Cheesecake allo yogurt, fichi e miele

/5

PRESENTAZIONE

Cheesecake allo yogurt, fichi e miele

Con l’avvicinarsi della fine dell’estate sopraggiunge un po’ di malinconia, ma a consolarci arrivano sulle nostre tavole i fichi con cui possiamo preparare deliziose torte, crostate, biscotti e anche una fantastica cheesecake allo yogurt fichi e miele! Abbiamo utilizzato questi frutti zuccherini in due modi diversi: cotti da spalmare sopra alla classica base di biscotti e freschi a fette in uno strato da inserire all’interno del ripieno senza cottura. Immancabile infine il miele che con i fichi e lo yogurt crea un sodalizio irresistibile! Perfetta per stupire gli ospiti con la sua scenografica decorazione, la cheesecake allo yogurt, fichi e miele sarà una piacevole sorpresa da scoprire cucchiaino dopo cucchiaino.

INGREDIENTI

Ingredienti per la base (per uno stampo di 24 cm)
Biscotti Digestive 270 g
Burro 100 g
per farcire
Fichi viola 400 g
Formaggio fresco spalmabile 750 g
Yogurt greco 400 g
Panna fresca liquida 300 g
Miele millefiori 100 g
Zucchero a velo 60 g
Gelatina in fogli 8 g
per guarnire
Fichi viola 300 g
Miele millefiori q.b.
Menta q.b.
Preparazione

Come preparare la Cheesecake allo yogurt, fichi e miele

Per realizzare la cheesecake allo yogurt, fichi e miele per prima dedicatevi alla base della cheesecake: sciogliete il burro a fuoco dolcissimo e lasciate intiepidire. Versate i biscotti in un mixer 1 e tritateli. Unite ai biscotti il burro fuso in precedenza 2 e mescolate bene per amalgamare. Utilizzate il composto ottenuto per ricoprire la base di uno stampo del diametro di 24 cm foderata con carta forno. Pressate bene con il dorso di un cucchiaio in modo da avere lo stesso spessore 3 e riponete in frigorifero a rassodare per circa 30 minuti.

Nel frattempo sbucciate 200 g di fichi 4, metteteli in un pentolino 5 e cuocete a fuoco medio per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto perchè si disfino completamente 6. Poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Ora preparate la crema: mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti 7 mentre nel frattempo scaldate il miele in un pentolino. Quando il miele sfiorerà il bollore, spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata 8, poi mescolate velocemente per amalgamare 9 e lasciate intiepidire.

In una ciotola capiente unite lo yogurt greco con il formaggio cremoso 10 e amalgamate (con fruste elettriche o con una marisa), poi aggiungete il miele in cui avete sciolto la gelatina intiepidito 11 e mescolate nuovamente 12.

Versate la panna in un’altra ciotola, aggiungete lo zucchero a velo 13 e montate con le fruste per ottenere una consistenza ferma e spumosa. Unite la panna montata al composto di yogurt e formaggio 14 amalgamando bene con una frusta (o la marisa) 15.

Tagliate 200 g di fichi a fette dello spessore di 2-3 mm, senza rimuovere la buccia: vi serviranno per il ripieno 16. A questo punto riprendete la base di biscotti dal frigorifero e spalmateci sopra i fichi cotti, che nel frattempo si saranno raffreddati 17. Aggiungete metà della crema 18 e livellate con una spatola.

Adagiate le fettine di fichi su tutta la superficie 19 e ricoprite con la crema rimasta 20. Livellate con la spatola 21 e riponete in frigorifero a rassodare per almeno 4-6 ore.

Trascorso questo tempo, sformate la cheesecake e trasferitela su un piatto da portata. Tagliate i fichi per la decorazione a fette sottili, sempre senza rimuovere la buccia, e disponeteli sulla superficie creando un cerchio esterno e uno interno 22. Aggiungete qualche fogliolina di menta fresca 23 e guarnite con un filo di miele: la vostra cheesecake allo yogurt, fichi e miele è pronta per essere servita 24!

Conservazione

La cheesecake allo yogurt, fichi e miele può conservare in frigorifero coperta con una campana di vetro per un massimo di 1-2 giorni, preferibilmente senza decorazione. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per un gusto più delicato potete sostituire il formaggio cremoso con la stessa dose di ricotta.

VINCI LA TUA TORTA, FESTEGGI CON CHI AMI

Racconta il tuo party mancato e prova a vincere 1 delle 1000 Ri-Party box Philadelphia con cheesecake e tanto altro per ripartire più cremosi che mai. Scopri di più

COMMENTI14
  • Thoms496
    lunedì 31 agosto 2020
    Mi associo ai commenti sopra. La base non è risultata corretta, la polpa di fichi sul fondo ha ammorbidito troppo. Il rapporto gelatina/composto non ha dato i risultati sperati. Di norma utilizzo 1 gr di colla di pesce per 100 gr di composto. La torta è quindi risultata troppo molle. Inoltre, il sapore dei fichi non veniva accentuato. Proverò a fare una nuova versione diminuendo la percentuale di formaggio e yogurt, aumentando quella di panna montana per un totale di 800 gr complessivi (400 + 200+200). Tra la base e la prima parte di crema inserirò una gelè ai fichi dolcificata al miele e internamente la stessa gelè con sopra i fichi caramellati. Coprirò tutto poi con lo strato di panna, yogurt e formaggio.
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 02 settembre 2020
    @Thoms496: Ciao, ci dispiace per il risultato deludente. Abbiamo recentemente cambiato la ricetta per ovviare al problema della base e nelle nostre prove il risultato non era così morbido. Facci sapere com'è venuta la tua versione!
  • attacchino1975
    martedì 27 agosto 2019
    Grandi aspettative, totale delusione. Base gommosa. Proverò a rifarla con la base classica con burro.