Cartocci di fave e formaggio

/5
Cartocci di fave e formaggio
17
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Cartocci di fave e formaggio

Quando arriva la bella stagione, si pensa subito alle merende all’aria aperta, a quei momenti di allegria spensierata in cui stare su un prato con gli amici a sgranare le fave e mangiare pecorino … ma se volete portare il pic-nic al chiuso della vostra tavola di casa, i cartocci di fave e formaggio sono la soluzione ideale! I sapori più tipici della primavera, avvolti nel fondente abbraccio di una crema di ricotta alla menta e al limone, sono tutti racchiusi in queste piccole delizie monoporzione, da cuocere in forno e schiudere direttamente nel piatto, per conservarne i profumi fino al momento dell’assaggio. Siamo certi che i vostri amici apprezzeranno moltissimo il piacevole effetto sorpresa dei cartocci, da scartare come piccoli e preziosi regali direttamente dall’orto!

Ingredienti per 4 cartocci

Fave (da sgranare) 500 g
Pecorino toscano (a media stagionatura) 220 g
Ricotta di pecora (fresca) 200 g
Pinoli 50 g
Scorza di limone (non trattata) 1
Menta q.b.
Olio extravergine d'oliva 25 g
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Cartocci di fave e formaggio

Cartocci di fave e formaggio

Per preparare i cartocci di fave e formaggio, per prima cosa sgranate le fave e tenetele da parte (1): dovrete ottenere circa 90 g di fave sgranate. Tagliate quindi il formaggio pecorino a dadini di circa 1,5 cm (2) e mettete da parte. Ponete nel bicchiere del mixer la ricotta insieme con l’olio (3)

Cartocci di fave e formaggio

I pinoli e la menta – tenendone da parte 4 foglioline- (4), il sale e il pepe (5), azionate le lame e frullate per ottenere una crema abbastanza omogenea. Grattugiate metà scorza di mezzo limone (6)

Cartocci di fave e formaggio

E amalgamate con una spatola (7). Tagliate 4 quadrati di carta da forno di 35x35 cm circa e ponete al centro di ciascun foglio 2-3 cucchiaiate di crema di ricotta (8) che costituirà la base dei cartocci. Distribuite sopra la ricotta i dadini di formaggio (9)

Cartocci di fave e formaggio

E le fave, cercando di mantenere una disposizione piuttosto ordinata (10). Grattugiate in ogni cartoccio la restante scorza di limone (11) e guarnite con una fogliolina di menta (12).

Cartocci di fave e formaggio

Infine spolverate con pepe a piacere (13): i cartocci sono pronti per essere chiusi (14). Formate i cartocci riunendo i 4 angoli del foglio di carta da forno (15) e

Cartocci di fave e formaggio

chiudete con dello spago (16). Posizionate i cartocci di fave e formaggio su una teglia e infornateli in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti (se utilizzate il forno ventilato 160° per circa 5 minuti) (17). Una volta sfornati impiattateli e lasciate che ciascun ospite scarti il suo fagottino direttamente nel piatto (18).

Conservazione

I cartocci di fave e formaggio, una volta cotti, si conservano chiusi in frigoriferp per 1-2 giorni al massimo; vi raccomandiamo di scaldarli almeno 5 minuti in forno prima di servirli.

Leggi tutti i commenti ( 17 ) Le vostre versioni ( 2 )

I commenti (17)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Enrico ha scritto: mercoledì 21 giugno 2017

    Si possono usare anche fave secche? in tal caso come si preparano? grazie mille

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 22 giugno 2017

    @Enrico: Ciao Enrico, ti consigliamo piuttosto di utilizzare le fave congelate, magari sbollentandole prima 2-3 minuti, oppure puoi sostituire le fave con piselli freschi o zucchine!

  • M.PIA ha scritto: giovedì 18 agosto 2016

    si può utilizzare altra verdura in sostituzione delle fave?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 18 agosto 2016

    @M.PIA: Ciao, se preferisci puoi provare ad utilizzare delle zucchine!

Leggi tutti i commenti ( 17 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • joomen
    direi davvero ottimo 😉
  • insolitacucina
    😋😋

Ultime ricette

Dolci

Il ciambellone della nonna è un dolce rustico e goloso, una morbida ciambella profumata perfetta per fare la colazione con i dolci di una volta!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Primi piatti

La pasta al forno è il primo piatto domenicale per eccellenza. Gustosa e ricca, con pomodoro, polpette, besciamella e formaggi, piace davvero a tutti!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min

Antipasti

I saccottini salati sono dei fagottini di pasta sfoglia ripieni di pomodori secchi e ricotta. Preparateli per arricchire un buffet o un aperitivo!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni