Cazzilli palermitani

/5
Cazzilli palermitani
86
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: molto basso

Presentazione

I cazzilli palermitani, detti anche crocchè, rappresentano un classico della rosticceria siciliana, si tratta di crocchette di patate il cui nome deriva dalla loro tipica forma allungata. I cazzilli, unitamente alle panelle (frittelle di farina di ceci) e alla scaccia, sono una tipica pietanza da strada. Se pur la ricetta preveda pochi e semplici ingredienti, i cazzilli rappresentano uno dei cibi più prelibati che si possono gustare nelle friggitorie siciliane. La preparazione prevede l’utilizzo di patate farinose che vengono bollite e setacciate ottenendo una purea densa con la quale si formano delle crocchette ovali da friggere nell’olio.

Ingredienti per 25/30 cazzilli

Patate farinose 1 kg
Prezzemolo da tritare 1 ciuffo
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare i Cazzilli palermitani

Cazzilli palermitani

Per preparare i cazzilli palermitani iniziate lavando e lessando le patate (meglio se intere con la buccia) in acqua salata, poi scolatele e lasciatele completamente raffreddare (potete cuocerle anche la sera prima). Pelate le patate (1) e passatele al passaverdura (2) avendo cura di ottenere una purea fine e senza grumi. Unite alla purea il sale, il pepe, il prezzemolo tritato ( o la menta) (3),

Cazzilli palermitani

amalgamate per bene fino ad ottenere un composto omogeneo (4); ungetevi le mani con l’olio d’oliva e poi prelevate una piccola quantità di composto (dovrete ottenere una crocchetta delle dimensioni di un dito medio) e formate un cazzillo (5), che poggerete su di un vassoio. Continuate così fino a terminare l’impasto. Friggete i cazzilli in olio extravergine di oliva (oppure di arachide) a circa 175°-180° (non superate mai i 180°). Cominciate la frittura facendo una prova con un solo cazzillo (6): se dovesse aprirsi oppure assorbire troppo olio rimanendo molle all’interno dovrete aggiungere 2-3 cucchiai di farina, anche se la ricetta originale non lo prevede, poiché le friggitorie siciliane adoperano un tipo particolare di patate che non rendono necessaria questa aggiunta. Friggete quindi tutti i cazzilli e serviteli immediatamente!

Consiglio

Per una buona riuscita dei cazzilli è fondamentale che le patate siano farinose : poiché il composto non prevede l’uso delle uova, si dovrà ottenere una purea di patate densa per poter mantenere la forma allungata, tipica dei cazzilli, durante la frittura.

Leggi tutti i commenti ( 86 )

Altre ricette

Ricette correlate

Lievitati

Lo sfincione palermitano è una tradizionale focaccia della bella terra di Sicilia. Un impasto molto soffice ed un condimento davvero…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 80 min
Sfincione palermitano

Secondi piatti

La cotoletta alla palermitana è una variante della classica panata e fritta. Viene preparata senza uovo e senza burro ed è cotta…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 15 min
Cotoletta alla palermitana

Contorni

Le patate fritte sono uno degli sfizi più famosi al mondo, calde e fragranti, gustate con ketchup o maionese ancora più irresistibili!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
Patate fritte

Contorni

Le chips di patate sono sottili sfoglie di patate fritte, croccanti e saporite; sono ideali come contorno, ottime per l'aperitivo e…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
Chips di patate

Contorni

Le patate 'mpacchiuse con cipolla sono un contorno tipico della Calabria, esattamente della città di Cosenza.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 35 min
Patate 'mpacchiuse

Lievitati

Pizzelle fritte, dette anche montanare: una prelibatezza napoletana realizzata con impasto della pizza fritto e condito con pomodoro…

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 25 min
Pizzelle fritte

Contorni

Patate e peperoni formano un saporitissimo e tipico contorno calabrese, che spesso viene arricchito anche con rosmarino e cipolla…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
Patate e peperoni

Antipasti

I tirtlan sono delle frittelle ripiene originarie della Val Pusteria, Trentino Alto-Adige. Si preparano con farina di frumento e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 10 min
Tirtlan di patate e ricotta

Altre ricette correlate

I commenti (86)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • massimo palladino ha scritto: mercoledì 22 novembre 2017

    Ottima ricetta per la cucina vegana e per quella casalinga, in generale! Vostro Massimo Palladino

  • susy ha scritto: domenica 02 aprile 2017

    le ho fatte oggi a pranzo e sonore venute perfette.....Da palermitana ancora non avevo una ricetta perfetta. Grazie

Leggi tutti i commenti ( 86 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

I waffle sono soffici cialde dall'inconfondibile forma a nido d'ape che potete guarnire con i vostri ingredienti preferiti, sia dolci che salati!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 8 min

Dolci

La girella di sfoglia alle ciliegie è una torta realizzata con pasta sfoglia arrotolata e farcita con ciliegie ripiene di cioccolato fondente!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min

Antipasti

I pomodori ripieni di panzanella sono semplici e sfiziosi, l'ideale per chi adora servire delle gustose insalate da servire in maniera originale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 5 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni