Canederli di semolino

/5
Canederli di semolino
22
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 8 pezzi
  • Costo: molto basso

Presentazione

Avete presente quelle fredde giornate invernali, in cui l’unica cosa che avete voglia di fare è godervi la rilassatezza del momento? Ecco proprio queste giornate, con il tempo uggioso fuori e il tepore di casa dentro, sono perfette per preparare un ottimo piatto caldo e sostanzioso: oggi vi proponiamo i canederli al semolino, un'alternativa ai tirolesi Knödel (canederli) di pane raffermo. Il semolino è perfetto per questa preparazione perché consente di realizzare gnocchetti morbidi e soffici. I canederli di semolino sono un concentrato di calore: un saporito brodino di carne e deliziose palline di semolino, delicate e semplici da preparare. Abbandonatevi anche voi a questa delicata meraviglia per il palato! Se invece volete volete stupire giocando con i colori, non perdetevi i nostri deliziosi canederli di barbabietola!

Ingredienti per 8 canederli da 65 g l'uno

Semolino 100 g
Latte intero fresco 500 g
Uova media 1
Burro 20 g
Sale fino q.b.
Noce moscata q.b.

per accompagnare

Brodo di carne 1 l
Parmigiano reggiano 10 g
Preparazione

Come preparare i Canederli di semolino

Canederli di semolino

Per preparare i canederli di semolino iniziate preparando il brodo di carne. Poi dedicatevi all’impasto: in un tegame dal fondo antiaderente e dai bordi alti fate scaldare il latte (1) fino a fargli sfiorare il bollore. Quindi aggiungete il semolino a pioggia (2) mescolando continuamente ed energicamente con le fruste a mano per evitare la formazione di grumi, per circa 7-8 minuti. Dopodiché spegnete il fuoco e regolate di sale. Aggiungete ora il burro ammorbidito (3),

Canederli di semolino

continuate a mescolare perchè si sciolga nel composto caldo (4), dopodichè versate un uovo sbattuto (5). Amalgamate anch’esso agli ingredienti (6).

Canederli di semolino

Aromatizzate con la noce moscata (7) e continuate a mescolare: il composto dovrà avere una consistenza densa e compatta e staccarsi dai bordi del tegame (8). Lasciate ora intiepidire affinché si compatti. Quando sarà a temperatura ambiente prendetene circa 65 g e con le mani leggermente inumidite e create 1 piccola sfera (9). Ripetete l’operazione fino a finire tutto l’impasto: otterrete 8 canederli.

Canederli di semolino

Disponete i canederli ben distanziati tra loro su un vassoio foderato con carta forno affinché non si attacchino (10). Portate ora a bollore un tegame capiente con abbondante acqua salata e quando avrà raggiunto il bollore tuffate 4-5 canederli alal volta (11): li vedrete cadere sul fondo del tegame. Appena riaffioreranno in superficie saranno pronti: aiutandovi con una schiumarola scolateli (12). Cuocete anche i restanti,

Canederli di semolino

poi prendete i piatti da portata per i canederli di semolino e versate del brodo di carne. Quindi con la schiumarola trasferite in ciascun piatto circa 2-3 canederli per porzione (13). Spolverate con il formaggio (14) e gustate i vostri canederli di semolino ancora caldi (15)!

Conservazione

I canederli al semolino si possono conservare in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente senza il brodo per 2 giorni al massimo.

Si possono anche congelare se avete utilizzato ingredienti freschi e non decongelati.

Consiglio

E se dovete farli gustare ai vostri piccoli? Provate a realizzare palline più piccole di canederli: i vostri bambini li adoreranno! Per dare una marcia in più a questi canederli grattugiate anche del formaggio nell’impasto!

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Le vostre versioni ( 1 )

Altre ricette

I commenti (22)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Renato ha scritto: domenica 24 settembre 2017

    Salve volevo sapere,se invece del brodo li cuocessi in acqua e conditi con panna e prosciutto o panna e speck? Da Noi il brodo NON è GRADITO.........

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 24 settembre 2017

    @Renato:Ciao! Se preferisci puoi provare così. Ma noi consigliamo il brodo, perchè i canederli vanno insaporiti bene smiley

  • GIUSEPPE ha scritto: giovedì 01 dicembre 2016

    Posso sostituire il semolino con la farina di mais?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 01 dicembre 2016

    @GIUSEPPE: Ciao Giuseppe, non avendo provato non possiamo essere sicuri. Possiamo consigliarti di provare, magari riducendo le dosi per evitare sprechi eccessivi. Utilizza una farina di mais fine tipo fumetto!

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • potty95
    gnocchi di semolino con formaggio ed erba cipollina
  • Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La Red Velvet Cake è una torta di origine americana davvero gustosa e spettacolare, grazie al suo colore rosso e ad un frosting di formaggio!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 75 min

Dolci

La torta di crepes è un dolce scenografico realizzato con crepes impilate e farcite. Perfetta per un compleanno o per un'occasioe speciale!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 30 min

Secondi piatti

I cordon bleu di zucchine sono un'appetitosa variante dei classici medaglioni di carne, che racchiudono una gustosa e filante farcitura!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni