Cestini di brisè con caprino ed erbette

/5

PRESENTAZIONE

Dopo i cestini di frutta non potevamo non presentarvi la versione salata! Ecco i nostri cestini di brisè con caprino ed erbette, un antipasto semplice e sfizioso che catturerà l'attenzione di tutti grazie al gustoso ripieno. La crema a base di caprino coronata da un nido di erbette e una succulenta dadolata di pancetta sarà un trionfo di bontà. A fare da base, chiaramente, la croccante pasta brisè che noi vi spieghiamo come fare in casa in sole 3 semplici mosse. Questi cestini di brisè con caprino ed erbette sono gustosi ma anche scenografici, potreste prendere in considerazione l'idea di servirli al buffet di antipasti natalizi, non trovate? Sarebbe sicuramente un modo originale per stuzzicare l'appetito dei vostri commensali! Noi abbiamo già le idee chiare al riguardo... aspettiamo di sapere voi cosa ne pensate di questi cestini di brisè con caprino ed erbette!

INGREDIENTI

Ingredienti per 6 cestini
Farina 00 200 g
Burro 100 g
Acqua freddissima 50 g
Sale fino pizzico 1
Per il ripieno
Caprino 200 g
Erbette 150 g
Pancetta a cubetti 90 g
Prezzemolo da tritare q.b.
Scorza di limone q.b.
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione

Come preparare i Cestini di brisè con caprino ed erbette

Per preparare i cestini di brisè con caprino ed erbette cominciate proprio dall’impasto di base. Nel mixer versate la farina, il burro freddo a pezzettini e il sale 1 e azionate le lame fino ad ottenere delle piccole briciole. Aggiungete l’acqua freddo a filo e, non appena il composto si compatta, trasferitelo sulla spianatoia 2. Compattatelo velocemente con le mani per formare una palla e avvolgetela nella pellicola. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 2 ore 3.

Nel frattempo passate alle erbette. Dopo averle pulite versatele in una casseruola con un goccio d’olio 4, chiudete con il coperchio e lasciatele appassire 5 per circa 5 minuti 6.

A fine cottura lasciate scolare e intiepidire le erbette 7. Nel frattempo cucinate anche la pancetta: versate i cubetti in una padella 8 e fateli sfrigolare qualche istante finché non diventano dorati, quindi scolateli su un tovagliolo per far perdere il grasso in eccesso 9.

Versate il caprino in un recipiente e aggiungete la scorza grattugiata di limone 10, del prezzemolo tritato, aggiustate di sale e di pepe 11 e trasferite il composto in una sac-à-pochè con bocchetta rigata 12.

Adesso che avete tutto recuperate la pasta brisè. Spolverizzatela con un pizzico di farina 13 e tiratela con il mattarello fino a 1 mm di spessore 14. Se la pasta è molto fredda faticherete un po’ a tirarla, prima perciò è meglio batterla con il mattarello. Ritagliate 6 dischi con un coppapasta del diametro di 11 cm 15.

Disponete ciascun disco all’interno di 6 stampini a forma di cestino del diametro di 8 cm nella parte superiore 16, fate aderire per bene la pasta alla parte smerlata ed eliminate l’eccesso con un coltellino 17. A questo punto disponete all’interno degli stampini 6 foglietti di carta forno 18.

Versate all'interno un mucchietto di sfere di ceramica, o legumi secchi, 19 e procedete con la cottura alla cieca in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti 20. Una volta cotti, sfornate e lasciate raffreddare completamente gli involucri prima di riempirli con la crema 21.

Guarnite con le erbette avvolgendole intorno alla forchetta come fossero degli spaghetti 22, completate con i cubetti di pancetta 23 ed ecco pronti i vostri cestini di brisè con caprino ed erbette 24.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i cestini di brisè con caprino ed erbette, tuttavia potrete conservarli per massimo 1-2 giorni in frigorifero, tenendo conto che perderanno la loro fragranza.
In alternativa potete anche congelare i cestini, già cotti ma senza farcitura.

Consiglio

Date un tocco di sapore e colore in più ai vostri cestini di brisè con caprino ed erbette aromatizzando l'impasto della pasta prisè con dello zafferano. Al posto del caprino invece potrete utilizzare della ricotta!

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • paola223
    domenica 19 gennaio 2020
    sono di Bari nn credo di aver mai visto questo tipo di verdura con quale altro tipo posso sostituirla?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 19 gennaio 2020
    @paola223: ciao! puoi utilizzare degli spinacini freschi! 
  • paola223
    sabato 18 gennaio 2020
    buonasera ma le erbette coso sono? grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 19 gennaio 2020
    @paola223: ciao! sono un tipo di verdura conosciuto anche come bieta da taglio, dalla foglia piccola!