Calamari ripieni con feta e pomodorini

/5

PRESENTAZIONE

Calamari ripieni con feta e pomodorini

Grazie alla loro versatilità, i calamari possono essere utilizzati per realizzare tante ricette diverse della cucina mediterranea. Una delle più amate è quella dei calamari ripieni che noi vi proponiamo in una sfiziosa variante: i calamari ripieni con feta e pomodorini! Un secondo piatto ispirato ai sapori della Grecia fra cui spicca senz’altro quello della feta, che si sposa alla perfezione con la freschezza dei pomodori. Dopo essere stati farciti, i calamari ripieni con feta e pomodorini vengono prima cotti sulla griglia e poi al forno e sono ottimi da gustare sia caldi che a temperatura ambiente, magari con un contorno di insalata!

Scoprite anche i nostri calamari ripieni al forno, facilissimi da preparare!

Preparazione

Come preparare i Calamari ripieni con feta e pomodorini

Per preparare i calamari ripieni con feta e pomodorini, per prima cosa pulite i calamari seguendo le indicazioni della nostra scheda “Come pulire i calamari”. Rimuovete la pelle, poi separate i tentacoli dal corpo 1. Sciacquate sia la sacca che i tentacoli, e tritate questi ultimi 2. Cuocete i tentacoli in una padella con 20 g di olio per circa 4 minuti a fiamma media. Nel frattempo lavate e tagliate i pomodorini a pezzetti 3.

Tritate il prezzemolo 4 e l’aglio, poi sbriciolate la feta e unite tutti gli ingredienti in una ciotola. Aggiungete anche i tentacoli cotti 5 e mescolate bene 6.

Riempite la sacca dei calamari con il ripieno 7 e sigillate l’apertura con uno stuzzicadenti. A questo punto adagiate i calamari ripieni su una piastra di ghisa ben calda e fateli cuocere 4 minuti per parte 8, poi trasferite i calamari in una teglia foderata con carta forno 9. Condite con sale, pepe e gli altri 20 g di olio e infornate a 170° per 5 minuti, in modalità ventilata. I vostri calamari ripieni con feta e pomodorini sono pronti per essere serviti!

Conservazione

I calamari ripieni con feta e pomodorini si possono conservare in frigorifero per un giorno, in un contenitore ermetico.

Consiglio

Potete ridurre oppure omettere l’aglio, a seconda dei vostri gusti!