Cannelloni giallo oro

/5

PRESENTAZIONE

La carbonara è uno dei piatti tipici della cucina romana, probabilmente quello più amato in assoluto. Modificarlo è quasi impossibile sia per l'equilibrio di sapori e consistenze, sia per la delicatezza dell'argomento che invoca sempre le attenzioni dei puristi. I cannelloni giallo oro combinano alcuni elementi fondamentali della ricetta in maniera altrettanto gustosa. Uova, guanciale e Pecorino incontrano (forse per la prima volta!) la panna per un ripieno cremoso con cui farcire ciascun cannellone. La panna infatti si rende necessaria proprio per creare una farcitura dalla texture vellutata e avvolgente che in cottura permetterà ai cannolloni di ammorbidirsi alla perfezione. I cannelloni giallo oro sono perfetti per il pranzo della domenica e piaceranno a tutti i vostri ospiti!

INGREDIENTI

Cannelloni all'uovo 250 g
Uova 6
Parmigiano Reggiano DOP 100 g
Pecorino 100 g
Pepe nero q.b.
Guanciale 100 g
Burro per ungere la teglia q.b.
per la salsa
Panna fresca liquida 150 g
Parmigiano Reggiano DOP 60 g
Preparazione

Come preparare i Cannelloni giallo oro

Per preparare i cannelloni giallo oro come prima cosa ripulite il guanciale, eliminando la cotenna sulla base 1. Tagliatelo poi a dadini, o listarelle 2. Scaldate sul fuoco un tegame e versate il guanciale all'interno 5

Lasciatelo cuocere per circa 10 minuti 4 fino a che risulterà dorato e croccante 5. Poi scolatelo dal suo grasso e trasferitelo su un vassoio foderato da carta da cucina 6. Lasciatelo raffreddare. 

A questo punto trasferite il guanciale in un mixer 7 e frullate il tutto 8. A parte in una ciotola rompete le 6 uova, unite il Pecorino grattugiato 9

e il Parmigiano grattugiato, tenendone da parte 10-20 g rispetto alla dose totale 10. Aggiungete il pepe 11 e mescolate il tutto con una frusta 12

Unite poi anche un po' del guanciale frullato alla crema 13, mescolate ancora e trasferite all'interno di un sac-à-poche 14. Utilizzate il ripieno quindi per riempire i vostri cannelloni, e man mano disponeteli all'interno di una teglia 20x20 cm precedentemente imburrata 15

Occupatevi poi della salsa, scaldate la panna in un pentolino, unite poi 60 g di Parmigiano 16 e con una frusta mescolate 17 fino a che non sarà completamente sciolto. Versate poi sopra ai cannelloni 18 

e aggiungete ancora del pepe nero 19. Coprite con un foglio di alluminio e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti. Passato questo tempo estraete la teglia dal forno, eliminate l'alluminio e sistemate sopra il guanciale rimasto 21

e il parmigiano tenuto da parte all'inizio (22-23). Ripassate in forno in modalità grill a 250° per altri 3 minuti. Quando il guanciale sarà croccante sfornate e servite i vostri cannelloni 24

Conservazione

Una volta cotti i cannelloni alla carbonara si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo. 

Consiglio

Per un piatto ancora più gustoso aggiungete dei cubetti di scamorza affumicata! 

RICETTE CORRELATE
COMMENTI16
  • brisilda89
    venerdì 18 dicembre 2020
    le ricette prima di pubblicarle dovreste cucinarle perché altrimenti fate perdere soldi e tempo alla gente.
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 18 dicembre 2020
    @brisilda89: Ciao, cosa non ti ha convinto in particolare? Se i cannelloni sono rimasti troppo duri, se la riprovi puoi sbollentarli giusto qualche minuto e poi impiegarli nella ricetta. Il ripieno è corretto che risulti molto liquido...diversi utenti che ci hanno inviato le foto sembrano soddisfatti.
  • cafa
    martedì 01 dicembre 2020
    Li ho fatti oggi a pranzo. ho avuto molti problemi perché anche a me il ripieno è venuto molto liquido. Stavo per rinunciare e riempirli con del ragù ma poi ho letto nei commenti che è successo anche a qualcun altro e ha aggiunto del pan grattato; così ho fatto anch'io e ho salvato la ricetta. Sono quindi venuti molto buoni ma non riesco davvero a capire come si riesca con questi ingredienti e dosaggi, a fare un ripieno con una consistenza tale da riempire i cannelloni. Comunque il profumo in cucina era meraviglioso!