Casatiello napoletano

/5
Roberto Di Pinto

Roberto Di Pinto è uno chef vulcanico e sempre alla ricerca di nuovi stimoli. La sua carriera è iniziata a Napoli nella storica… CONTINUA

Casatiello napoletano
415
  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 75 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 1 ora e mezza di lievitazione

Presentazione

Casatiello napoletano

Pronti a mettere le mani in pasta insieme allo Chef napoletano Roberto Di Pinto per preparare una delle prelibatezze partenopee per eccellenza? Il casatiello napoletano! Simile come impasto a quello del pane ma insaporito dal ripieno di salame tipo Napoli e Pecorino, oltre ad una generosa spolverata di pepe, il casatiello napoletano è una preparazione rustica protagonista del menu di Pasqua. La caratteristica inconfondibile? Le uova fresche ingabbiate nell'impasto a ciambella e che i bambini solitamente si litigano tavola il giorno di Pasqua! Naturalmente ogni famiglia ha la sua tradizione, soprattutto rispetto al ripieno... l'importante comunque è essere generosi e abbondare in formaggi e salumi! Armatevi degli strumenti necessari per preparare un saporitissimo casatiello napoletano, iniziando dai più importanti: mani e...amore!

Ingredienti per l'impasto (per uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro)

Acqua 375 g
Farina 00 650 g
Lievito di birra fresco 10 g
Sale fino 15 g
Pepe nero q.b.
Strutto 25 g
Olio extravergine d'oliva 25 g

per il ripieno

Salame napoletano 150 g
Pecorino 150 g

per decorare

Uova 4
Preparazione

Come preparare il Casatiello napoletano

Casatiello napoletano

Per preparare il casatiello napoletano, iniziate versando il lievito di birra fresco in acqua a temperatura ambiente (1), mescolate per scioglierlo (2), quindi versate la miscela nella tazza di una planetaria dotata di gancio (3).

Casatiello napoletano

Unite anche gli altri grassi: l'olio e lo strutto (4). Iniziate a lavorare a velocità bassa gli ingredienti e poco per volta aggiungete metà della dose di farina, aiutandovi con un cucchiaio (5). Una volta che la farina sarà assorbita e avrete ottenuto una sorta di pastella, unite il sale (6).

Casatiello napoletano

A questo punto unite la farina rimasta in una sola volta (7) e continuate a lavorare a velocità media. L'impasto dovrà avere una consistenza morbida, ma non eccessivamente. Ci vorranno circa 10 minuti di lavorazione con la planetaria (8). Altrimenti potete lavorare con la planetaria per 5 minuti e i restanti 5 a mano sul piano di lavoro. Una volta terminata la lavorazione, arrestate la planetaria e trasferite l'impasto sul piano di lavoro (9) giusto il tempo di dare una forma sferica; lasciatelo riposare sul piano di lavoro mentre preparate il ripieno, non ci sarà bisogno di coprirlo.

Casatiello napoletano

Togliete la pelle al salame e tagliatelo a fette non troppo sottili nel senso della lunghezza (10), poi riducetelo a striscioline e infine a cubetti (11). Con un coltello eliminate la crosta dal Pecorino (12)

Casatiello napoletano

e realizzate dei cubetti sempre piuttosto grossi come quelli del salame (13): in questo modo salame e formaggio si avvertiranno nel ripieno. Riprendete l'impasto, prelevatene un pezzetto (circa 80 grammi) (14) e tenetelo da parte: vi servirà per sigillare le uova sul casatiello successivamente. Appiattite leggermente l'impasto (15)

Casatiello napoletano

versate i cubetti di Pecorino e salame sull'impasto (16), e lavoratelo con le mani fino a quando tutti gli ingredienti saranno incorporati (17-18).

Casatiello napoletano

Spolverizzate il tutto con abbondante pepe nero (meglio se macinato al momento) (19) ed impastate in modo da farlo assorbire (20). Maneggiate l'impasto per estenderlo a filoncino (21)

Casatiello napoletano

E quando sarà sufficientemente lungo (22), prendete uno stampo a ciambella di 24 cm di diametro e imburratelo; posizionate il filoncino realizzato all'interno dello stampo (23) unendo e sigillando le due estremità (24).

Casatiello napoletano

Ora ponete in maniera verticale le uova crude in 4 punti ben distanziati del casatiello facendo una leggera pressione (25); quindi riprendete l'impasto messo da parte e lavorate 8 pezzetti per formare dei filoncini (26), che potrete posizionare a croce sulle uova per ingabbiarle (27).

Casatiello napoletano

Una volta terminato coprite il casatiello con un canovaccio pulito (28) e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente lontano da correnti d'aria per circa 1 ora, 1 ora e mezza. Una volta che il volume sarà quasi raddoppiato (29) cuocete il vostro casatiello napoletano in forno statico preriscaldato a 170° per 75 minuti, nel ripiano più basso del forno. Una volta cotto (30), lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo delicatamente e ponetelo su un piatto da portata. Il vostro casatiello napoletano è pronto per essere condiviso con tutta la famiglia!

Conservazione

Il casatiello si può conservare ben coperto per 3-4 giorni a temperatura ambiente e in un luogo fresco ma ben coperto con pellicola o sotto una campana di vetro.

Si può congelare volendo, una volta cotto e raffreddato completo di uova.

 

 

Consiglio

Per il ripieno potete scegliere di aggiungere altri insaccati come la pancetta o prosciutto e altri formaggi come la scamorza. Basta magari non scegliere formaggi freschi a pasta filata come la mozzarella.

 

 

Leggi tutti i commenti ( 415 ) Le vostre versioni ( 61 )

Altre ricette

I commenti (415)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • megio66 ha scritto: martedì 06 novembre 2018

    Salve. Posso omettere il formaggio? Eventualmente con cosa potrei sostituirlo? Purtroppo mia moglie non mangia nulla col formaggio...

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 07 novembre 2018

    @megio66:Ciao, se ometti il formaggio puoi aggiungere altri ingredienti sfiziosi come i pomodori secchi.

  • Lula98 ha scritto: sabato 20 ottobre 2018

    Se non si ha Lu strutto che cosa si puo' usare in alternativa e quanto? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 21 ottobre 2018

    @Lula98: Ciao, puoi sostituirlo con il burro, usandone la stessa quantità!

Leggi tutti i commenti ( 415 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • jackdaniels
    prima volta che provo la ricetta è devo dire che è venuta bene. ho variato solo i salumi visto che avevo degli avanzi. ho usato pancetta arrotolata Jamone serrano provola dolce e pecorino sardo
  • Brizzo83
    veramente buono 😋
  • klaid9999
    tornano (casatiello senza uova)

Ultime ricette

Dolci

La woodland cake di panettone è un incantevole dolce ispirato dal mondo delle fiabe, arricchirà la vostra tavola natalizia con la sua decorazione!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Antipasti

Il tronchetto salato vegetariano è un antipasto molto sfizioso, l'ideale per chi vuole stuzzicare l'appetito degli ospiti durante le feste di Natale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min

Contorni

Lo yorkshire pudding è un tradizionale contorno anglosassone che si accompagna a succulenti secondi di carne come roast-beef o arrosti.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 45 min

Casatiello dolce napoletano
Casatiello napoletano ricetta
Casatiello napoletano ricetta originale
Ricetta del casatiello rustico napoletano
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Ricette di Natale
Primi di Natale
Dolci di Natale
Antipasti di Natale