Cheesecake fredda alla zucca

/5

PRESENTAZIONE

Qualsiasi sia la sua forma e varietà, la zucca è decisamente l’ortaggio simbolo dell’autunno. Grazie alla polpa dolce e vellutata, si presta molto bene alla realizzazione di dolci come muffin, rotoli, torte… e cheesecake: oggi vediamo insieme come si prepara la cheesecake fredda alla zucca! La morbida crema di ricotta e zucca al vapore è caratterizzata da un gusto delicatamente speziato che viene esaltato dall’abbinamento con la base di biscotti e cioccolato. Per decorarla abbiamo scelto dei semplici ciuffi di panna montata, ma voi potete personalizzarla aggiungendo per esempio noci pecan caramellate o una macabra ragnatela al cioccolato che la renderà perfetta anche per la notte di Halloween!

INGREDIENTI

Ingredienti per la base (per uno stampo di 18 cm di diametro)
Biscotti Digestive 200 g
Cioccolato fondente 100 g
Per la zucca
Zucca delica (da pulire) 650 g
Cannella in stecche 2
Rosmarino 2 rametti
Cardamomo 4
Per la crema
Ricotta vaccina 350 g
Panna fresca liquida 140 g
Zucchero a velo 80 g
Gelatina in fogli 8 g
Cannella in polvere ¼ cucchiaino
Per decorare
Panna fresca liquida 200 g
Cioccolato fondente in scaglie 20 g
Zucchero a velo 15 g
Preparazione

Come preparare la Cheesecake fredda alla zucca

Per realizzare la cheesecake fredda alla zucca, per prima cosa tagliate la zucca a fette 1, eliminate la buccia 2 e riducete la polpa a piccoli cubetti 3: in tutto vi serviranno 450 g di zucca pulita.

Riempite una vaporiera con l'acqua, aggiunete le stecche di cannella, i rametti di rosmarino e i semi di cardamomo 4 e portate a bollore. Versate la zucca nel cestello 5, coprite con il coperchio 6 e cuocete a vapore per circa 20 minuti o fin quando non risulterà ben cotta.

Nel frattempo preparate la base: tritate il cioccolato fondente al coltello 7 e scioglietelo nel microonde o a bagnomaria 8, poi mettete i biscotti in un mixer 9 e frullate per ridurli in polvere.

Aggiungete il cioccolato fuso alla polvere di biscotti 10 e mescolate con una spatola per amalgamare bene il composto 11. Ora posizionate un cerchio del diametro di 18 cm su una leccarda foderata con carta forno e rivestite i lati possibilmente con un foglio di acetato, in modo che risulti più facile da sformare. Distribuite il composto di biscotti all’interno del cerchio e compattate bene con il dorso di un cucchiaio 12, poi lasciate rassodare la base in frigorifero per 20-30 minuti.

Nel frattempo mettete i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti 13. Quando la zucca sarà cotta, versatela in un mixer 14 e frullate per ridurla in purea 15, poi lasciatela intiepidire.

A questo punto scaldate 40 g di panna in un pentolino, togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata 16. Mescolate con una frusta per scioglierla completamente 17 e lasciate intiepidire. Mettete la ricotta in una ciotola capiente e aggiungete la cannella 18.

Lavorate la ricotta con le fruste elettriche aggiungendo lo zucchero a velo 19 e i restanti 100 g di panna liquida 20, poi versate anche la panna in cui avete sciolto la gelatina 21.

Infine unite la purea di zucca 22 e mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo 23. Prendete la base dal frigorifero e versate la crema di zucca all’interno dello stampo 24.

Livellate la superficie 25 e lasciate rassodare in frigorifero per almeno 4-6 ore. Trascorso il tempo di raffreddamento potete dedicarvi alla decorazione: montate la panna con lo zucchero a velo 26 e trasferite la panna montata in un sac-à-poche 27.

Adagiate la cheesecake rassodata su un piatto da portata aiutandovi con la carta forno 28, poi rimuovete delicatamente l’anello e il foglio di acetato. Decorate il bordo con ciuffi di panna montata 29 e con scaglie di cioccolato fondente che avrete ricavato con un pelapatate: la vostra cheesecake fredda alla zucca è pronta per essere servita 30!

Conservazione

La cheesecake fredda alla zucca si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione perché la zucca rilascerebbe tanta acqua.

Consiglio

In alternativa alla cottura a vapore, potete cuocere la zucca in padella con due dita d'acqua: una volta cotta, dovrete lasciarla scolare in un colino per eliminare l'acqua in eccesso. La cottura al forno non è consigliata.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI3
  • laura1908
    venerdì 08 novembre 2019
    posso aggiungere degli amaretti sbriciolati nella crema?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 11 novembre 2019
    @laura1908: Ciao, se preferisci puoi provare!
  • Cama31
    martedì 29 ottobre 2019
    E lo zucchero normale invece di quello a velo?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 ottobre 2019
    @Cama31:Ciao, per la crema consigliamo di utilizzare lo zucchero a velo che garantisce una consistenza più vellutata.