una spatola amalgamate gli ingredienti 5, mescolando accuratamente: dovrete ottenere un composto cremoso e abbastanza denso. A questo punto imburrate e foderate con carta da forno una teglia di 16 cm di diametro: versatevi il composto che avete ottenuto 6.

Livellate il composto e infornate in forno ventilato preriscaldato a 170°C per 30-35 minuti (se utilizzate un forno statico a 190°C per 40-45 minuti) 7. A fine cottura, verificate con uno stecchino la cottura della torta prima di sfornarla. Una volta cotta, potrete sfornarla e lasciarla intiepidire leggermente. Quindi sformatela e staccate la carta forno 8. Lasciatela raffreddare completamente, dopodiché tagliatela a fette 9.

Sbriciolate grossolanamente ciascuna fetta dentro una ciotola piuttosto capiente 10. Quindi unite i restanti 140 g di latte condensato 11 e cominciate a impastare con le mani 12.

Dovrete ottenere un impasto omogeneo e molto compatto 13. Foderate un vassoio con carta forno e posizionateci man a mano le palline di impasto che realizzerete: staccate un pezzo di impasto del peso di 30 g e create una sfera roteando una mano sull'altra; otterrete 20 palline 14. Tenetele da parte a temperatura ambiente e procedete con la glassa per decorare: tagliate finemente il cioccolato bianco 15.

Versate il cioccolato in una ciotola e scioglietelo a bagnomaria 16, mescolate con una frusta di tanto in tanto per farlo sciogliere 17; è importante che l'acqua della pentola non tocchi il fondo della bastardella in cui avrete messo il cioccolato da fondere. Scaldate qualche minuto la panna in un pentolino a parte, senza farle raggiungere il bollore, e quando sarà calda, trasferitela in una ciotolina e aggiungete qualche goccia di colorante in gel arancione 18: potete regolarvi in base alla colorazione che vorrete ottenere. Amalgamate bene il colorante fino a ottenere una colorazione omogenea.

Versate la panna colorata nel cioccolato sciolto a bagnomaria 19 e mescolate con le fruste fino a che non avrete ottenuto un composto uniforme 20. A questo punto prendete i bastoncini per cake pops ed immergeteli fino a metà nella glassa al cioccolato arancione 21: questa fungerà da “collante” per attaccare poi le palline cake pops.

Infilzate le palline di impasto: lo stecchino deve arrivare al centro della pallina 23. Ripetete l’operazione per tutte le palline di impasto e man a mano disponetele su un vassoio con la parte dello stecco rivolta verso l'alto. Riponetele congelatore a raffreddare per almeno 30 minuti. Dopodiché immergete le palline nella glassa colorata 24; effettuate questa operazione con molta delicatezza per evitare che la pallina di impasto si sgretoli. Potete aiutarvi con un cucchiaino per coprire con la glassa anche la parte superiore del cake pop. Lasciate scolare il cioccolato in eccesso sopra il pentolino, ruotando delicatamente il cake pop. Non si consiglia di battere il bastoncino per far cadere il cioccolato in eccesso perchè questo potrebbe provocare la rottura dei cake pops.

Man a mano che li rivestite di glassa infilzate gli stecchini su una base di polistirolo per far asciugare bene la glassa al cioccolato 25: poneteli a rassodare almeno 1 ora in congelatore. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria anche il cioccolato fondente finemente tritato in un’altra ciotola 26. Quando sarà completamente sciolto trasferitelo in una sac-à-poche. Poi su un pezzo di carta forno disegnate con una penna sulla parte opaca le sagome di pippistrelli o fantasmini. Girate la carta forno nell’altro lato e con la sac-à-poche ricalcate con le sagome disegnate 27: lasciate rassodare in congelatore per almeno 20 minuti.

Trascorso questo tempo anche i cake pops saranno ben sodi e la glassa sarà totalmente asciugata: estraeteli dal congelatore e cominciate a decorare alcuni cake pops con delle matite colorate alimentari creando motivi a ragnatela sulla superficie dei dolcetti 28. Su altri cake pops adagiate aiutandovi con una spatola le decorazioni di fantasmini e pippistrelli 29. I vostri cake pops di Halloween al latte condensato sono pronti per rallegrare le feste dei vostri piccoli 30!

Conservazione

I cake pops di Halloween al latte condensato si conservano in frigorifero 1-2 giorni.

Se lo preferite potete congelare le preparazioni: dovete però aver utilizzato solamente ingredienti freschi e non decongelati.

Consiglio

Vogliamo darvi un ulteriore accorgimento: non create delle palline di impasto troppo grandi perché richierebbero di rompersi quando le intingerete nel cioccolato!

 

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • erikajan
    domenica 03 febbraio 2019
    @Fabiana: un secchiellino con della sabbia colorata o dei sassolini
  • Francesca
    martedì 25 ottobre 2016
    Ciao cosa potrei usare in sostituzione al cocco rapè ? È un po' difficile da trovare
    Redazione Giallozafferano
    martedì 25 ottobre 2016
    @Francesca: Ciao Francesca a quale ricetta ti riferisci? 
1 FATTA DA VOI
marta100882
belli e buoni-ottima idea😉
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo