Cannelloni alle melanzane

/5

PRESENTAZIONE

Cannelloni alle melanzane

Tutti conosciamo i cannelloni nelle due varianti più classiche: quella tradizionale con ripieno di carne e quella di magro con ricotta e spinaci. Oggi vi suggeriamo un’ulteriore alternativa vegetariana che stuzzicherà l’appetito anche dei più tradizionalisti, i cannelloni alle melanzane! Fra gli ingredienti principali troviamo alcune delle preparazioni che stanno alla base della nostra cucina come la pasta fresca all’uovo, il sugo di pomodoro al basilico e la besciamella. Questo trio di successo incontra un morbido ripieno di melanzane e mozzarella filante per un risultato dal gusto semplice ma al tempo stesso ricco e succulento, degno dei migliori pranzi domenicali… ma non solo. Ideali da preparare in anticipo, i cannelloni alle melanzane possono diventare infatti anche una pratica soluzione salvacena a cui ricorrere durante la settimana!

INGREDIENTI

Per la pasta fresca all'uovo
Farina 00 400 g
Uova (circa 4) 220 g
Per farcire
Melanzane 400 g
Mozzarella 150 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Per il sugo
Passata di pomodoro 400 g
Cipolle ramate 1
Basilico 2 foglie
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per la besciamella
Latte intero 300 g
Farina 00 30 g
Burro 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per spolverizzare
Grana Padano DOP 30 g
Preparazione

Come preparare i Cannelloni alle melanzane

Per realizzare i cannelloni di melanzane, per prima cosa preparate la pasta fresca: versate la farina in una ciotola capiente, aggiungete le uova 1 e lavorate con le mani per amalgamare il composto 2 fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico 3. Avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Nel frattempo preparate il sugo: affettate sottilmente la cipolla 4 e scaldate un filo d’olio in una padella. Aggiungete la cipolla 5 e fatela soffriggere per un paio di minuti, poi versate la passata di pomodoro 6.

Regolate di sale e pepe 7 e cuocete a fuoco dolce con il coperchio per circa 30 minuti 8. A fine cottura profumate con le foglie di basilico 9 e tenete da parte.

Mentre il sugo cuoce passate alle melanzane: tagliatele prima a fette e poi a dadini di circa 1 cm 10. Versate un filo d’olio in un’altra padella, aggiungete le melanzane 11 e salate 12.

Fatele saltare a fiamma media per circa 5-7 minuti, poi tenete da parte e lasciate raffreddare 13. Ora potete dedicarvi alla besciamella: fate sciogliere il burro in un pentolino e scaldate il latte a parte. Quando il burro sarà sciolto versate la farina tutta in una volta 14 e mescolate con la frusta per ottenere un roux dorato 15.

A questo punto unite il latte caldo a filo 16, insaporite con sale e pepe e continuate a mescolare a fuoco medio finché la crema non risulterà densa, liscia e omogenea 17. In ultimo riducete la mozzarella a cubetti di 1 cm 18.

Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, dividetelo per comodità in due porzioni 19 e coprite con un canovaccio una delle due, per non farla seccare. Con l’aiuto di una macchina tirapasta, o se preferite con un mattarello, stendete l’impasto fino a uno spessore di meno di 1 mm 20 e ricavate dalla sfoglia ottenuta dei rettangoli di 15x10 cm circa 21. E' importante che la sfoglia sia molto sottile, altrimenti i cannelloni faranno fatica a cuocere. Se preferite una sfoglia più spessa sarà necessario sbollentare i rettangoli di pasta, passarli in acqua ghiacciata e stenderli su un canovaccio pulito prima di proseguire. 

Siete pronti per assemblare i vostri cannelloni: farcite ogni quadrato di pasta con un cucchiaio di melanzane 22 e uno di mozzarella 23, poi arrotolate la sfoglia per formare un cilindro 24.

Quando avrete formato tutti i cannelloni, prendete una teglia da 24x24 cm e coprite il fondo con un mestolo di salsa di pomodoro e uno di besciamella 25. Adagiate i cannelloni nella teglia senza sovrapporli 26 e ricopriteli con la rimanente salsa di pomodoro 27.

Aggiungete anche il resto della besciamella amalgamandola al pomodoro con il dorso di un cucchiaio 28. Infine spolverizzate la superficie con il Grana grattugiato 29. Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 30 minuti, dopodiché sfornate e lasciate riposare qualche minuto. Servite i cannelloni di melanzane ancora caldi 30!

Conservazione

I cannelloni di melanzane si possono conservare per 2 giorni in frigorifero. Si possono congelare dopo averli cotti e lasciati raffreddare completamente.

Consiglio

Per un gusto più deciso potete insaporire le melanzane con parte del Grana grattugiato prima di aggiungerle al ripieno. In alternativa potete sostituire la mozzarella con della provola affumicata!

In questo caso non è necessario sbollentare le sfoglie di pasta, ma se preferite ottenere dei cannelloni più morbidi potete farlo. 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI13
  • carlettamaria
    domenica 23 agosto 2020
    Provati oggi con cannelloni secchi senza sbollentarli, sono venuti benissimo!
  • alecali
    sabato 22 agosto 2020
    Salve, vorrei sapere se si possono usare delle melanzane del mio orto che ho spulso l'acqua mettendoli prima con il sale e poi li ho congelati. Se li scongelo, prima di iniziare a preparare i cannelloni di melanzane, dovrei fare qualche procediamento prima o li taglio a cubetti e soffriggo come da ricetta! Grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 23 agosto 2020
    @alecali: Ciao, puoi procedere come da ricetta avendo cura che perdano l'acqua in eccesso.