Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

PRESENTAZIONE

cannelloni ripieni di carne alla Umbra sono un primo piatto molto ricco e nutriente, perfetto per chi vuole portare in tavola sapore e gusto. Questo piatto, tipico della regione Umbria, può essere condito e farcito con una moltitudine di ripieni a seconda della zona: tra i più classici ci sono sicuramente quelli di carne oppure quelli di ricotta e spinaci. Nella nostra ricetta abbiamo scelto un sostanzioso ripieno di carne saporita, il tutto reso ancora più morbido da cremosa besciamella e una spolverata di formaggio finale per dare la giusta gratinatura: preparate i cannelloni ripieni alla Umbra per deliziare i vostri ospiti. E se amate i primi piatti ricchi e filanti con una gustosa farcitura al ragù, provate anche i nostri conchiglioni ripieni.

Leggi anche: Cannelloni

INGREDIENTI

522
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 24 cannelloni
Cannelloni all'uovo 24
Manzo trita 500 g
Carote 1
Sedano 1 costa
Cipolle 1
Aglio 1 spicchio
Vino bianco 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva 30 g
Brodo vegetale 300 g
Rosmarino 1 rametto
Timo 1 rametto
per la besciamella
Latte intero 1 l
Farina 00 60 g
Sale fino q.b.
Noce moscata q.b.
Burro 80 g
Grana Padano DOP 150 g
Preparazione

Come preparare i Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Per preparare i cannelloni ripieni di carne alla Umbra mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata che vi servirà per il brodo vegetale. Procedete con la preparazione del ragù: tritate finemente la cipolla, il sedano, la carota 1, poi anche le foglioline di timo e rosmarino 2. Fate scaldare l’olio in una pentola capiente e aggiungete le verdure tritate: la cipolla, le carote 3

e il sedano 4, facendo stufare per 7-8 minuti. Unite la carne trita 5, e mescolate con una spatola 6.

Fate cuocere per 5-6 minuti, dunque aggiungete il timo, il rosmarino tritato e l’aglio sbucciato 7. Sfumate con il vino bianco 8, regolate di sale e di pepe e aggiungete il brodo vegetale 9:

cuocete per 1 ora e 30 minuti a fuoco molto lento, coprendo con un coperchio 10. Nel frattempo preparate la besciamella: mettete a scaldare in un pentolino il latte 11; a parte fate sciogliere il burro a fuoco basso 12,

poi spegnete e aggiungete la farina setacciata a pioggia 13, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata per ottenere il roux 14; unite il latte caldo poco alla volta al roux 15, mescolando energicamente il tutto con la frusta.

Aromatizzate il latte con la noce moscata 16 e un pizzico di sale e cuocete 5-6 minuti a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata 17 e inizierà a bollire. Trascorso il tempo necessario versate metà dose di besciamella nel ragù 18,

insieme a 100 gr di formaggio grattugiato 19 e mescolate il tutto con una spatola da cucina. Distribuite in maniera uniforme un mestolo di besciamella sul fondo di una pirofila 20 della misura di 36x24 cm, poi mettete il ragù che avete preparato in una sac-à-poche senza bocchetta a cui potete praticare un foro. Quindi prendete i cannelloni e riempiteli uno alla volta 21,

ponendoli mano a mano che li preparate uno accanto all’altro sulla base di besciamella 22. Una volta terminato, ricoprite il tutto con la besciamella restante 23, distribuendola in maniera uniforme 24.

Terminate cospargendo con il formaggio grattugiato restante 25, infine fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti (oppure a 160° per 20 minuti se in forno ventilato). Trascorso il tempo necessario, sfornate 26 e servite i cannelloni ripieni di carne alla Umbra ben caldi 27.

Conservazione

Potete conservare i cannelloni ripieni di carne alla Umbra in frigorifero in un contenitore ermetico o coperti con la pellicola trasparente per al massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

I cannelloni alla umbra sono stupendi, soprattutto in quelle domeniche gelide invernali: nelle giornate più fredde sono capaci di scaldare tutta la casa! Per gli amanti del pomodoro: nulla vieta di aggiungere della buona passata alla besciamella, sia nel ripieno che sulla ricopertura.

Curiosità

Sapevate che i cannelloni sono il formato di pasta più antico del mondo? Molti storici infatti confermano questa teoria, dal momento che in epoche antiche si usava tagliare dei rettangoli di pasta che venivano poi farciti, arrotolati su se stessi e cotti: praticamente gli antenati dei moderni cannelloni!

31 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • fedefedefedina
    martedì 06 marzo 2018
    ciao! grazie mille per questa ricetta! si possono congelare da crudi? (farei io la pasta fresca all’uovo perché dove mi trovo non posso comprare quelli già fatti)
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 07 marzo 2018
    @fedefedefedina: Ciao, non avendo provato non possiamo consigliarti con precisione, ma non dovrebbero esserci problemi!
  • Hotaru90
    giovedì 06 aprile 2017
    Ciao Sonia... Volevo fare questo piatto per Pasqua... Posso utilizzare le sfoglie fresche già pronte? Siamo in 4 come mi consigli di adattare la ricetta? Ciao grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 06 aprile 2017
    @Hotaru90:Ciao, puoi procedere con metà dose ma considera che i tempi di cottura saranno più brevi visto che utilizzi la pasta fresca.
5 FATTE DA VOI
Vincenzo 66
Una vera delizia cannelloni con carne macinata bovina e maiale con besciamella e sugo
Anastasyia
Buonissimi
GMasiero
Ricetta deliziosa, semplice, ma fa fare un figurone!
giovi1966
Buonissimi. Divorati!!
Tali1001
Buonissimo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo