Carotine al miele

PRESENTAZIONE

Le carotine al miele sono un contorno vegetariano dal particolare sapore agrodolce e  sono davvero semplici da preparare.

Le carotine al miele sono preparate con carote baby, cotte al forno e insaporite da un mix di miele millefiori e aceto di vino, che conferisce un sapore agrodolce alla preparazione; al termine della cottura vengono poi arricchite con croccanti mandorle affettate e con una abbondante macinata di pepe nero.

Le carotine al miele sono l'accompagnamento ideale  per un piatto di carne o pesce e verranno sicuramente apprezzate anche dai vostri bambini!

Leggi anche: Gamberi saltati in salsa teriyaki con taccole e carotine

INGREDIENTI
141
CALORIE PER PORZIONE
Carote baby 600 g
Miele millefiori 2 cucchiaini
Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Mandorle in scaglie 20 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Carotine al miele

Per preparare le carotine al miele, iniziate lavando 600 gr di carote baby 1. Disponetele quindi in una pirofila da forno, conditele con l’olio extravergine di oliva 2, salate abbondantemente e pepate 3. Mettete la pirofila in forno a 190°C per 20 minuti.

Trascorso questo tempo estraete le carotine dal forno, miscelate in una ciotola il miele con l’aceto di vino bianco 4 e condite le carotine con il composto ottenuto 5. Rimettete la pirofila in forno e continuate a cuocere le carote per altri 30 minuti circa. Le carotine dovranno essere cotte ma ancora piuttosto croccanti. Estraete la pirofila dal forno, aggiungete le mandorle affettate 6, eventualmente un'altra macinata di pepe nero e servite le carotine al miele ben calde.

26 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • angialb
    sabato 03 febbraio 2018
    in mancanza di miele e mandorle ho messo un cucchiaino e mezzo di zucchero e i pinoli. Il risultato buono! ma non vedo l'ora di provarle col miele!
  • Martina
    sabato 24 dicembre 2016
    come possono essere conservate per il giorno seguente?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 24 dicembre 2016
    @Martina: Ciao Martina, puoi conservarle in frigorifero in un contenitore chiuso ermeticamente!
RICETTE CORRELATE