Cavatelli con speck, crema di patate e rucola

/5

PRESENTAZIONE

Cavatelli con speck, crema di patate e rucola

Se in un primo piatto cercate sapori stuzzicanti e un condimento cremoso abbiamo la ricetta che fa per voi: i cavatelli con speck, crema di patate e rucola. In questa pietanza potrete ritrovare un sugo vellutato e avvolgente che richiama la pasta ai 4 formaggi, le note sfiziose dello speck croccante e il gusto irriverente della rucola che darà una marcia in più a questa pasta appetitosa. Ricchi e sostanziosi, i cavatelli rappresentano una vera coccola a tavola, un piccolo peccato di gola da concedersi una volta ogni tanto!

Venite a scoprire altri primi piatti gustosi:

INGREDIENTI
Cavatelli (freschi) 350 g
Speck 190 g
Patate 200 g
Rucola 100 g
Panna fresca liquida 240 g
Parmigiano Reggiano DOP 40 g
Timo q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare i Cavatelli con speck, crema di patate e rucola

Per realizzare i cavatelli con speck, crema di patate e rucola per prima cosa ponete a bollire le patate con la buccia per 30-40 minuti 1 fino a quando non saranno morbide, il tempo può variare in base alla dimensione delle patate. Una volta cotte riducetele a una purea con lo schiacciapatate all’interno di un tegame 2. Aggiungete la panna 3, portate sul fuoco a bassa temperatura rimestando continuamente con una frusta manuale.

Quando risulterà fluida toglietela dal fornello e frullatela con un mixer a immersione 4, fino a renderla liscia e omogenea  5, aggiustate di sale e pepe e tenete da parte 6. Ponete sul fuoco un tegame colmo di acqua salata e portate al bollore, servirà per la cottura della pasta.

Tagliate a cubetti lo speck 7. Scaldate un filo di olio nel tegame, aggiungete lo speck 8 e le foglioline di timo 9.

Fate rosolare finché lo speck non sarà croccante 10. Aggiungete la rucola già lavata 11. Mescolate e fate appassire la rucola. Nel frattempo cuocete i cavatelli 12.

Rendete più fluida la crema versando un mestolo di acqua di cottura della pasta 13. Aggiungete la crema di patate al condimento 14. Quando i cavatelli saranno cotti scolateli nel tegame 15.

Aggiungete acqua di cottura 16, regolate la dose in base alla consistenza del condimento. Insaporite con il parmigiano grattugiato 17 e servite i cavatelli con speck, crema di patate e rucola ben caldi 18.

Conservazione

Consigliamo di consumare subito i cavatelli con speck, crema di patate e rucola, se dovessero avanzare potete conservarli in frigo per un giorno. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Potete sostituire la panna con la stessa dose di latte e lo speck con della pancetta affumicata a cubetti. Per una versione vegetariana aggiungete degli asparagi a rondelle passati in padella con uno spicchio d’aglio!