Cheesecake al limone

PRESENTAZIONE

Siete arrivati alla fine del lungo pranzo con i parenti o una "cena-maratona" con gli amici... "Ci vorrebbe un bel sorbetto!", potrebbe esordire qualcuno! Ma la vostra risposta sarà decisamente più sorprendente anche se sempre freschissima: cheesecake al limone! Certo dopo un pranzo luculliano sarà sicuramente più sostanziosa di uno "sgroppino" ma anche più fresca della più classica cheesecake: il suo gusto raffinato e la nota acidula del limone rilasceranno in bocca una fresca sensazione e ai vostri ospiti rimarrà un piacevole ricordo della serata trascorsa insieme! La cheesecake al limone è un dolce perfetto anche per concedersi una pausa nei pomeriggi timidamente soleggiati di aprile o nelle giornate estive più afose, con il suo strato croccante di biscotto e la vellutata crema al formaggio aromatizzata al limone. Ma il tocco "glam" è dato dallo strato in superficie di un bel giallo accattivante che attirerà sulla cheesecake tutta l'attenzione! Questo dessert non risulta troppo dolce e conquisterà anche i palati più raffinati! Seguite i nostri step e realizzate questa cheesecake al limone, il successo è garantito... siamo sicuri diventerà il vostro cavallo di battaglia!

Leggi anche: Cheesecake al cioccolato

INGREDIENTI

453
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la base da 24 cm
Biscotti Digestive 180 g
Burro 100 g
per il ripieno
Ricotta vaccina 500 g
Formaggio fresco spalmabile 250 g
Zucchero a velo 150 g
Succo di limone 90 g
Scorza di limone 2
Panna fresca liquida 100 g
Gelatina in fogli 10 g
per la glassa
Succo di limone 100 g
Amido di mais (maizena) 50 g
Zucchero a velo 90 g
Acqua 200 g
Coloranti alimentari in gel giallo 4 gocce
Preparazione

Come preparare la Cheesecake al limone

Per preparare la cheesecake al limone iniziate a preparare la base: come prima cosa versate i biscotti all'interno di un mixer 1, poi frullateli fino a ridurli in briciole 2. Trasferiteli all'interno di una ciotola capiente e unite il burro precedentemente fuso 3.

Mescolate il tutto con un cucchiaio 4 fino ad ottenere un composto uniforme. A questo punto rivestite di carta forno uno stampo a cerniera da 24 cm e utilizzate il composto di biscotti per ricreare la base della cheesecake pressando delicatamente con il dorso di un cucchiaio (5-6). Riponete la base a rassodare in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel frattempo occupatevi di preparare la crema. Mettete la gelatina a mollo in acqua fredda per circa 10 minuti 7 e setacciate la ricotta all'interno di una ciotola capiente 8. Unite anche il formaggio cremoso 9 e mescolate il tutto con una frusta.

Aggiungete la scorza dei due limoni grattugiandola 10, poi spremeteli 11 fino a ricavare 90 g di succo, che filtrerete e andrete ad aggiungere al composto di formaggi 12.

Mescolate nuovamente il tutto 13 e unite anche lo zucchero a velo 14 continuando a mescolare con una spatola. A questo punto versate la panna in un tegame 15; non appena la panna si sarà scaldata raggiungendo quasi il bollore

spegnete il fuoco strizzate bene la gelatina 16 e, sempre a fuoco spento, unitela alla panna calda 17 mescolando rapidamente fino a farla sciogliere completamente 18.

Lasciate intiepidire la panna, dopodichè versatela poco per volta all'interno del composto con i formaggi 19 mescolando, per farla amalgamare al meglio 20. A questo punto saranno trascorsi i 30 minuti per il rassodamento della base di biscotti, che si sarà solidificata. Quindi riprendetela dal frigo, poi versate la crema al di sopra 21, livellate la superficie e riponetela in frigorifero per almeno 2 ore a rassodare.

A questo punto la crema sarà già abbastanza solida 22 e potrete iniziare a preparare la glassa. Versate in un pentolino lo zucchero a velo e la maizena 23, poi aggiungete 100 g di succo di limone 24

e 200 g di acqua 25. Mescolate rapidamente con una frusta 26 in modo da non permettere la formazione di grumi. Poi trasferite la glassa sul fuoco non troppo alto e cuocete per 4-5 minuti fino a che non si sarà addensata. A questo punto aggiungete qualche goccia di colorante giallo 27

e mescolate nuovamente 28. Lasciate intiepidire mescolando spesso, poi versate la glassa sulla cheesecake (controllando che la base sia ben solidificata) 29 e livellatela con una spatola 30.

Fatto ciò ponetela nuovamente in frigorifero a rassodare per altre 4 ore. Trascorso questo tempo riprendete la vostra cheesecake al limone dal frigorifero 31, aprite lo stampo a cerniera, eliminate delicatamente la carta forno 32 e trasferitela su un piatto da portata 33!

Conservazione

La cheesecake al limone si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni al massimo!

Si può congelare magari già porzionata in modo da scongelare le fette al bisogno.

 

Consiglio

Preparate la cheesecake al limone con un giorno d'anticipo, in questo modo raggiungerà la giusta consistenza!

182 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Ilariaaaaaaa
    giovedì 08 agosto 2019
    Ciao, è possibile sostituire la ricotta con il mascarpone? Cosa cambierebbe in caso?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 08 agosto 2019
    @Ilariaaaaaaa: Ciao, puoi utilizzare il mascarpone se preferisci... risulterà solo un po' più pesante smiley
  • Asiagatta
    mercoledì 31 luglio 2019
    Buongiorno, ho due domande. posso usare come biscotti i gentilini? posso omettere la glassa? grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 31 luglio 2019
    @Asiagatta: Ciao, per i biscotti va bene ma non possiamo garantirti sulle quantità di burro, potrebbe servirtene di più o di meno. Per la glassa va bene, tieni conto che potrebbe risultare un po' meno gustosa la cheesecake smiley
98 FATTE DA VOI
Agosto19
dolce buonissimo..ho sostituito il colorante con metà succo fi limone e metà succo di arancia...direi che il colore "naturale" è perfetto..
Magguz88
Semplice da preparare, è durata poco perchè mangiata tutta dal mio compagno🤪
Daila86
buonissima davvero sono rimasti tutti soddisfatti ....🥰🥰🥰
Iaia1965
ottima, la mia preferita 🤩🤩
La•Ste👩🏻‍🍳
garantita al limone😝
FalenaBianca
Fantastica! Da calare leggermente lo zucchero nella glassa 👍
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo