Cernia al forno con carciofi

PRESENTAZIONE

Quando si ha voglia di mangiare cibi sani e nutrienti, non c’è niente di meglio che un bel piatto di pesce con verdure. Ma se l’idea di preparare un semplice merluzzo al vapore non vi entusiasma, vi proponiamo una gustosa e profumata alternativa: cernia al forno con carciofi! La carne compatta di questo pregiato pesce di mare preserva la sua delicata consistenza grazie alla cottura in forno, e assorbe tutti i sapori e gli aromi del condimento con cui viene irrorata, una specie di salmoriglio che renderà il tutto ancora più vivace e grintoso! Anche i carciofi vengono cotti nello stesso modo e contribuiscono a creare un piatto completo ed equilibrato, sia nel gusto che nella qualità. La cernia al forno con carciofi, infatti, nonostante la semplicità della preparazione, è un secondo di pesce degno anche dei menù più importanti!

Leggi anche: Carciofi in padella

INGREDIENTI

Filetti di cernia (già puliti) 300 g
Carciofi (da pulire) 400 g
Succo di limone ½
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per il condimento
Scorza di limone 1
Succo di limone 20 g
Vino bianco 20 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Aglio 2 spicchi
Rosmarino 1 rametto
Salvia 3 foglie
Preparazione

Come preparare la Cernia al forno con carciofi

Per realizzare la cernia al forno con carciofi, per prima cosa preparate il condimento: tritate finemente la salvia e il rosmarino 1, poi grattugiate gli spicchi d’aglio 2 e la scorza di un limone in una ciotolina 3.

Unite l’olio 4, il succo di limone 5, il vino bianco 6

e le erbe aromatiche tritate in precedenza 7, mescolate bene 8 e tenete momentaneamente da parte. Riempite una ciotola con l'acqua e spremeteci dentro il succo di mezzo limone 9: vi servirà per immergere i carciofi dopo averli puliti e tagliati per evitare che si anneriscano.

Ora potete occuparvi della pulizia dei carciofi: rimuovete le foglie più dure 10 e lo strato più esterno del gambo 11, poi eliminate l’estremità superiore 12.

Dividete i carciofi a metà 13, rimuovete la barbetta centrale 14 e tagliateli per il lungo a fettine non troppo sottili 15, immergendole man a mano nell’acqua acidulata: in tutto vi occorreranno circa 150 g di carciofi tagliati e puliti.

Ungete una pirofila di circa 30x21 cm con un filo d’olio e adagiatevi all’interno i filetti di cernia già puliti 16, salate e aggiungete una parte del condimento preparato in precedenza 17. Disponete i carciofi intorno ai filetti 18,

poi condite con il salmoriglio rimanente 19, pepate 20 e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate la vostra cernia al forno con carciofi e servitela calda 21!

Conservazione

Consigliamo di consumare la cernia al forno con carciofi appena pronta o di conservarla in frigorifero per al massimo un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete seguire lo stesso procedimento per cucinare anche filetti di orata, triglia o piccoli tranci di pesce spada, tenendo conto che il tempo di cottura varierà in base alla loro dimensione. Come alternativa ai carciofi, potete utilizzare della cime di rapa leggermente sbianchite oppure cipollotti, patate tagliate a fettine sottili, asparagi, carote… insomma, lasciatevi ispirare dalla stagione!

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • galadhon
    lunedì 25 febbraio 2019
    provato con orata, molto meno costosa, ma con questa ricetta è venuta buonissima!
  • giovanna-
    sabato 03 novembre 2018
    meglio sbollentare prima i carciofi
1 FATTA DA VOI
Elisabudi86
Gustoso! 😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo