Castagnole salate al rosmarino

PRESENTAZIONE

Se state cercando un antipasto stuzzicante da offrire ai vostri amici, le castagnole salate sono ideali per inaugurare un’allegra serata in compagnia! A differenza della tradizionale ricetta dolce di Carnevale, le castagnole salate al rosmarino sono perfette da proporre tutto l’anno e vi stupiranno con un ripieno irresistibile di formaggio filante… vedrete, andranno a ruba in men che non si dica! Servite le castagnole salate al rosmarino ancora calde e arricchite il vostro buffet con gli antipasti fritti più sfiziosi ispirati alla nostra tradizione.

Leggi anche: Castagnole

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 30 castagnole
Farina 00 200 g
Burro ammorbidito 40 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
Provola 50 g
Vino bianco secco 20 g
Uova 1
Lievito istantaneo per preparazioni salate 6 g
Rosmarino q.b.
Sale fino 2 pizzichi
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare le Castagnole salate al rosmarino

Per preparare le castagnole salate al rosmarino versate la farina in una ciotola capiente, aggiungete il lievito istantaneo 1, il parmigiano grattugiato 2 e l’uovo 3,

poi unite anche il burro ammorbidito 4, il rosmarino 5, il vino bianco 6 e il sale.

Iniziate a mescolare il composto con una forchetta 7, poi trasferitelo su un piano da lavoro leggermente infarinato e lavorate con le mani per circa 5 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo 8. Riponete l’impasto nella ciotola, coprite con pellicola trasparente 9 e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti. Nel frattempo tagliate la provola a cubetti: ve ne occorreranno circa una trentina.

Trascorso il tempo di riposo dividete l’impasto in piccole porzioni da circa 12 g l’una 10. Appiattite ciascun pezzetto d’impasto sul palmo della mano e posizionate al centro un cubetto di provola 11, poi richiudete l’impasto e formate una pallina 12.

Riscaldate l’olio di semi in un pentolino fino a raggiungere una temperatura di 160°-170° e friggete poche castagnole per volta per qualche minuto 13. Quando saranno ben dorate, scolatele con una schiumarola 14 e trasferitele su un foglio di carta per fritti. Terminate di friggere e servite vostre castagnole salate al rosmarino 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare le castagnole salate al rosmarino appena pronte. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete variare il gusto delle castagnole salate utilizzando altre spezie ed erbe aromatiche come prezzemolo, timo, paprika o noce moscata.

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo