/5

Cheesecake nel barattolo

PRESENTAZIONE

Cheesecake nel barattolo

Una pausa fresca e golosa è quello che ci serve quando il caldo inizia a farsi sentire, non credete? Perciò la soluzione a cui abbiamo pensato è quella di una cucchiaiata di cheesecake nel barattolo! Esatto, non stiamo parlando della classica cheesecake preparata nella bella teglia formato famiglia. Stavolta abbiamo pensato di sorprendervi con dei barattoli in cui formare il vostro dolce.
Per rendere più scenografica la cheesecake nel barattolo abbiamo aggiunto delle fettine di fragole disposte tutto intorno al vasetto, in questo modo otterrete una bella, ma soprattutto golosa, decorazione che conquisterà vista e palato! Cosa state aspettando per fare la merenda? Prendete quei vasetti che avete conservato in dispensa, oggi si prepara la cheesecake nel barattolo!

Leggi anche: Cheesecake alle fragole

INGREDIENTI

Per la base di 2 barattoli da 300 ml l'uno
Biscotti Digestive 100 g
Burro 65 g
Per la crema di yogurt
Yogurt bianco naturale cremoso 250 g
Panna fresca liquida 70 g
Latte intero 35 g
Gelatina in fogli 7 g
Baccello di vaniglia ½
Zucchero a velo 30 g
Fragole (non molto grandi) 150 g
Per la coulis
Fragole 100 g
Zucchero a velo 100 g
Amido di mais (maizena) 10 g
Succo di limone ½
Per decorare
Fragole q.b.
Menta q.b.
Mirtilli q.b.
Lamponi q.b.
Preparazione

Come preparare le Cheesecake nel barattolo

Per preparare le cheesecake nel barattolo, iniziate mettendo in ammollo la gelatina in acqua fredda 1. Continuate poi con la base di biscotti secchi: mettete a sciogliere il burro. Intanto frullate i biscotti 2 e versate le briciole in una ciotola, aggiungete il burro fuso 3

e mescolate per creare un composto piuttosto omogeneo 4. Quindi versate il composto di biscotti nei barattoli 5 e create uno strato ben compatto aiutandovi con il dorso di un cucchiaino. Chiudete i vasetti e riponeteli in frigorifero 6.

Intanto raschiate i semi della bacca di vaniglia e teneteli da parte 7. Versate il latte in un pentolino e scaldate senza che raggiunga il bollore 8. Spegnete e unite la gelatina scolandola dell’acqua in eccesso 9.

Mescolate per bene per scioglierla e lasciate intiepidire 10. Nel frattempo montate la panna. In un’altra bacinella versate la panna insieme ai semi estratti dalla vaniglia e lo zucchero a velo 11. Azionate le fruste a velocità media 12

e ottenete una crema morbida (la panna non dovrà essere montata a neve) 13. Tenete da parte mentre in un'altra ciotola versate lo yogurt bianco. Aggiungete il latte ormai tiepido 14 e mescolate bene 15.

Poi unite la panna semi montata 16 e mescolate ancora ma con delicatezza 17. A questo punto la crema è pronta. Riprendete i barattoli dal frigo e occupatevi della decorazione interna 18.

Pulite le fragole eliminando il picciolo e tagliate a fette di circa 7-8 mm 19. Disponetele all’interno dei barattoli in posizione verticale rivestendo così l’interno: schiacciate delicatamente le fragole verso il vetro 20 così la crema non andrà a ricoprirle 21.

Versate la crema fino a ricoprire il tutto 22, chiudete i barattoli e riponete in frigorifero per almeno 2 ore 23: più tempo resteranno più compatterà la crema 24.

Occupatevi della coulis. Mondate le fragole e tagliatele a pezzetti 25, versatele in padella insieme all’amido di mais, il succo di limone e lo zucchero. Mescolate bene, accendete il fornello e lasciate cuocere per una decina di minuti a fiamma alta. Il tempo necessario per ammorbidire le fragole, dopodiché trasferitele in un colino posto all’interno di una ciotola e setacciate 27.

Ecco pronta la gelatina, lasciatela intiepidire. Riprendete i barattoli, apriteli e versate in superficie la composta densa 28. Se volete potete rimettere in frigorifero i barattoli oppure consumarli subito 29. Prima però non dimenticate di guarnire con dei frutti di bosco, una fragole e un po’ di menta. Ecco pronte le vostre cheesecake nel barattolo 30!

Conservazione

Conservate le cheesecake nel barattolo per 2-3 giorni in frigorifero chiuse ermeticamente.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Potete preparare la coulis solo con mirtilli o lamponi.
Potete scegliere di fare la base al cioccolato, utilizzando biscotti secchi al cacao.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (146)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • giuliaposti
    giovedì 04 aprile 2019
    ciao! una domanda... ma la coulis deve essere per forza preparata poco prima di servire le mini cheesecake o posso farla anche prima? se sì, posso già versarle sopra la crema e mettere in frigo o la lascio in pentola ad intiepidire e poi al momento di mangiare la verso? grazie milleee
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 05 aprile 2019
    @giuliaposti: Ciao, se preferisci puoi aggiungerla prima e conservare tutto in frigorifero.
  • ELEVENELSE
    lunedì 20 agosto 2018
    ciao 😊 ho fatto alcune cheesecake ma in giorni diversi, e ho ottenuto due risultati diversi nonostante avessi messo le stesse quantità di ingredienti. Ho fatto 40 cheesecake in bicchieri di un diametro di 13/14 centimetri, e per farle ho moltiplicato per 5 tutte le quantità degli ingredienti. 20 ne ho fatte il primo giorno e 20 il giorno dopo. tuttavia, quelle che ho fatto nel primo giorno sono uscite troppo gelatinose e sono risultate stoppose, e ho usato la marca PANEANGELI. Quelle fatte il giorno dopo invece sono uscite cremose e quindi molto più piacevoli, e ho usato una sottomarca. Vorrei sapere se questa differenza è dovuta dalla marca usata, perché il procedimento usato è stato esattamente lo stesso. Grazie in anticipo ☺️
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 20 agosto 2018
    @ELEVENELSE: Ciao, si può dipendere dal tipo di gelatina utilizzato oppure dal riposo in frigorifero della prima tornata di cheesecake.
FATTE DA VOI (19)
valentinadf
Dolce molto leggero e fresco! 😋
OcchiCielo
ottima!!
rosannatris
buonissime e freschissime
grazy10
bella e buona
LucreziaaaFaggiooo
Spettacolari🤩
SandraBOND
eccolo 😍