Carpaccio di fichi e gorgonzola

/5

PRESENTAZIONE

Siamo sicuri che pronunciando carpaccio, immediatamente, farà ricorrere alla vostra mente il più famoso e più amato: il carpaccio alla Cipriani della bella Venezia. Magari l'avete assaggiato proprio questa estate insieme ad altre sfiziose varianti come quella di polpo o di melanzane. Ma quella che vi suggeriamo oggi è ancora più particolare! Si tratta del carpaccio di fichi e gorgonzola che mette in contrapposizione proprio lui, il più antico e compiaciuto degli abbinamenti, il formaggio e la frutta. Loro che pare abbiano così poco da raccontarsi e che invece sono tanto complementari. Un gioco di profumi, sapore e consistenza nel nostro carpaccio di fichi e gorgonzola che sorprenderà il vostro palato a colpi di bontà. Si presta benissimo a una cena fredda magari in compagnia di altrettante varianti sfiziose, come quella all'ananas e speck o salmone e guacamole. Insomma, la carpaccio mania abbia inizio per tutti!

Preparazione

Come preparare il Carpaccio di fichi e gorgonzola

Per preparare il carpaccio di fichi e gorgonzola iniziamo dai crackers: in una ciotola mescolate la farina con il sale fino 1 e un po’ di foglioline di timo 2. Unite il burro e amalgamatelo al composto sbriciolandolo con le mani 3,

poi versate vino 4 e olio 5 e continua a lavorare il composto finché sarà compatto 6.

Tiratelo su una spianatoia leggermente infarinata usando il matterello e ottenete una sfoglia da 28x24cm e alta 4-5 mm 7, bucherellate con una forchetta o l'apposito strumento 8 e ottenete circa 32 crackers da 4 cm da disporre su una leccarca con carta forno 9.

In una ciotola, mescolate qualche aghetto di rosmarino, il sale grosso 10 e semi di papavero, girasole e lino 11. Mescolate 12

e poi bagnate la superficie dei crackers con un po' d'acqua 13 prima di aggiungere il mix appena ottenuto 14. Sono pronti per la cottura 15,

che avviene in forno statico, già caldo a 170°, per circa 25 minuti 16. Mentre i crackers si raffreddano occupatevi del resto. Tostate brevemente le noci in una padella; e mettete da parte 17. Nel boccale del frullatore a immersione versate il gorgonzola tagliato a pezzi grossolani, insieme alla panna 18,

sale, pepe e noce moscata 19. Azionate le lame e versate l'olio a filo 20 otterrete così una salsa liscia e omogenea 21.

Lavate i fichi sotto un getto delicato di acqua fresca, asciugateli e poi affettateli per la lunghezza 22. Disponete sui piatti da portata e nappate con la salsa allo zola 23. Infine accompagnate il carpaccio di fichi e gorgonzola con i crackers e delle noci 24.

Conservazione

Una volta pronto il carpaccio di fichi e gorgonzola si consiglia di consumare subito.

Consiglio

Volete provare qualcosa di molto stuzzicante? Provate ad accompagnare il piatto con dei frutti rossi disidratati, come per esempio dei lamponi o fragole, l'acidità si sposera benissimo con il carpaccio di fichi e gorgonzola.