Carbonade alla fiamminga

PRESENTAZIONE

La carbonade alla fiamminga è un robusto secondo piatto tipico del Belgio a base di carne di manzo (anticamente si utilizzava il cinghiale) tagliato a pezzetti; una sorta di spezzatino cotto molto lentamente nella birra belga e arricchito con cipolle e aromi.

Per preparare la carbonade scegliete della carne di manzo piuttosto magra come la noce, lo scamone, il reale, la polpa di spalla o il sottospalla.

Leggi anche: Stoemp belga alle carote

INGREDIENTI
602
CALORIE PER PORZIONE
Carne bovina polpa di manzo 800 g
Cipolle bianche 500 g
Birra scura belga 330 ml
Pancetta affumicata 100 g
Burro 20 g
Zucchero di canna 1 cucchiaio
Farina 00 30 g
Aceto di vino rosso 2 cucchiai
Timo 3 rametti
Alloro 4 foglie
Pane bianco in cassetta 2 fette
Senape forte 2 cucchiai
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Carbonade alla fiamminga

Sbucciate e tagliate finemente le cipolle 1; tagliate la carne di manzo a pezzetti di circa 3-4 cm di lato 2. In un tegame, fate fondere il burro e aggiungete la pancetta che lascerete rosolare 3; una volta giunta a doratura toglietela dal tegame e mettetela da parte 4.

Nel grasso rilasciato dalla pancetta aggiungete le cipolle 5 che farete dorare a fuoco basso per circa 15 minuti coprendo il tegame con un coperchio 6; mescolate le cipolle di tanto in tanto fino a che saranno completamente appassite, quindi togliete il coperchio e aggiungete lo zucchero di canna 7 che farete amalgamare perfettamente alle cipolle e caramellare 8.

Trasferite le cipolle in un setaccio (o colino) e, premendole con un cucchiaio, fate fuoriuscire il grasso in eccesso 9: tenete da parte sia le cipolle che il grasso.

Accendete il forno e posizionatelo sui 160°. Mischiate la farina con il pepe macinato e il sale 10 e fatevi rotolare la carne 11 fino a ricoprirla completamente; rosolate la carne in poco olio 12 e a più riprese, aggiungendo, poco alla volta, anche il grasso scolato dalle cipolle.

Mano a mano che rosolerete la carne, mettetela da parte e quando avrete finito, versate nella padella ormai vuota l’aceto 13 e poi la birra 14, in modo da deglassare il fondo di cottura.
Portate ad ebollizione e raschiate per bene la padella  15 in modo da ottenere un liquido bruno,

al quale aggiungerete le foglioline di timo e quelle di alloro 16.
Prendete una pirofila piuttosto alta (o un tegame da forno) e disponetevi uno strato di cipolle 17, uno di carne 18,

un po’ di pancetta 19 e poi ripetete di nuovo gli strati , fino a terminare gli ingredienti.
Versate sopra la carne il liquido contenuto nella padella 20, poi prendete le due fette di pancarrè (o di pagnotta), togliete la crosta esterna 21

e spalmatele di senape forte 22, quindi disponetele una vicina all’altra e con la parte spalmata sulla carne 23.
Coprite la pirofila con un doppio strato di alluminio 24 chiudendo bene i bordi, quindi infornate nel forno già caldo per circa 2 ore.

Consiglio

Potete preparare la carbonade alla fiamminga anche con della birra belga chiara e aggiungere, a fine preparazione, del prezzemolo tritato.

Se preferite potete utilizzare le cipolle dorate al posto delle bianche, della pagnotta invece del pancarrè, speck invece della pancetta e carne di cinghiale al posto del manzo.

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Perla19
    giovedì 15 agosto 2019
    buonasera, ho assaggiato la carbonade in Belgio e l'ho trovata ottima, vorrei provare a cucinarla ma non mi piace un sapore troppo marcato di cipolle, i 500 gr delle cipolle nella ricetta garantiscono un sapore equilibrato? grazie
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 16 agosto 2019
    @Perla19: Ciao, dovrebbe essere piuttosto bilanciato considerando anche tutti gli altri ingredienti. Ti consigliamo di provarlo e poi di ritoccare le quantità, la volta successiva, aggiustando la ricetta in base ai tuoi gusti smiley
  • Nena24
    lunedì 07 gennaio 2019
    Buonasera, domani sera vorrei fare questo piatto per me e i miei amici ma a quanto andrebbe messo il forno? sono stata in Belgio per le feste e la Carbonade mi è piaciuta tantissimo, vorrei proporla ai miei commensali! grazie per l’attenzione!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 08 gennaio 2019
    @Nena24: Ciao, purtroppo essendo una vecchia ricetta non riusciamo a recuperare le informazioni. Un'utente però dice di aver cotto in forno già caldo 20 minuti a 210° e 40 minuti a 160 gradi. Puoi provare in questo modo controllando di tanto in tanto smiley
1 FATTA DA VOI
happyp2000
Buonissimo anche se ho dovuto ridimensionare per me soltanto.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo