Carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia

PRESENTAZIONE

Se siete alla ricerca di un antipasto semplice da realizzare ma di grande effetto, siete nel posto giusto. Oggi prepariamo insieme il carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia, un piatto raffinato e originale perfetto da servire in moltissime occasioni. Le carni estremamente pregiate di questo pesce sono perfette per una preparazione a crudo, che manterrà inalterata tutta la loro tenerezza; il sapore delicato della ricciola verrà impreziosito dalla profumata scorza arancia e pepite di pepe rosa. L'ingrediente segreto? La salsa di soia Tamari senza glutine, fermentata naturalmente e dal gusto intenso, in cui farete marinare dolcemente la ricciola, aromatizzandola all'aneto che ben si sposa con il pesce. Il carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia conquisterà proprio tutti!

Leggi anche: Tartare di ricciola con salsa al mango

INGREDIENTI
176
CALORIE PER PORZIONE
Ricciola (1 filetto) 600 g
Salsa di soia Tamari, senza glutine 150 g
Aneto 5 g
Aceto di vino bianco 50 g
Scorza d'arancia ½
Pepe rosa in grani q.b.
Zucchero di canna 50 g
Preparazione

Come preparare il Carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia

Per preparare il carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia per prima cosa bisogna assicurarsi di avere un filetto già abbattuto; vi consigliamo di congelare il filetto per almeno 96 ore a -18 gradi e poi scongelare per impiegarlo nella ricetta. A questo punto prendete il vostro filetto e privatelo delle spine utilizzando una pinzetta 1, per individuarle sarà sufficiente accarezzare il filetto con le dita 2. Passate ora ad affettare il filetto, facendo dei tagli trasversali in modo da ottenere delle fettine molto sottili 3.

Trasferite le fettine di ricciola all'interno di una pirofila e unite la salsa di soia senza glutine 4, l'aceto 5 e lo zucchero di canna 6.

Tritate finemente l'aneto 7 e aggiungetelo al resto della marinatura 8. Fate in modo che le fettine di ricciola siano completamente coperte dai liquidi 9,

quindi coprite il tutto con della pellicola per alimenti 10 e lasciate marinare per almeno 2 ore, in frigorifero 11. Quindi scolate le fettine di ricciola dalla marinatura e adagiatele su un piatto da portata 12.

Ultimate il piatto aggiungendo della scorza di arancia grattugiata al momento 13 e delle bacche di pepe rosa 14. Non vi resta che servire il vostro carpaccio di ricciola in salsa di soia 15.

Conservazione

Il carpaccio di ricciola marinato in salsa di soia può essere conservato per 1-2 giorni in frigorifero. 

Si sconsiglia la congelazione una volta pronto.

Consiglio

Personalizzate la marinatura sostituendo all'aceto di vino l'aceto di sidro e aggiungete altre spezie nella marinatura come bacche di cardamomo o zenzero fresco.

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

8 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Silviagargiuoli.sg5@gmail.com
    venerdì 09 settembre 2016
    Buona
  • Lisa
    giovedì 01 settembre 2016
    ciao. Ma se acquistato già congelato serve lo stesso metterlo in frizer per 96 ore?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 01 settembre 2016
    @Lisa: Ciao, il pesce surgelato in modo industriale ha subito il processo di abbattimento: in questo caso puoi scongelarlo e procedere con la preparazione
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo