Calamari fritti con friggitrice ad aria

/5

PRESENTAZIONE

Se siete amanti della frittura di calamari oggi vogliamo mostrarvi un modo per cuocerli con pochissimo olio, ottenendo la stessa resa. I calamari fritti con friggitrice ad aria infatti sono ugualmente croccanti e sono facilissimi da preparare. Al posto della classica farina abbiamo utilizzato la farina di mais per polenta che li renderà ancora più fragranti, creando una crosticina che preserverà tutta la morbidezza dei calamari. Utilizzando poco olio eviterete sgradevoli odori e il piatto risulterà molto più leggero, proprio come i calamari al forno.

La friggitrice ad aria è un grande aiuto in cucina, ecco altre ricette da non perdere:

Preparazione

Come preparare i Calamari fritti con friggitrice ad aria

Per preparare i calamari fritti con friggitrice ad aria come prima cosa pulite i calamari. Tirate via i tentacoli 1 e teneteli da parte. Svuotate l'interno del mantello, estraete la cartilagene 2 e spellate i calamari 3.

Riprendete i tentacoli, tagliate la parte degli occhi 4 ed eliminate il becco che si trova al centro. Proseguite in questo modo sino a pulire tutti i calamari 5. Sciacquateli e tagliate i calamari ad anelli da 2 cm 6. Se i tentacoli dovessero essere grandi tagliateli a metà. Una volta puliti ne otterrete 620 g.

Trasferite i calamari su dei fogli di carta da cucina 7, posizionatene un altro sopra 8 e asciugateli bene 9.

Trasferite metà dei calamari in una ciotola e conditeli con poco olio 10. Mescolate bene e poi aggiungete metà della farina di mais 11. Mescolate ancora, fino a panare tutti i calamari 12. Distribuite gli anelli di calamari panati nel cestello della friggitrice ad aria, spruzzateli con poco olio in superficie e fate cuocere a 200° per 13 minuti. Trascorsi 7 minuti, scuotete il cestello e proseguite la cottura per altri 6 minuti o fino ad ottenere degli anelli di calamari belli dorati in superficie. Nel frattempo, ripetete l’operazione con gli altri 4 calamari.

Distribuite gli anelli di calamari panati nel cestello della friggitrice ad aria 13, noi ne abbiamo utilizzato una da 7 litri. E' importante non sovrapporre i calamari. Spruzzateli con poco olio in superficie e fate cuocere a 200° per 13 minuti. Trascorsi 7 minuti, scuotete il cestello e proseguite la cottura per altri 6 minuti o fino ad ottenere degli anelli di calamari belli dorati in superficie 14. Nel frattempo, panate anche gli altri calamari e cuoceteli allo stesso modo. Servite i calamari caldi 15.

Conservazione

Consigliamo di consumare i calamari al momento, ben caldi.

Consiglio

Se la vostra friggitrice è molto capiente potete cuocere tutti i calamari in una sola volta a 200° per circa 20 minuti, girandoli a metà cottura.

Se volete utilizzare dei calamari congelati, scongelateli completamente e asciugateli bene prima di panarli.

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.