Cappelli delle streghe

PRESENTAZIONE

I cappelli delle streghe sono dei dolcetti al cioccolato veramente deliziosi, pensati per la festa di Halloween e ideali per stupire e rallegrare tutti i bambini... ma non solo!
Per realizzarli bisogna preparare dei biscotti di pasta frolla al cacao di dimensioni diverse, che serviranno per formare la falda del cappello e la base dove poggiare la crema ganache, che costituirà il cono di questi spaventosi copricapi! Scoprite di cosa sono fatti i nastri di decorazione dei cappelli delle streghe e divertitevi a decorarli insieme ai bambini!
I cappelli delle streghe sono dei biscotti a tema davvero golosi, conquisteranno tutti per la festa di Halloween e piaceranno soprattutto agli amanti del cioccolato!

Leggi anche: Streghe col cappello

INGREDIENTI

Ingredienti per i biscotti
Cacao amaro in polvere 15 g
Farina 00 150 g
Burro 75 g
Tuorli 2
Zucchero a velo 65 g
per il ripieno
Panna fresca liquida 200 ml
Burro 20 g
Cioccolato fondente 250 g
per la ricopertura
Cioccolato fondente 500 g
per decorare
Rotella di liquirizia 4
Caramelle di liquirizia ripiene 3
Preparazione

Come preparare i Cappelli delle streghe

Per preparare i cappelli delle streghe iniziate dalla pasta frolla al cacao. Mettete in un mixer la farina setacciata, il cacao amaro in polvere, lo zucchero a velo ed infine il burro freddo di frigo tagliato a cubetti 1. Frullate tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e farinoso, poi trasferitelo su una spianatoia, unite i 3 tuorli ed impastate energicamente con le mani 2 fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico. Formate un panetto  che avvolgerete nella pellicola 3 e lascerete riposare in frigorifero per mezz'ora.

Nel frattempo preparate la crema ganache al cioccolato: mettete la panna fresca in un capiente pentolino sul fuoco 4, unite il burro 5, e quando sarà ben calda, toglietela dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente grattugiato 6. Mescolate molto bene fino a che il cioccolato sarà ben sciolto e amalgamato.

Togliete il pentolino dal fuoco e ponetelo a bagno nell’acqua ghiacciata (potete aiutarvi a mantenerla tale ponendovi dentro dei cubetti di ghiaccio) per abbassare subito la temperatura e terminare la cottura 7. Con uno sbattitore elettrico montate la crema ben ferma, della consistenza di una mousse (8-9) e poi ponetela nel frigorifero perché si rassodi.

Stendete la pasta frolla al cacao con un matterello 10 ad un’altezza di circa ½ cm, dal quale ricaverete 6 dischi del diametro di circa 3,5 cm 11 e 6 dischi del diametro di 8 cm 12.

Disponete i dischi ottenuti su di una leccarda rivestita con carta forno 13 e infornate per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 180°. A cottura avvenuta estraete i biscotti e fateli raffreddare su una gratella 14. Togliete la crema ganache dal frigorifero e trasferitela in una sac-à-poche col beccuccio a stella; prendete i biscotti più piccoli uno per volta e ponete sopra di essi la crema ganache, facendola aderire bene alla superficie, per poi farla fuoriuscire dalla tasca in modo tale da formare un cono 15.Teneteli in frigorifero per almeno un'ora affinchè la ganache sia ben fredda e dura.

Trascorso questo tempo, mettete a sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente 16 e quando sarà ben sciolto tuffatevi i biscotti ricoperti di ganache, in modo che siano ricoperti interamente 17. Poneteli su una gratella e fateli sgoccialare; immergete poi i biscotti più grandi, anche questi dovranno essere ricoperti interamente 18.

Spostate i biscotti più grandi sulla gratella e adagiate su ognuno di esso, al centro, un biscotto più piccolo : l'operazione dovrà essere fatta non appena avrete immerso il biscotto più grande nel cioccolato fondente, in modo che raffreddandosi saldi i due biscotti insieme (19-20). I vostri capppelli della strega sono quasi pronti, passiamo alla decorazione: ricavate 6 stringhe di liquirizia dalle rotelline, lunghe 3-4 cm 21.

Ricavate 6 tondini dalle caramelle di liquirizia ripiene 22. Guarnite i cappelli ben freddi con le stringhe di liquirizia, che farete passare intorno al cono 24 e attaccate con un po' di marmellata una caramellina al centro della stringa 24 e tenete i cappelli delle streghe in frigorifero prima di servirli.

Conservazione

Conservate i cappelli delle streghe in frigorifero per tre-quattro giorni.

Consiglio

La ganache deve essere ben fredda prima di tuffare i coni nel cioccolato. Se volete, potete lasciarla raffreddare in frigo anche per un notte.

24 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Grace95
    sabato 20 ottobre 2018
    il passaggio numero 15 non l'ho Capito! si mette la ganache sul biscottino piccolo?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 20 ottobre 2018
    @Grace95: Ciao, falla aderire bene sul biscotto spremendone un po' di più sulla base smiley
  • Maria
    sabato 16 aprile 2016
    Grazie Sonia ricetta fantastica. Nella ganache ho aggiunto una fialetta aroma rum. Ciao.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo