Cheesecake zebrata

  • Preparazione: 25 min
  • Nota: più circa 7 ore di rassodamento delle creme e della cheesecake

Presentazione

Un vortice di cremosità e morbidezza: la cheesecake zebrata è un piacere per gli occhi ancora prima che per il palato! Questa rivisitazione della tipica torta americana prevede la classica base con i biscotti secchi, ma una crema realizzata con latte condensato, yogurt e panna montata che viene divisa a metà: una bianca che abbraccia l'altra variegata ai mirtilli frullati.
Un mix di sapori per un dessert fresco e delicato, ideale per un fine pasto goloso. Volete provare gusti frutta diversi o creare una variante al cioccolato?
Colorate la vostra cheesecake zebrata come preferite: il risultato sarà certamente d'effetto!

Leggi anche: Torta zebrata »
Ingredienti per la base (per una tortiera di 22 cm di diametro)
Biscotti secchi 200 g
Burro 200 g
Per la crema bianca
Yogurt greco 200 g
Panna fresca liquida 150 g
Latte condensato 100 g
Gelatina in fogli 5 g
Per la crema ai mirtilli
Mirtilli 250 g
Yogurt greco 200 g
Panna fresca liquida 150 g
Latte condensato 100 g
Gelatina in fogli 8 g

Preparazione

Per preparare la cheesecake zebrata, iniziate dalla base: fate sciogliere il burro in un pentolino, poi in un mixer ponete i biscotti secchi (1) e tritateli finemente. Quindi raccoglieteli in una ciotolina (2) e versate anche il burro fuso (3).

Mescolate con una spatola per amalgamare gli ingredienti (4). Foderate una teglia del diametro di 22 cm meglio se a cerchio apribile per sformare meglio la cheesecake (potete consultare la Scuola di cucina: come foderare una teglia con carta da forno). Versate quindi la base della cheesecake nello stampo e compattatela con il dorso di un cucchiaio (5). Ponete la base in frigorifero a rassodare per almeno 30 minuti. Intanto proseguite con la preparazione delle creme, mettendo in ammollo tutta la dose di gelatina necessaria alle due creme in una ciotolina con acqua fredda per almeno 10 minuti (6).

Per preparare la crema bianca procedete in questo modo: in una ciotola versate lo yogurt greco, poi aggiungete il latte condensato (7), mescolate con un cucchiaio gli ingredienti per amalgamarli (8). A questo punto passate a montare la panna (per questo procedimento potete consultare la Scuola di cucina: come montare la panna). In una ciotola ben fredda versate 100 g di panna fresca liquida e montatela con uno sbattitore elettrico (9).

Quando avrete ottenuto un composto spumoso e morbido, aggiungetelo al resto dell'impasto (10). Poi scolate e strizzate 5 g di gelatina, che potete sciogliere in 50 g di panna liquida (presi dalla dose totale) precedentemente scaldata a fuoco basso (11). Mescolate con un cucchiaino per far sciogliere la gelatina più facilmente (12).

Versate la gelatina oramai sciolta al resto dell'impasto (13) e mescolate gli ingredienti dall'alto verso il basso con una spatola (14): la crema bianca è pronta, potete riporla in frigorifero coperta con pellicola trasparente per almeno 30 minuti. Passate ora a preparare la crema ai mirtilli, seguendo lo stesso procedimento come dal punto 7 al 10: aggiungete allo yogurt greco il latte condensato, poi montate i 100 g di panna fresca liquida e aggiungetela al composto. A questo punto lavate i mirtilli e versateli nel mixer (15).

Quindi frullateli fino ad ottenere una purea (16) da aggiungere alla crema (17). Poi sciogliete i restanti 8 g di gelatina in 50 g di panna liquida scaldata precedentemente a fuoco basso (18).

Quando sarà sciolta completamente, unitela alla crema di mirtilli (19). Mescolate per amalgamare gli ingredienti (20) e fate rassodare anche la crema di mirtilli in frigorifero per 30 minuti circa, coperta con pellicola trasparente. Passato il tempo necessario, estraete le due creme e la base di biscotti oramai compatta per iniziare a comporre la cheesecake zebrata: cominciate a versare qualche cucchiaio di crema ai mirtilli al centro (21).

Sopra il composto versato, mettete due cucchiai di crema chiara e così via in modo alternato fino a terminare le due creme (22-23). In questo modo i cerchi si creeranno da soli a mano a mano che aggiungerete gli impasti alternati. Una volta completata la cheesecake zebrata, ponetela in frigorifero a rassodare per almeno 4-6 ore prima di servirla (24)!

Conservazione

Conservate la cheesecake zebrata in frigorifero per 3-4 giorni.
Potete congelarla dividendola già in porzioni e prima di consumarla potete scongelarla 1 giorno prima in frigorifero.

Consiglio

Se preferite potete variegare la crema anche con altra frutta a vostro piacere.
Potete anche scegliere di realizzare la base con biscotti secchi al cacao. In alternativa allo yogurt greco potete utilizzare uno yogurt bianco cremoso.

Leggi tutti i commenti ( 33 )

I commenti (33)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 33 ) Scrivi un commento

Outbrain

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.