Cardi gratinati

PRESENTAZIONE

Cardi gratinati

I cardi gratinati sono una pietanza dal gusto deciso preparato principalmente con i cardi e la besciamella.

Il sapore delicato della besciamella ben si sposa con quello piu' amarognolo dei cardi mentre l'aggiunta del parmigiano conclude in bellezza questo buonissimo piatto unico.

I cardi gratinati possono essere preparati tutto l'anno utilizzando i cardi freschi nei mesi più freddi e quelli surgelati in quelli più caldi.

Anche se poco ricercati, i cardi sono molto versatili in cucina e possono essere cucinati in tantissimi modi.
I cardi contengono pochissime calorie ma hanno un sapore delicato che richiama le note del sapore del carciofo e del sedano.
Se non avete mai assaggiato il cardo il suo gusto vi lascerà piacevolmemte sorpresi!

Leggi anche: Zuppa di cardi

INGREDIENTI

265
CALORIE PER PORZIONE
per i cardi
Cardi 1 kg
Grana Padano DOP grattugiato 40 g
Burro q.b.
Pangrattato 2 cucchiai
Sale fino q.b.
Succo di limone 1
per la besciamella
Latte intero 250 g
Burro 25 g
Farina 00 20 g
Noce moscata 1 pizzico
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Preparazione

Come preparare i Cardi gratinati

Per preparare i cardi gratinati iniziate con la pulizia del cardo: per prima cosa strofinatevi le mani con del succo di limone perché il cardo tende ad annerire e sporcare le dita, poi tagliate l’estremità del cespo e separate le singole costole eliminando le eventuali foglioline. Prendete una costola e, se risultasse estremamente grande o larga, tagliatela a metà nel senso della lunghezza. Con un coltello, intaccate un’estremità e tirate dalla parte opposta per privarla dei filamenti 1, effettuate lo stesso procedimento anche dall’altra estremità. Tagliate quindi i cardi a pezzettini lunghi circa 15/20 cm e metteteli in una ciotola colma d’acqua 2, dove avrete spremuto il succo di un limone (procedimento che servirà per non farli annerire). Quando avrete pulito e tagliato tutti i cardi sciacquateli e metteteli a cuocere 3 in pentola pressione con dell’acqua salata per circa 15 minuti, fino a quando saranno cotti, ma ancora sodi (potete anche lessarli in una pentola comune per circa 25/30 minuti).

Preparate la besciamella 4 con le dosi sopraindicate e seguendo il procedimento che trovate cliccando qui. Una volta cotti, scolate i cardi e lasciateli intiepidire. Imburrate e cospargete una teglia o una pirofila di 20 cm x 30 cm 5 con il pangrattato e poi disponete sul suo fondo un primo strato di cardi lessati 6.

Cospargete il primo strato di cardi con metà grana grattugiato 7 e poi con metà della besciamella 8. Procedete allo stesso modo formando il secondo strato e terminando con dei fiocchetti di burro in superficie 9. Infornate in forno già caldo a 200° per circa 30-40 minuti o fino a che la superficie della preparazione sarà ben dorata (a questo scopo, gli ultimi 5-10 minuti, potete anche utilizzare il grill del forno). Sfornate i cardi gratinati e lasciateli riposare 10 minuti prima di servirli.

Conservazione

Potete congelare i cardi gratinati e infornarli prima di servirli!

28 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ago
    sabato 31 dicembre 2016
    provata la ricetta Favolosi
  • Stefy
    domenica 25 dicembre 2016
    Non ho capito un passaggio, i cardi vanno messi nell'acqua fredda e poi si mette il sale, oppure devo far bollire l'acqua salarla ed infine i cardi? Grazie. Buon Natale.
    Redazione Giallozafferano
    domenica 25 dicembre 2016
    @Stefy: Ciao, metti a bollire un tegame capiente con acqua. Nel frattempo pulisci i cardi che dovrai tuffare in una ciotola con acqua fredda e limone perchè non anneriscano man a mano che vengono puliti.
1 FATTA DA VOI
mani di pastafrolla
anche da asporto
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo